conferenza

"ISTRUZIONI PER UN GENOCIDIO RWANDA: CRONACHE DI UN MASSACRO EVITABILE"

5 giugno 2004
ore 16:00

AMNESTY INTERNATIONAL
Gruppo Italia 108 - Vimercate

in collaborazione con

la Biblioteca Civica "Lino Penati"
di Cernusco sul Naviglio

Sabato, 5 giugno
alle ore 16.30
presso la Biblioteca Civica, in Via Cavour 51

invita alla presentazione del libro

"ISTRUZIONI PER UN GENOCIDIO
RWANDA: CRONACHE DI UN MASSACRO EVITABILE"

sarà presente l'autore

DANIELE SCAGLIONE
(ex-presidente della sezione nazionale di Amnesty International)

Rwanda, aprile 1994:si compiva uno dei più feroci genocidi del XX secolo.
In poco più di tre mesi, dall'aprile al luglio 1994 furono uccise oltre 800 mila persone.
A partire da una puntuale cronaca dei massacri che hanno insanguinato il paese
Daniele Scaglione affronta alcune delle contraddizioni più
evidenti del conflitto: dall'ignorare le richieste di sforzi del capo dei caschi blu Romeo Dallaire,
al negare l'esistenza del genocidio; dalla gestione degli enormi accampamenti dei
rifugiati, alla guerra con la Repubblica Democratica del Congo; dalle sentenze del Tribunale
penale internazionale che avrebbe dovuto punire i responsabili del genocidio,
ai tentativi falliti di dare vita a un processo di riconcializione.
Un libro di denuncia per quello che non si è fatto e si poteva fare
"Le montagne di cadaveri hanno evidenziato come i paesi occidentali più sviluppati
siano ancora legati a una politica estera meschina, incentrata sui propri interessi personali".
Un libro di forte tensione morale scritto
PERCHE' TUTTI SAPPIANO E PERCHE' TRAGICI ERRORI NON SI ABBIANO A RIPETERE.


per info gr108@amnesty.it http://web.tiscali.it/amnestygr108
Biblioteca Cernusco S/N tel 029278300
(vicino alla fermata Metro linea verde Cernusco S/N - ingresso libero)

Per maggiori informazioni:
amnesty international
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Pace
    Donne coraggiose

    Maria Montessori e il pacifismo

    Maria Montessori continuò, durante l’esilio imposto dal fascismo, nelle sue conferenze a esprimere messaggi di pace e lanciare moniti per la nonviolenza, mentre in tutta Europa e nel mondo divampavano l’odio, la violenza e la seconda guerra mondiale, provocati dai regimi nazifascisti.
    12 aprile 2021 - Laura Tussi
  • CyberCultura
    Gli attivisti ne chiedono la messa al bando

    I sistemi di riconoscimento facciale decidono il tuo sesso al posto tuo

    I gruppi per i diritti umani ritengono che le nuove tecnologie consolidino i pregiudizi e chiedono alla Commissione europea di vietare simili algoritmi
    13 aprile 2021 - Isobel Cockerell
  • Taranto Sociale
    Presidio "Basta così! Si va a Roma"

    Aiutateci ad andare a Roma!

    Il 13 maggio il Consiglio di Stato si esprimerà sul ricorso presentato da ArcelorMittal contro l'ordinanza sindacale di fermo degli impianti a caldo dell'acciaieria. Fin dal 12, se le misure anticovid lo permetteranno, attenderemo pacificamente il verdetto in presidio a Roma.
    12 aprile 2021 - Comitato cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto
  • Latina
    Honduras

    Giustizia integrale per Berta: verità, riparazione e non ripetizione

    Iniziato e già sospeso il processo contro David Castillo Mejía.
    Nuove prove contro un membro della famiglia Atala
    12 aprile 2021 - Giorgio Trucchi
  • Latina
    Al ballottaggio il candidato della destra approfitta delle divisioni interne a sinistre e indigeni

    Ecuador: Guillermo Lasso presidente a sorpresa, ma non troppo

    Il magnate ha beneficiato delle fake news del suo stratega della comunicazione, Durán Barba, per rimontare Andrés Arauz, favorito dopo il primo turno, per conquistare Palacio de Carondelet
    12 aprile 2021 - David Lifodi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)