presentazione

“Inerti”, il romanzo sulle ecomafie di Barbara Giangravè

9 febbraio 2017
ore 20:00

Dialogano con l'autrice:
Fulvia Gravame, responsabile del nodo di Taranto per Peacelink
Michela Soldo, Libera contro le mafie – Taranto

Modera: Emanuela Carucci, giornalista de “ilGiornale.it”

Ambientato in Sicilia, “Inerti” è un romanzo la cui finzione narrativa si nutre del materiale realmente raccolto dall'autrice per un'inchiesta giornalistica sulla presunta attività di occultamento di rifiuti nel sottosuolo e del relativo smaltimento.

Gioia, la giovane protagonista, torna a vivere ad Acremonte, paese immaginario dopo aver lasciato Palermo perché licenziata dall'azienda nella quale lavorava.
Lì incontra Fabio, un vecchio amico, ora malato di tumore. Quell'incontro, per Gioia che ora è occupata come commessa in una libreria e vive nella casa dei defunti genitori, si rivela decisivo.
La giovane trentenne capisce l'anomala diffusione della malattia nel suo paese. Ed è da lì che inizia a cercare con tenacia e senza arrendersi le prove di un traffico illecito di rifiuti provando a rompere i muri del silenzio e della rassegnazione.
Allo stesso tempo, Gioia è costretta ad una prova esistenziale durissima dentro la quale, come in un puzzle doloroso, i ricordi e i traumi della vita famigliare si mescolano agli altri tasselli della sua esistenza esigendo una rigorosa chiarificazione personale.

Sulla costruzione narrativa sono determinanti le dichiarazioni che il pentito di camorra, Carmine Schiavone, rilasciò all'autrice Barbara Giangravè un anno prima di morire a proposito dello smaltimento illegale di rifiuti che in Sicilia sarebbe iniziato molti anni prima rispetto alla Campania.

Il romanzo di Barbara Giangravè può a buon diritto definirsi una storia del Sud che coinvolge tutte le terre martoriate dall'emergenza rifiuti e dai traffici illeciti ad essa legati. Anzi, “Inerti” si iscrive nell'alveo di quei romanzi di respiro nazionale perché la questione non è solo “patrimonio del Mezzogiorno”, ma dell'intero paese.

Note sull'autrice
E' nata a Palermo nel 1982. Laureata in Scienze della Comunicazione, giornalista professionista dal 2006, ha lavorato per agenzie informative, testate giornalistiche online, uffici stampa. È stata insignita nel 2011 del titolo di Inspiring Woman of Italy per gli anni del suo attivismo antimafia.
Ha viaggiato in Europa, America e Asia. “Inerti” è il suo primo romanzo.

Rinviato dal 17/11/2016 al 9/02/2017 per problemi tecnici.

Per maggiori informazioni:
Libreria Mondadori
Vedi anche:
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

  • ago
    24
    mar
    azione diretta

    Ecolibreria di Plasticaqquà Taranto a Parco Cimino

    Ecolibreria di Plasticaqquà Taranto a Parco Cimino
    Cosa è l'Ecolibreria? È una iniziativa di Plasticaqquà Taranto che ha lo scopo di sensibilizzare alle tematiche ambientali ed alla ...
  • set
    7
    mar
    happening

    WOMEN'S POETIC ACTION

    Via della Lungara 19 - 00165 Roma - Roma (RM)
    WOMEN'S POETIC ACTION
    In WOMEN'S POETIC ACTION la performance poetica è spazio di soggettività femminile per costruire nuove metafore per abitare il ...
  • ott
    10
    dom
    manifestazione

    Marcia Perugia-Assisi 2021

    Marcia Perugia-Assisi 2021
    1961-2021 La Marcia compie 60'anni!! Domenica 10 ottobre 2021 partecipa alla Marcia PerugiAssisi della pace e della fraternità. - La pandemia ...

Ricerca eventi

Dal sito

  • Ecologia
    Una rete di associazioni e di enti prende l'iniziativa, pubblichiamo qui il testo della lettera

    I cittadini della Toscana chiedono date certe per le bonifiche ambientali

    Scrivono a Mattarella, Draghi, Cingolani, Brusaferro (ISS), Giani (Presidente della Regione Toscana) e ai sindaci di Massa Carrara, Livorno, Piombino e Orbetello. E chiedono stanziamenti del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) per le bonifiche dei SIN e dei Siti orfani.
    3 agosto 2021 - Redazione PeaceLink
  • Ecologia
    L'esame della riforma passerà a settembre al Senato dopo il voto alla Camera

    La Camera dei Deputati si spacca sugli ecoreati

    La maggioranza si è divisa sull'ordine del giorno sugli ecoreati. Il testo, che aveva il parere contrario del governo, è stato respinto con 186 voti contro 181. A favore ha votato il M5s e parte del Pd. La raccolta di firme di PeaceLink continua fino a settembre, quando il testo andrà al Senato.
    3 agosto 2021 - Redazione PeaceLink
  • Pace
    Renato Accorinti sostiene Giampiero Monaca

    Renato Accorinti per Bimbisvegli

    Messaggio di Renato Accorinti, insegnante, già Sindaco di Messina in solidarietà con il metodo pedagogico Bimbisvegli del maestro Giampiero Monaca
    3 agosto 2021 - Laura Tussi
  • Latina
    La campagna è stata promossa dai Sem Terra per aiutare le famiglie brasiliane in difficoltà

    Brasile: Piantare solidarietà, raccogliere resistenza

    Ha aderito il fotografo sociale Giulio Di Meo. Per donare un contributo occorre acquistare il libro fotografico “Sem Terra: 30 anni di storia”
    3 agosto 2021 - David Lifodi
  • Pace
    Un pensiero per smuovere le nostre esistenze

    Agiamo subito!

    Vogliono farci credere che costruire armi sia necessario per la Pace nel mondo. Vogliono farci credere nello sviluppo e nella crescita per sfruttare il pianeta. “Se volete dare di nuovo un messaggio all’Occidente, deve essere un messaggio di Amore, un messaggio di Verità”, disse il Mahatma Gandhi
    1 agosto 2021 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)