corso

seminario di tarantella calabrese

22 febbraio 2014
ore 15:00

Voglia di Sud? Nei giorni 22 e 23 febbraio approda allo spazio A di Sesto San Giovanni (MI) il laboraorio di danze della catafurota Agata Scopelliti, che dal profondo sud della Calabria ci insegnerà il "Fora u primu", tarantella calabrese in stile sud-aspromontano.
Poi, per tutti coloro che hanno voglia di ballare, domenica 23 al circolo familiare di unità proletaria di Milano, ci sarà anche una “Festa a ballo” con suonatori di musica tradizionale sud aspromontana.
Per richiesta di ulteriori informazioni e per prenotazioni, queste le persone e i numeri da contattare:
Alessia 3403782824 - Laura 3283598609
info: www.simmbriganti.it

dettagli:

22 e 23 febbraio 2014
stage di danza tradizionale sudaspromontana
tenuto da Agata Scopelliti
allo spazio A
via Maestri del Lavoro
Sesto San Giovanni (MI)
sabato 22 dalle 15 alle 19
domenica 23 dalle 15 alle 19
iscrizione: 40 euro
sconto gruppi: ogni 5 persone una partecipa gratis
x info e prenotazione (necessaria): 3403782824 / 3283598609
www.simmbriganti.it

domenica 23 febbraio dalle 22
serata a ballo con Massimiliano Murgo, Ciccio Martino ...e altri amici
(ingresso 5 euro)
al circolo familiare di unità proletaria
viale Monza n140 - Milano
x info: 3403782824

approfondimenti:

La tarantella sudaspromontana
chiamata"Fora u primu"(o "sonu abballu"), danza tipica del territorio reggino, viene ballata in una rota (cerchio composto da suonatori, spettatori e danzatori in attesa del proprio turno di ballo). Si balla una coppia per volta e le entrate e le uscite dei ballerini sono regolate da un "mastr'i ballu", capo carismatico che invita un ballerino ad uscire dalla rota ( “fora u primo !”) per farlo sostituire da un altro. Lo stile proposto è quello della Valle del Sant'Agata che si trova nel sud dell’ aspromonte.

Agata Scopelliti nata e cresciuta a Cataforìo (RC) insegna danza tradizionale e promuove seminari e incontri sulla cultura musicale della valle del Sant’Agata. Collabora con l’Ass. Cult. Conservatorio Grecanico fin dalle sue origini. Insegnante di U Stegg, negli anni ha partecipato a festival di musica e danza popolare sia in Italia che all’estero: Sud Sud Festival (MI), Radicazioni (Alessandria del Carretto CS), Ethnos Festival (NA), In CerchiO (Marsiglia), Zingarìa (Puglia), La Croisée des Cultures (Ginevra); Fiesta des Suds (Marsiglia) Balambules (Alzen-Toulouse), Istituto di Cultura Italiana a cura dell'ass. La Vita Belga (Bruxelles), Antitapas Night (Bruxelles) Caravan Rital (Parigi) con il gruppo La Mescla: Les Suds à Arles (Arles), Incontrando il Sud (Istituto di Cultura Italiana a Marsiglia), Ostau dau País Marselhés (Marsiglia). Insegnante di Sud in Ballo presso la Scuola Popolari delle Arti di Roma. Nel 2005 supporta e contribuisce
alla nascita di Radici del Suono, rassegna e laboratori di musica e danze tradizionali del centro-sud Italia che darà i natali nel 2007 a Vacanze Romane Festival di Musica Popolare. Dal 2010 socia fondatrice dell' associazione culturale Nonsense.

Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1987: Muore Carlo Cassola, scrittore pacifista e fondatore della Lega per il Disarmo.

Dal sito

  • Pace
    Evento lo scorso 27 gennaio

    L'Albero della Pace ha ricordato la Shoah alla presenza della “Fiaccola della Pace”

    Ricordato il Cav. Di Franco, ultimo reduce sopravvissuto alla guerra, una pietra dedicata a "David Sassoli" e la posa al Muro dei testimoni del ritratto di Anna Frank.
    28 gennaio 2022 - Agnese Ginocchio (cantautrice per la Pace)
  • Cultura
    Giorno della Memoria

    Fare poesia dopo Auschwitz

    Primo Levi disse: “Io credo che si possa fare poesia dopo Auschwitz, ma non si possa fare poesia dimenticando Auschwitz. Una poesia oggi di tipo decadente, di tipo intimistico, di tipo sentimentale, non è che sia proibita, però suona stonata".
    27 gennaio 2022 - Franca Sartoni
  • Latina
    Honduras

    Bertha Zúniga “Le trasformazioni devono venire dai popoli”

    Copinh chiede al nuovo governo di creare le basi per il cambiamento
    e si manterrà vigile
    27 gennaio 2022 - Giorgio Trucchi
  • Cultura
    Da "L’anima e la notte, della poesia ed altri versi"

    Canzone per un bambino zingaro

    Dale Zaccaria continua la sua ricerca letteraria con la poesia e la prosa, scrivendo racconti e fiabe, in sinergia con altri artisti e generi come la pittura, la danza, la musica, il teatro e il video.
    25 gennaio 2022 - Redazione PeaceLink
  • Cultura
    Recensione

    Il miracolo della corda

    Una storia che non si può narrare tanto facilmente. Ma Monica, la figlia di Elvio Alessandri, riesce nel suo intento fino ad arrivare a scrivere un libello narrativo e riflessivo sulla Resistenza partigiana dei suoi cari.
    21 gennaio 2022 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)