manifestazione

Notte della Ragione

5 giugno 2004
ore 20:30 (Durata: 6 ore)

L’idea della Notte è scaturita da un incontro, da una canzone, da una suggestione.
Siamo nel Gennaio 2003 quando, insistentemente, si sente parlare di GUERRA all’ IRAQ di Saddam Ussein.

Alcuni amici si incontrano e, mentre ascoltano SIDUN di F. De André, maturano la decisione che si debba agire in qualche modo, seppur simbolicamente, per cercare di fermare questa prossima carneficina.
Ne parlano con altri ed insieme decidono di organizzare un “momento”; un momento che abbia qualche cosa di caratteristico ed unico.
Caratteristico perché fuori dagli schemi ed unico perché primigenio.

·La notte, che di solito genera mostri …

È guardando il quadro intitolato “Il sonno genera mostri” di Goya che nasce l’idea di creare un momento notturno di incontro, confronto e riflessione ove ognuno possa esprimersi liberamente con i mezzi, gli strumenti che conosce e gli sono più consoni.
Proporre un insieme di testimonianze, immagini, suoni e parole per la PACE, con momenti aperti a tutti, anche a coloro che non la pensano come noi.
Uno spazio dove le esperienze e le idee possano confrontarsi per arricchirsi ed arricchirci.
Uno spazio che sovverta il tempo “normale”, quello diurno, scandito com’è dai ritmi del lavoro, dalla “razionalità” e dagli impegni personali, e che utilizzi invece il tempo del sonno e del riposo per ritrovarsi a riflettere e parlarsi.

Per maggiori informazioni:
celeste zagheno
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1961: Nasce Amnesty International. Negli anni diventerà punto di riferimento nella tutela dei diritti umani nel mondo.

Dal sito

  • Conflitti
    Cronaca, storia e normative violate.

    Impianti nucleari civili in guerra. Norme internazionali e situazione in Ucraina

    Il saggio approfondisce e scavalca quanto nei media è stata solo cronaca veloce ed emotiva. Vengono approfondite in modo razionale e scientifico criticità e conseguenze che le centrali di Chernobyl e Zaporizhzhya hanno subito a seguito degli attacchi, a partire dal 24 febbraio scorso.
    28 maggio 2022 - Alessandro Pascolini (Università di Padova)
  • Sociale
    Seminario organizzato dai Centri Servizi per il Volontariato della Puglia

    Comunità monitoranti

    Ogni centro ha portato le proprie esperienze di cittadinanza attiva, nell’ambito dei diversi ambiti di esercizio della cultura della legalità, con particolare riferimento all’antimafia sociale
    27 maggio 2022 - Redazione PeaceLink
  • MediaWatch
    Sanzioni americane

    Una dichiarazione di guerra contro i lavoratori

    Ciò che i media non trasmettono è l'impatto di questa guerra sui lavoratori e sulla povera gente in Russia. E la vita comincia a diventare molto più difficile per i comuni lavoratori.
    22 maggio 2022 - G. Dunkel
  • MediaWatch
    La mia vita da reporter del New York Times tra le ombre della Guerra al Terrorismo

    Il segreto più grande

    Ho iniziato a occuparmi della CIA nel 1995. La Guerra Fredda era terminata, la CIA si stava ridimensionando e l’ufficiale della CIA Aldrich Ames era appena stato smascherato come spia russa. Un’intera generazione di alti funzionari CIA stava lasciando Langley. Molti volevano parlare.
    22 maggio 2022 - James Risen
  • Taranto Sociale
    Manifestazione "Stop al sacrificio di Taranto" del 22 maggio 2022

    “Una macchia sulla coscienza collettiva dell'umanità”

    Io la malattia la vivo nel mio corpo, in lotta da un anno contro la leucemia. Noi abbiamo un potere, abbiamo la possibilità di sovvertire quest’ordine di ingiustizie. Non aspettiamo che siano gli altri a trovare la soluzione per noi, la soluzione siamo noi
    23 maggio 2022 - Celeste Fortunato
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)