evento

Giornata della Memoria per il ricordo delle vittime sul lavoro e dei caduti nell’adempimento del proprio dovere

12 giugno 2014

8.30 La giornata inizierà con la deposizione della corona, come consuetudine, in piazza dei Caduti del Lavoro (ex piazza Masaccio, Tamburi-Taranto)

10.30 Celebrazione della Santa Messa ufficiata personalmente dall’Arcivescovo
sua ecc.mo Filippo Santoro nella chiesa del cimitero di San Brunone di Taranto

11.30 Corteo dalla chiesa alla stele situata nel cimitero con la deposizione e la benedizione della corona rappresentante i caduti di tutte le categorie del
lavoro.

13.30 Pranzo sociale in compagnia di coloro che non hanno da mangiare presso il Circolo sottufficiali MM, discesa “Leonardo da Vinci” a Taranto.

16.00 Convegno “Per un processo giusto e rapido” nella facoltà di
Giurisprudenza (città Vecchia) nell’aula Magna.
Proiezione di un filmato di don Luigi Ciotti.
Interverranno:
Amedeo Zaccaria padre di Francesco deceduto in Ilva nel 2012.
Paola D’Andria presidente AIL.
Avv. Marina Venezia (Cittadinanza Attiva)
Avv. Massimiliano Del Vecchio (problematiche delle cause del lavoro)
Pierpaolo Argento (presidente C.T.P.)
Relatori:
Giuseppe De Marzo Responsabile “Miseria Ladra” di Libera e Gruppo Abele
Dott. Giuseppe Gigante direttore Inail Taranto
Giudice Pompeo Carriero (presidente ANM sezione Taranto)
Conclude:
On. Antonio Boccuzzi ex operaio della ThissenKrupp. Componente XI Commissione Lavoro Camera dei Deputati.
Modera:
Dott. Antonio Felice Uricchio (Rettore dell’Università degli studi di Bari)
http://www.peacelink.it/sociale/a/40225.html

Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Cultura
    Da "L’anima e la notte, della poesia ed altri versi"

    Canzone per un bambino zingaro

    Dale Zaccaria continua la sua ricerca letteraria con la poesia e la prosa, scrivendo racconti e fiabe, in sinergia con altri artisti e generi come la pittura, la danza, la musica, il teatro e il video.
    25 gennaio 2022 - Redazione PeaceLink
  • Cultura
    Recensione

    Il miracolo della corda

    Una storia che non si può narrare tanto facilmente. Ma Monica, la figlia di Elvio Alessandri, riesce nel suo intento fino ad arrivare a scrivere un libello narrativo e riflessivo sulla Resistenza partigiana dei suoi cari.
    21 gennaio 2022 - Laura Tussi
  • Latina
    Honduras

    “Nessuno che abbia provato il dolore del popolo può unirsi a dei dittatori”

    Xiomara Castro invoca la difesa del risultato espresso dai cittadini nelle urne
    25 gennaio 2022 - Giorgio Trucchi
  • Conflitti
    Occorre negoziare una pace sostenibile

    La società civile globale esorta a fermare il tintinnio delle sciabole sull'Ucraina

    Entrambe le "grandi potenze" desiderano possedere l'Ucraina e rivendicare il loro "diritto" di concentrare le loro armi letali, truppe e basi ovunque lo desiderino, il più vicino possibile l'una all'altra. Entrambe oltrepassano la linea rossa del buon senso.
    25 gennaio 2022 - Yurii Sheliazhenko (Ucraina - World BEYOND War)
  • Disarmo
    Iniziativa di NoFirstUse Global

    Armi nucleari: no al "primo uso"

    In una lettera aperta, eminenti leader sollecitano le nazioni ad adottare politiche per ridurre i pericoli nucleari ed eliminare le armi nucleari. L'adozione di politiche di non-primo uso potrebbero aprire la porta a negoziati per la completa eliminazione delle armi nucleari.
    NoFirstUse Global
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)