happening

Memoria e Utopia. L'opera sociale di Danilo Dolci e la sua attualità

28 settembre 2013
ore 19:30 (Durata: 12 ore)

Dal 28 settembre al 12 ottobre 2013, l’Ass. Ritmi Africani Onlus in collaborazione con il Centro Studi Sereno Regis e l’Ass. Culturale bin11, presenta:

MEMORIA E UTOPIA
L'opera sociale di Danilo Dolci e la sua attualità

“Se la maggioranza degli individui non fosse così
cieca davanti alla vera grandezza, Dolci sarebbe
ancora più noto di quello che è. È incoraggiante
tuttavia il fatto che sono già molti coloro che
lo capiscono: sono le persone per le quali la sua
esistenza e il successo della sua opera alimentano
la speranza nella sopravvivenza dell’uomo”
Erich Fromm
In occasione della Giornata Mondiale della Nonviolenza, indetta dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, l’associazione Ritmi Africani Onlus in collaborazione con Centro Studi Sereno Regis e l’associazione culturale bin11 organizzano una serie di incontri aperti dedicati alla figura e all’opera di Danilo Dolci. Attraverso le testimonianze e gli interventi di Amico Dolci, figlio di Danilo Dolci e presidente del Centro per lo sviluppo creativo “Danilo Dolci” di Palermo, e di Giuseppe Barone, suo biografo ufficiale e collaboratore dal 1985, avremo l’occasione di conoscere e approfondire i momenti salienti e i nodi essenziali dell’opera e del metodo di Danilo Dolci, protagonista di una vera e propria rivoluzione nonviolenta nella Sicilia degli anni Cinquanta e Sessanta, per scoprire la sua scottante attualità in un momento di crisi come quello che stiamo vivendo.
sabato 28 settembre h. 19:30
bin11 - via Belfiore 22a Torino - Inaugurazione mostra
Di cosa si parla quando si parla di fotografia a cura di Ivan Catalano - presenta:
Omaggio a Danilo Dolci - Fotografie di libri di carta di Ivan Catalano
28 settembre - 12 ottobre

mercoledì 2 ottobre h. 18:00
Centro Studi "Sereno Regis", via Garibaldi 13 Torino - Incontro e proiezione
Memoria e Utopia - L'opera sociale di Danilo Dolci e la sua attualità
Intervengono Amico Dolci e Giuseppe Barone, modera Antonio Fiscarelli
Durante l'incontro: proiezione di un estratto di Memoria e utopia (2004 - 52'), documentario di Alberto Castiglione, letture a cura degli attori della compagnia teatrale L'interezza non è il mio forte, a seguire dibattito. La serata si concluderà con un momento conviviale.

giovedì 3 ottobre h. 10:30
Università degli Studi di Torino - Palazzo Nuovo - via Sant'Ottavio 20 - Incontro e proiezione
Danilo Dolci, Sciascia e la Sicilia. Sguardi critici su violenza e nonviolenza
in collaborazione con Studenti Indipendenti
Intervengono Antonio Fiscarelli, Amico Dolci e Giuseppe Barone, a seguire dibattito.
Durante l'incontro: proiezione di Con il cuore fermo, Sicilia (1965 - 30') di Gianfranco Mingozzi in La terra dell'uomo. Storie e immagini su Danilo Dolci e la Sicilia di G. Mingozzi, Kurumuny Editrice 2008.

Per maggiori informazioni:
Associazione Ritmi Africani Onlus
3209505388
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Dal sito

  • Ecologia
    Come le polveri degli elettrofiltri MEEP, contenenti piombo e diossina, fecero il giro dell'Italia

    Onore a quell'operaio ILVA che ha parlato

    Ci raccontò che quelle "polveri velenose" erano state vendute e poi mescolate - da una società con tanto di partita IVA - a interiora di animali e raspi d'uva. Trasformate in palline, venivano poi rivendute come fertilizzante in tutt'Italia.
    1 giugno 2020 - Alessandro Marescotti
  • Voltana
    Ho raccontato la corsa a perdifiato di mio padre per sfuggire ai tedeschi

    Il ricordo più bello di quest'anno scolastico

    Una mamma mi ha fermato per dirmi che quella storia non l'avrebbe mai dimenticata e che suo figlio gliel'aveva raccontata. Vorrei una scuola così, che lasci un ricordo e storie da custodire, perché la vita, anche in classe, può diventare bella, indimenticabile e commovente.
    31 maggio 2020 - Alessandro Marescotti
  • Taranto Sociale
    E l'ultima notizia è che concedono altri 14 mesi di proroga alla copertura dei nastri trasportatori

    Volevano tanto bene a Taranto

    Ma si sono dimenticati i tarantini nel forno. I bambini esplodevano uno dopo l'altro come chicchi di pop-corn. E gli ultimi che avrebbero dovuto aprire il portellone non l'hanno fatto.
    31 maggio 2020 - Alessandro Marescotti
  • Migranti
    Lo dichiara il quotidiano cattolico Avvenire

    "Le prigioni libiche finanziate da Italia e Ue sono luoghi di tortura"

    La guerra a Gheddafi non ha portato la democrazia e la libertà. In Libia si tortura e si violano pesantemente i diritti umani. Profughi in catene, ustionati e denutriti, aggrediti con acido, picchiati con martelli e tubi.
    31 maggio 2020 - Redazione PeaceLink
  • Laboratorio di scrittura
    L’umanità ama in quanto scrive

    L’amore per lo scrivere

    La scrittura è un atto d’amore per se stessi e per gli altri 
    30 maggio 2020 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)