presentazione

Prima mondiale del film "polmoni d'acciaio", in contemporanea con Piquiá de Baixo

28 aprile 2014
ore 16:30

La Vale SA è una multinazionale brasiliana presente in oltre 30 Paesi, prima a livello mondiale quanto a produzione di ferro e seconda nell’estrazione di nickel.

Questo gigante minerario rifornisce con ferro, estratto nel bel mezzo della foresta del Pará e in Minas Gerais in Brasile, tutte le imprese siderurgiche di cui si parla nel film: L'ilva in Italia (quartiere Tamburi di Taranto), un'impresa della TKCSA (joint venture ThyssenKrupp-Vale) a Santa Cruz di Rio de Janeiro (Brasile) e la Viena Siderúrgica (Gusa Nordeste e Grupo Queiróz Galvão Siderurgia), a Piquiá de Baixo di Açailândia (città nella regione brasiliana del Maranhão).

Nell'incontro sarà presentata anche l'iniziativa che si terrà dal 5 al 9 maggio a São Luis (Maranhão, Brasile), a cui parteciperà PeaceLink: i quei giorni le vittime del ciclo dell’attività mineraria e della siderurgia di dieci Paesi del mondo si riuniranno nel corso del seminario “Carajás 30 anos” (sito dell’evento: http://www.seminariocarajas30anos.org/).

Il film è stato prodotto da "luci nel mondo", con la regia di Paolo Annechini e Andrea Sperotti e con la supervisione di Padre Dario Bossi, missionario comboniano ad Açailândia, e di Marco Ratti; sarà trasmesso lunedì 28 aprile a partire dalle ore 10 sul canale web di Peacelink, raggiungibile dalla home page www.peacelink.it.

Nell'aprile 2013, Padre Dario portò la sua eccezionale testimonianza in un affollato incontro organizzato a Taranto:
http://taranto7aprile.wordpress.com/2013/04/01/il-cammino-del-ferro-a-taranto-incontro-del-comitato-organizzatore-del-corteo-7-aprile-con-padre-dario-bossi/

Vedi anche:
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Dal sito

  • Editoriale

    Sollevare un ginocchio di qualche centimetro

    28 maggio 2020 - Peppe Sini (Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera di Viterbo)
  • MediaWatch
    Errore già ripetuto a marzo, sempre sulla produzione annua dell'industria siderurgica nazionale

    Acciaio: il ministro Patuanelli parla nuovamente di "miliardi di tonnellate" al posto di "milioni"

    Sulla produzione annua di acciaio del ciclo a caldo da parte dell'Italia, Patuanelli parla di "solo 6 miliardi di tonnellate di acciaio provenienti dalle lavorazioni a caldo" quando la produzione mondiale annua di acciaio non arriva ai due miliardi di tonnellate annue.
    28 maggio 2020 - Redazione PeaceLink
  • Pace
    Il motore della finanza globale risiede nell’export di armi

    Pace, Donne, Disarmo

    Nella giornata internazionale delle donne per il disarmo, ricordiamo l’impegno di molteplici attiviste sui grandi temi del disarmo nucleare, dalla marcia mondiale della pace e della nonviolenza al Petrov Day
    25 maggio 2020 - Laura Tussi
  • CyberCultura
    Servono più rigore scientifico e meno sciocchezze

    Divide et impera

    La buona scienza contro il recente dilagare di false credenze che incitano all'odio e distraggono da questioni più importanti. La terra non è piatta. Il sole non gira intorno alla terra. Neil e Buzz hanno camminato sulla luna. Il COVID-19 non è un piano ordito del governo cinese
    26 maggio 2020 - John K. White (*)
  • Pace
    Ricordarlo significa proseguire qui e adesso la sua lotta

    Don Lorenzo Milani

    E' difficile rendere un'idea di quanto decisivo sia stato per la mia generazione leggere la "Lettera a una professoressa", "L'obbedienza non e' piu' una virtù", "Esperienze pastorali". Sono stati non solo "testi di formazione" e ma hanno costituito strumenti sia di interpretazione del mondo
    27 maggio 2020 - Peppe Sini
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)