evento

Sabato 16/03/2019 difendiamo il bosco ai Prati di Caprara

16 marzo 2019
ore 14:30 (Durata: 2 ore)

Bicibus Calderara si unirà alla manifestazione degli abitanti del quartiere.

Programma

Dalle ore 14,30 appuntamento all’ex Cierrebi in via Marzabotto 24, partenza alle ore 15 in punto. Il secondo ritrovo è all'incrocio tra via Marzabotto e via Emilia alle ore 15,30. La marcia prosegue per via Saffi, via San Felice e via Ugo Bassi. Arrivo previsto in Piazza Maggiore ore 16,45.

Molti si travestiranno da alberi per spiegare con le parole del Machbeth di Shakespeare che il re governerà fino a che il bosco non si muoverà.

Il Comune ha cominciato ad abbattere l'unico bosco naturale della zona, e questo non è accettabile. Ci guadagneranno pochi imprenditori e sarà distrutto un bene comune inestimabile.

Bologna ha un numero spropositato di appartamenti vuoti che i proprietari non affittano perché hanno paura di non essere pagati dagli inquilini e per le tasse esagerate, eppure il Comune vorrebbe permettere la costruzione di altri palazzi.
Ci hanno raccontato che aumenteranno gli studenti (!?!) portando alla crisi le scuole esistenti, pertanto ne vorrebbero fare un'altra.

Ci hanno raccontato che serve una bonifica delle bombe ed armi della II Guerra. Pensate che crediamo alla favola del campo minato?

Il 16 marzo parleranno gli alberi e racconteranno che anche il governo di Bologna dovrà temere di essere estirpato se continuerà a prenderci in giro.

Visitate il gruppo Fb "Rigenerazione NO Speculazione", organizzatore dell'evento.

Per maggiori informazioni: evento su Facebook
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1948: A Nuova Dehli muore M.K. Gandhi, assassinato da un oppositore al suo annuncio di Pace.
  • Giornata internazionale scolastica per la nonviolenza

Dal sito

  • Latina
    Honduras

    Bajo Aguán, una tragedia infinita

    Nuova ondata di attacchi e di omicidi contro contadini e difensori dell'ambiente
    26 gennaio 2023 - Giorgio Trucchi
  • Disarmo
    Armi atomiche, un momento di pericolo senza precedenti

    A soli 90 secondi dall’ora fatale

    E' stato presentato l’aggiornamento annuale del doomsdyclock del Comitato per la Scienza e la Sicurezza del Bulletin of the Atomic Scientists. Il peggioramento della situazione mondiale a seguito soprattutto della guerra in Ucraina ha portato l’orologio a soli 90 secondi dall’ora fatale.
    25 gennaio 2023 - Alessandro Pascolini (Università di Padova)
  • PeaceLink
    Intervista ad Alessandro Marescotti

    «Nel 1980 avevo capito che l’informatica avrebbe cambiato completamente la società»

    Gli anni dell’università, poi la laurea in filosofia, la prima calcolatrice programmabile Texas TI58. Poi l'esperienza da programmatore, prima di diventare insegnante di Lettere. Un racconto che arriva infine alla nascita di PeaceLink, la telematica per la pace
    24 gennaio 2023 - Italia che cambia
  • Ecologia
    Video con l'intervento di Alessandro Marescotti, presidente di PeaceLink

    Audizione di PeaceLink sul decreto che istituisce lo scudo penale per l'ILVA

    "Il decreto non è emendabile e se viene convertito in legge equivale a riportare in Italia la pena di morte, per di più verso persone innocenti di cui non conosciamo nome, sesso, età e volto".
    24 gennaio 2023 - Redazione PeaceLink
  • Latina
    Dina Boluarte continua ad utilizzare la mano dura

    Perù: prosegue il conflitto sociale

    Gran parte delle morti dei manifestanti sono state provocate da proiettili sparati da armi da fuoco in dotazione alla polizia e all’esercito
    23 gennaio 2023 - David Lifodi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)