manifestazione

Notte della Ragione

5 giugno 2004
ore 20:30 (Durata: 6 ore)

L’idea della Notte è scaturita da un incontro, da una canzone, da una suggestione.
Siamo nel Gennaio 2003 quando, insistentemente, si sente parlare di GUERRA all’ IRAQ di Saddam Ussein.

Alcuni amici si incontrano e, mentre ascoltano SIDUN di F. De André, maturano la decisione che si debba agire in qualche modo, seppur simbolicamente, per cercare di fermare questa prossima carneficina.
Ne parlano con altri ed insieme decidono di organizzare un “momento”; un momento che abbia qualche cosa di caratteristico ed unico.
Caratteristico perché fuori dagli schemi ed unico perché primigenio.

·La notte, che di solito genera mostri …

È guardando il quadro intitolato “Il sonno genera mostri” di Goya che nasce l’idea di creare un momento notturno di incontro, confronto e riflessione ove ognuno possa esprimersi liberamente con i mezzi, gli strumenti che conosce e gli sono più consoni.
Proporre un insieme di testimonianze, immagini, suoni e parole per la PACE, con momenti aperti a tutti, anche a coloro che non la pensano come noi.
Uno spazio dove le esperienze e le idee possano confrontarsi per arricchirsi ed arricchirci.
Uno spazio che sovverta il tempo “normale”, quello diurno, scandito com’è dai ritmi del lavoro, dalla “razionalità” e dagli impegni personali, e che utilizzi invece il tempo del sonno e del riposo per ritrovarsi a riflettere e parlarsi.

Per maggiori informazioni:
celeste zagheno
3338137203
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Dal sito

  • Sociale
    L’educazione per la cittadinanza attiva e globale

    In direzione ostinata e contraria: l'esperienza insegnante

    L'importanza di scrivere testi su valori come la solidarietà, l’uguaglianza, la pace, la multiculturalità, l’educazione civica, l’ambiente e sui problemi come il bullismo e le sue risoluzioni come la nonviolenza.
    20 settembre 2020 - Laura Tussi
  • Disarmo
    Per un'informazione civile che vada oltre spot e comizi senza contraddittorio

    Punta Izzo e tutela delle coste, 6 domande agli aspiranti Sindaco

    Sono 5 i candidati in corsa per la poltrona di Sindaco alle elezioni municipali di Augusta del 4 e 5 ottobre. A loro gli attivisti di Punta Izzo Possibile hanno rivolto 6 domande sui temi della tutela del paesaggio e del patrimonio costiero. Beni comuni primari da difendere.
    19 settembre 2020 - Gianmarco Catalano (Coordinamento Punta Izzo Possibile)
  • Alex Zanotelli
    Acqua

    Tradimento a 5 stelle

    Siamo ormai al decimo anniversario del Referendum sull’acqua. Il 12-13 giugno 2011 ben 26 milioni di italiani avevano votato a favore della gestione pubblica dell’acqua. Ma dopo dieci anni la politica non è ancora riuscita a tradurre in legge questa decisione fondamentale del popolo italiano.
    17 settembre 2020 - Alex Zanotelli
  • Latina
    Violenta risposta della Polizia a seguito delle proteste per l’omicidio dell’avvocato Javier Ordoñez

    Ancora repressione e morti in Colombia

    L'assenza del presidente Duque in occasione della commemorazione delle vittime del 9 settembre rappresenta un ulteriore oltraggio alla società civile colombiana.
    18 settembre 2020 - David Lifodi
  • Storia della Pace
    Dalle pagine dello storico Erodiano

    L'antimilitarismo popolare durante l'impero romano

    Publio Elvio Pertinace fu proclamato imperatore il 1º gennaio 193 e regnò per tre mesi, prima di essere assassinato dai pretoriani il 28 marzo 193 dopo Cristo.
    15 settembre 2020
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)