festa

Seconda festa dell'Associazione Arci Ponti di Memoria:"La città dei narratori- La Liberazione va in collina"

18 aprile 2014

Seconda festa dell'Associazione Arci Ponti di Memoria:
Associazione Arci Ponti di Memoria: "La città dei narratori- La Liberazione va in collina"
Con il sostegno di Regione Toscana, Arci nazionale, Arci Empolese Valdelsa, Anpi Firenze, Libera Toscana e Unicoop Firenze

http://www.peacelink.it/pace/a/39633.html

http://www.peacelink.it/tools/author.php?u=437

Seconda festa dell'Associazione Arci Ponti di Memoria: "La città dei Narratori- La Liberazione va in collina"

18 - 19 aprile 2014 - Certaldo (Firenze)
Fattoria Bacio - www.fattoriabacio.com
"La città dei narratori- La Liberazione va in collina"
Seconda festa dell'Associazione Arci Ponti di Memoria

Con il sostegno di Regione Toscana, Arci nazionale, Arci Empolese Valdelsa, Anpi Firenze, Libera Toscana e Unicoop Firenze.
-----------------------------------------------

Pasqua 2014 di Liberazione con l'associazione Arci Ponti di memoria

18 e 19 aprile 2014 si svolgerà la seconda festa dell'associazione Arci Ponti di memoria 2014.
Abbiamo scelto la Toscana, in particolare una splendida villa nel cuore della valle del Chianti, per offrire ad artisti, ai nostri soci, ai simpatizzanti, agli spettatori di ritrovarsi a metà strada da Nord e Sud per progettare il futuro della memoria.
Per due giorni teatro, musica, reading, narrazioni, presentazione di libri con i principali interpreti dell'impegno civile.
Si potrà' soggiornare con 70 euro al giorno la camera doppia e mangiare a venticinque euro per i residenti.
Servizio di catering con vino, birra e panini per gli spettatori.
Per prenotazioni:
info@danielebiacchessi.it

Associazione Arci Ponti di Memoria...Resistenza, Memoria e Pace

-------------------------------
PROGRAMMA

18 aprile dalle 21

- Daniele Biacchessi e Massimo Priviero in "1914 - 1918. La guerra degli ultimi. Diario di un alpino" teatro canzone

- Cisco acustic live set

19 aprile dalle 14,00
- Assemblea dell'associazione Arci Ponti di memoria: approvazione del bilancio e progetto sul futuro della memoria

Dalle 16,00

- Ugo Capezzali presentazione libro "Basterebbe il cielo" (Zona Edizioni) sul post terremoto all'Aquila

- Mario Avagliano presentazione libro "Di pura razza italiana. L'Italia ariana di fronte alle leggi razziali" (Baldini Castoldi Dalai editore)

- Adele Marini presentazione libro "A Milano si muore così" (Fratelli Frilli editori)

- Laura Tussi e Fabrizio Cracolici presentano i libri "Educazione e Pace, Dalla Shoah al dialogo interculturale" e "Un racconto di vita partigiana"

- Fulvia Alidori presentazione libro"Cento colpi e le sbucciature" (Florence Art Edizioni) sulla Resistenza in Toscana

- Cristina Alziati presentazione libro di poesie "Come non piangenti" (Marcos y Marcos)

- Fulvio Bella presenta i libri "Da casa a casa" e "Nel vetro incandescente del mio vivere"(Leonida)

- PierVittorio Buffa presenta il libro "Io ho visto" (Nutrimenti), il racconto dei superstiti delle stragi nazifasciste

Dalle 18,30
- Monesi Bros le radici del folk

- Scala minore napoletana in "Migra"

- Tiziana Di Masi in "Tutto falso" teatro civile

- Matteo Passante "Storie di oggi"

Dalle 20,15
- Corte dei miracoli live set folk rock

Dalle 21
- Daniele Biacchessi - Gang in "Giovanni e Nori, una storia di amore e Resistenza" teatro canzone

Dalle 22,30
Daniele Tenca- Heggy Vezzano grande blues di autore

Dalle 23,15
- Yo Yo Mundi

Dalle 24,15 alle 02,00
- Niutaun, tributo ai Ramones

- Guacamaya, con Joe Strummer nel cuore

Sono disponibili pochissime camere. Se intendete soggiornare, inviate subito il bonifico con la cifra relativa ai giorni che volete restare alla Fattoria Bacio

ASSOCIAZIONE PONTI DI MEMORIA
CARIPARMA MILANO AGENZIA 42
IBAN IT62I0623009798000063463191

Note:
su ILDIALOGO.org:
http://www.ildialogo.org/cEv.php?f=http://www.ildialogo.org/appuntamenti/indice_1391014604.htm

Per maggiori informazioni:
Fabrizio Cracolici
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Editoriale
    Svolta storica nel diritto internazionale

    Da oggi le armi nucleari diventano illegali

    Entra in vigore il TPNW (Treaty on the Prohibition of Nuclear Weapons), detto anche TPAN (Trattato di Proibizione della Armi Nucleari. Le armi nucleari vengono messe al bando in quanto armi indiscriminate. E' una vittoria del movimento pacifista internazionale e della campagna ICAN.
    22 gennaio 2021 - Alessandro Marescotti
  • Disarmo
    Un evento online promosso da Abolition 2000

    All’entrata in vigore del TPAN, ricordando la prima Risoluzione delle N.U.

    Ecco dei giorni che sembrano incastrarsi in un incrocio di eventi e di opportunità per l’obiettivo del disarmo atomico. Il nuovo Presidente U.S.A. Biden. Il TPNW. E il 75° anniversario della Risoluzione 1 (1) delle Nazioni Unite
    21 gennaio 2021 - Roberto Del Bianco
  • Disarmo
    Il trattato TPAN ha raggiunto la sua attuazione

    Nucleare civile e militare: una bomba!

    Il trattato ONU TPAN per la proibizione delle armi nucleari il 22 gennaio 2021 entra in vigore, anche se ha dei limiti perché non è stato ancora né firmato, né ratificato da nessuno dei paesi che detengono l’arma nucleare
    17 gennaio 2021 - Laura Tussi
  • Latina

    Honduras, l'esodo della disperazione

    Anno nuovo, nuove carovane migranti, vecchi mali
    19 gennaio 2021 - Giorgio Trucchi
  • Editoriale
    Webinar di PeaceLink sul Trattato per la Proibizione delle Armi Nucleari (TPAN)

    Formare i docenti per educare al disarmo nucleare nelle scuole italiane

    Fra due giorni entra in vigore il TPAN. Sarà necessario un lavoro di ampia sensibilizzazione dell'opinione pubblica perché anche l'Italia aderisca. L'Educazione civica può diventare un'ora settimanale di formazione alla cittadinanza globale sulle tematiche dell'ambiente, della pace e del disarmo.
    20 gennaio 2021 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.38 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)