evento

L’Africa che fa parlare di sé

15 marzo 2019
ore 18:00 (Durata: 2 ore)

Decimo ciclo di incontri sulla realtà sociale e culturale dell’Africa a cura dell'Associazione Transafrica. Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili

✔Venerdì 25 gennaio ore 18.00
Avv. Luigi Tessitore - ASGI
Migranti e migrazioni in Italia: cosa cambia con il nuovo decreto

"le recenti modifiche in materia di immigrazione e protezione
internazionale operate dal DL 113/2018 convertito in legge 132/2018 (c.d
decreto Salvini) e le questioni legittimità costituzionale scaturite
dall'entrata in vigore della riforma normativa"

ASGI (Associazione per gli Studi Giuridici sull’Immigrazione) è diventata punto di riferimento di associazioni, enti pubblici e privati, oltre che di studenti, praticanti avvocati, assistenti sociali e quanti hanno interesse e necessità di rimanere aggiornati e confrontarsi giornalmente di fronte all’evolversi del fenomeno
dell’immigrazione.

✔Venerdì 15 febbraio ore 18.00
Presentazione del volume Parole oltre le frontiere a cura dell’Archivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano.

DiMMi (diari multimediali migranti) è un progetto finanziato dalla Regione Toscana con l’obiettivo di sensibilizzare e coinvolgere i cittadini sui temi della pace, della memoria e del dialogo interculturale, e di creare un fondo speciale dei diari migranti presso l’Archivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano.

✔Venerdì 15 marzo ore 18.00
Matteo La Sorte
Campi profughi a Dadaab: architettura senza confini.

Dadaab è una città del Kenya situata nella contea di Garissa. Ospita cinque campi profughi gestiti dall’UNHCR. Il campo è situato a circa 100 kilometri dal confine somalo. Fino a poco tempo fa la popolazione locale era tradizionalmente composta da nomadi e pastori somali, proprietari di cammelli e capre

✔Giovedì 4 aprile ore 18.00
Luca Ranieri, Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa

Nord Africa e Africa occidentale: geopolitica e sicurezza
Traffici illeciti, conflittualità, minacce terroristiche e flussi migratori nello spazio sahariano

Per maggiori informazioni: evento su Facebook
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Dal sito

  • Disarmo
    Da oggi è disponibile una pagina web per avere tutte le informazioni sulla campagna

    Uniti contro gli euromissili: la tua firma conta!

    Per esprimere pubblicamente la tua contrarietà ai nuovi euromissili e unirti ad altri cittadini che chiedono un futuro di pace basta compilare il modulo online che abbiamo preparato. Ecco tutte le informazioni che cercavi.
    20 luglio 2024 - Redazione PeaceLink
  • Laboratorio di scrittura
    Cronaca della presentazione di un esposto sulle emissioni dell'ILVA

    Si fa presto a dire

    Il maresciallo comincia a scrivere. Sembriamo a buon punto. La felicità dura poco. Blackout elettrico. Il computer dei Carabinieri perde tutti i dati. Si ricomincia da capo. Così per tre volte mentre fuori si superano i quaranta gradi. L'esposto è proprio sulle vittime delle future ondate di calore.
    18 luglio 2024 - Alessandro Marescotti
  • Ecologia
    Comunicato stampa con allegati

    La valutazione di impatto sanitario sulle emissioni di CO2 dell'Ilva

    Sono di particolare importanza i dati dello studio “Il “mortality cost” delle emissioni di C02 di uno stabilimento siderurgico del Sud Italia: una valutazione degli impatti sanitari derivanti dal cambiamento climatico”. Al centro c'è la questione dell'impatto transfrontaliero e transgenerazionale.
    18 luglio 2024 - Redazione PeaceLink
  • Pace
    Dalle strategie online alla vita reale che ti circonda

    Come rendere virale l'appello contro gli euromissili

    Un mini-manuale di azioni pratiche. Ogni piccola azione conta. Più persone conosceranno l'appello, maggiore sarà la pressione dell'opinione pubblica sui decisori politici. La parola d'ordine è #NoEuromissili
    18 luglio 2024 - Redazione PeaceLink
  • Latina
    Ancora non si placa la disputa sui fatti del 26 giugno scorso: colpo di stato o autogolpe?

    Bolivia: l'autodistruzione del Movimiento al Socialismo

    La guerra senza quartiere tra il blocco a sostegno di Morales e quello a favore di Arce ha finito per lacerare il partito, i sindacati e i movimenti sociali
    17 luglio 2024 - David Lifodi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.7.15 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)