presentazione

Prima mondiale del film "polmoni d'acciaio", in contemporanea con Piquiá de Baixo

28 aprile 2014
ore 16:30

La Vale SA è una multinazionale brasiliana presente in oltre 30 Paesi, prima a livello mondiale quanto a produzione di ferro e seconda nell’estrazione di nickel.

Questo gigante minerario rifornisce con ferro, estratto nel bel mezzo della foresta del Pará e in Minas Gerais in Brasile, tutte le imprese siderurgiche di cui si parla nel film: L'ilva in Italia (quartiere Tamburi di Taranto), un'impresa della TKCSA (joint venture ThyssenKrupp-Vale) a Santa Cruz di Rio de Janeiro (Brasile) e la Viena Siderúrgica (Gusa Nordeste e Grupo Queiróz Galvão Siderurgia), a Piquiá de Baixo di Açailândia (città nella regione brasiliana del Maranhão).

Nell'incontro sarà presentata anche l'iniziativa che si terrà dal 5 al 9 maggio a São Luis (Maranhão, Brasile), a cui parteciperà PeaceLink: i quei giorni le vittime del ciclo dell’attività mineraria e della siderurgia di dieci Paesi del mondo si riuniranno nel corso del seminario “Carajás 30 anos” (sito dell’evento: http://www.seminariocarajas30anos.org/).

Il film è stato prodotto da "luci nel mondo", con la regia di Paolo Annechini e Andrea Sperotti e con la supervisione di Padre Dario Bossi, missionario comboniano ad Açailândia, e di Marco Ratti; sarà trasmesso lunedì 28 aprile a partire dalle ore 10 sul canale web di Peacelink, raggiungibile dalla home page www.peacelink.it.

Nell'aprile 2013, Padre Dario portò la sua eccezionale testimonianza in un affollato incontro organizzato a Taranto:
http://taranto7aprile.wordpress.com/2013/04/01/il-cammino-del-ferro-a-taranto-incontro-del-comitato-organizzatore-del-corteo-7-aprile-con-padre-dario-bossi/

Vedi anche:
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Dal sito

  • Pace
    21 settembre 2020

    ONU, giornata internazionale per la pace

    Lo slogan è "plasmare la pace insieme". L'Assemblea Generale dell'ONU lancia un importante messaggio affinché sia dichiarato il cessate il fuoco in tutte le zone di conflitto e vengano rafforzati gli ideali di nonviolenza che possono accomunare i popoli.
    21 settembre 2020 - Redazione PeaceLink
  • Sociale
    L’educazione per la cittadinanza attiva e globale

    In direzione ostinata e contraria: l'esperienza insegnante

    L'importanza di scrivere testi su valori come la solidarietà, l’uguaglianza, la pace, la multiculturalità, l’educazione civica, l’ambiente e sui problemi come il bullismo e le sue risoluzioni come la nonviolenza.
    20 settembre 2020 - Laura Tussi
  • Disarmo
    Per un'informazione civile che vada oltre spot e comizi senza contraddittorio

    Punta Izzo e tutela delle coste, 6 domande agli aspiranti Sindaco

    Sono 5 i candidati in corsa per la poltrona di Sindaco alle elezioni municipali di Augusta del 4 e 5 ottobre. A loro gli attivisti di Punta Izzo Possibile hanno rivolto 6 domande sui temi della tutela del paesaggio e del patrimonio costiero. Beni comuni primari da difendere.
    19 settembre 2020 - Gianmarco Catalano (Coordinamento Punta Izzo Possibile)
  • Alex Zanotelli
    Acqua

    Tradimento a 5 stelle

    Siamo ormai al decimo anniversario del Referendum sull’acqua. Il 12-13 giugno 2011 ben 26 milioni di italiani avevano votato a favore della gestione pubblica dell’acqua. Ma dopo dieci anni la politica non è ancora riuscita a tradurre in legge questa decisione fondamentale del popolo italiano.
    17 settembre 2020 - Alex Zanotelli
  • Latina
    Violenta risposta della Polizia a seguito delle proteste per l’omicidio dell’avvocato Javier Ordoñez

    Ancora repressione e morti in Colombia

    L'assenza del presidente Duque in occasione della commemorazione delle vittime del 9 settembre rappresenta un ulteriore oltraggio alla società civile colombiana.
    18 settembre 2020 - David Lifodi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)