corteo

TARANTO: Bibliopride 2014 sceglie la biblioteca “Marco Motolese” “ESPERIENZE DI EDUCAZIONE AMBIENTALE ATTRAVERSO BIBLIOTECHE E CENTRI DI DOCUMENTAZIONE E RUOLO DELLE FONTI DI INFORMAZIONE NEL DIRITTO AMBIENTALE”

11 ottobre 2014
ore 16:00

DOPO IL SUCCESSO DELLE PRIME DUE EDIZIONI SVOLTESI A NAPOLI NEL 2012 E A FIRENZE NEL 2013, L’AIB (ASSOCIAZIONE ITALIANA BIBLIOTECHE) PROMUOVE LA TERZA GIORNATA NAZIONALE DELLE BIBLIOTECHE IN PUGLIA, FOCALIZZANDOLA IN DIVERSE CITTÀ SCELTE COME SIMBOLI DEL VALORE SOCIALE DELLA BIBLIOTECA.

EVENTO CLOU DEL PROGRAMMA, CON IL QUALE PRENDERANNO IL VIA LE MANIFESTAZIONI, SARÀ IL CONVEGNO NAZIONALE “LE ECO-BIBLIOTECHE: L’APPORTO DELLE BIBLIOTECHE ALLA TUTELA ATTIVA E AL RISANAMENTO DELL’AMBIENTE. BUONE PRATICHE E PROBLEMATICHE”, CHE SI SVOLGERÀ SABATO PROSSIMO, 11 OTTOBRE, PRESSO LA BIBLIOTECA “MARCO MOTOLESE”, UN INCONTRO NAZIONALE FRA LE BIBLIOTECHE ITALIANE ATTIVE SUL FRONTE DELL’AMBIENTE IMPEGNANDO IN MODO PARTICOLARE LA RETE BIBLIOTECARIA DI CUI È CAPOFILA L’ISPRA DI ROMA. I LAVORI, INTRODOTTI E COORDINATI DALLA GIORNALISTA VALENTINA PETRINI, SARANNO APERTI DAI SALUTI DEL SINDACO IPPAZIO STEFANO E DI VINCENZO BAIO, ASSESSORE ALL’AMBIENTE COMUNE DI TARANTO, CLAUDIO FABRIZIO, DIRETTORE BIBLIOTECA COMUNALE “PIETRO ACCLAVIO” E ANGELA BARBANENTE, VICEPRESIDENTE REGIONE PUGLIA, MICHELE PELILLO DEPUTATO ALLA CAMERA. ANNA LAURA SASO, DELL’ISPRA, RELAZIONERÀ SU “L’ESPERIENZA DELLE BIBLIOTECHE E DEI CENTRI DOCUMENTAZIONE AMBIENTALE DELLA RETE ISPRA-ARPA-APPA”, CARMEN GALLUZZO, LA RESPONSABILE BIBLIOTECA “MARCO MOTOLESE”, SU “UNA BIBLIOTECA DI FRONTIERA NEL QUARTIERE TAMBURI”, PINUCCIA MONTANARI, DELL’UNIVERSITÀ DI MODENA E REGGIO EMILIA, SU “ESPERIENZE DI EDUCAZIONE AMBIENTALE ATTRAVERSO BIBLIOTECHE E CENTRI DI DOCUMENTAZIONE E RUOLO DELLE FONTI DI INFORMAZIONE NEL DIRITTO AMBIENTALE” UNA TESTIMONIANZA, MARINO RUZZENENTI DELLA FONDAZIONE L. MICHELETTI SU “GLI ARCHIVI AMBIENTALI PRESSO LA FONDAZIONE LUIGI MICHELETTI DI BRESCIA” E, INFINE, WALDEMARO MORGESE, PRESIDENTE AIB PUGLIA, SU “LA BIBLIOTECONOMIA SOCIALE DECLINATA COME WELFARE AMBIENTALE”. A SEGUIRE SI TERRANNO GLI INTERVENTI PROGRAMMATI E IL DIBATTITO CUI PARTECIPERANNO ANCHE GLI SCRITTORI PUGLIESI SERGIO PARGOLETTI, DANIELA SPERA, DON ANTONIO PANICO,ETTORE RASCHILLÀ, TONIO ATTINO, ANGELO DI LEO, MICHELE TURSI, ROBERTO NISTRI.
http://www.jotv.tv/taranto-bibliopride-2014-sceglie-la-biblioteca-marco-motolese/

Per maggiori informazioni:
Carmen Motolese
349 503 5488
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Cultura
    Da "L’anima e la notte, della poesia ed altri versi"

    Canzone per un bambino zingaro

    Dale Zaccaria continua la sua ricerca letteraria con la poesia e la prosa, scrivendo racconti e fiabe, in sinergia con altri artisti e generi come la pittura, la danza, la musica, il teatro e il video.
    25 gennaio 2022 - Redazione PeaceLink
  • Cultura
    Recensione

    Il miracolo della corda

    Una storia che non si può narrare tanto facilmente. Ma Monica, la figlia di Elvio Alessandri, riesce nel suo intento fino ad arrivare a scrivere un libello narrativo e riflessivo sulla Resistenza partigiana dei suoi cari.
    21 gennaio 2022 - Laura Tussi
  • Latina
    Honduras

    “Nessuno che abbia provato il dolore del popolo può unirsi a dei dittatori”

    Xiomara Castro invoca la difesa del risultato espresso dai cittadini nelle urne
    25 gennaio 2022 - Giorgio Trucchi
  • Conflitti
    Occorre negoziare una pace sostenibile

    La società civile globale esorta a fermare il tintinnio delle sciabole sull'Ucraina

    Entrambe le "grandi potenze" desiderano possedere l'Ucraina e rivendicare il loro "diritto" di concentrare le loro armi letali, truppe e basi ovunque lo desiderino, il più vicino possibile l'una all'altra. Entrambe oltrepassano la linea rossa del buon senso.
    25 gennaio 2022 - Yurii Sheliazhenko (Ucraina - World BEYOND War)
  • Disarmo
    Iniziativa di NoFirstUse Global

    Armi nucleari: no al "primo uso"

    In una lettera aperta, eminenti leader sollecitano le nazioni ad adottare politiche per ridurre i pericoli nucleari ed eliminare le armi nucleari. L'adozione di politiche di non-primo uso potrebbero aprire la porta a negoziati per la completa eliminazione delle armi nucleari.
    NoFirstUse Global
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)