festa

2° Festival delle diversità Giornata per un Europa delle culture, delle diversità, della solidarietà

29 maggio 2004

Ti invitiamo all'evento che si terrà il 29 maggio 2004 a Trieste
dalle 15 alle 23 alla Casa della Donna, Consultorio
Distretto 2, Androna degli Orti 4/B e la vicina piazza
Barbacan (in caso di maltempo sarà posticipato al 5 giugno).
Eventi simili si terranno nello stesso periodo in tante città
italiane ed europee, ispirati a queste tematiche:
la violenza della discriminazione e dell'intolleranza apre voragini nel tessuto sociale e annienta il lavoro fatto per dare un futuro a persone, comunità o popoli;
la violenza militare di governi ottusi aumenta la quantità di persone
ferite negli ambulatori e negli ospedali che abbiamo creato per portare un minimo di assistenza medica dove non c'era; la violenza di una privatizzazione selvaggia della sanità abbandona i meno ricchi, rendendoci impossibile arrivare a tutti coloro che chiedono il nostro aiuto;
la violenza dell'impoverimento del sistema educativo rende carenti strutture e contenuti della scuola e ci obbliga a colmare lacune sempre più grandi nelle infrastrutture e nella formazione dei nostri bambini e giovani;
la violenza di una speculazione finanziaria feroce aumenta la povertà ostacolando tutti i nostri sforzi di dare almeno quel minimo necessario alla sopravvivenza; la violenza di una industrializzazione e cementificazione selvaggia rende ogni giorno più invivibile la nostra vita, asfaltando in un sol colpo intere aree che con tanta fatica avevamo difeso;
la violenza di una informazione manipolata soffia sul fuoco
dell'instabilità, rendendo insicuro ciò che abbiamo cercato di rendere sicuro.
Oggi più che mai ci sentiamo scoraggiati e vediamo i nostri amici
che lavorano insieme a noi, sfiduciati. Oggi più che mai è necessario unire gli sforzi di tutti coloro che ripudiano la violenza e pongono l'essere umano come valore centrale. Oggi più che mai è necessario sapere che: mentre medico un ferito, c'è qualcun altro che porta istruzione, mentre distribuisco un giornale, c'è qualcun altro che si occupa degli anziani; mentre faccio giocare i bambini, c'è qualcun altro che lotta contro la malaria; mentre distribuisco un piatto caldo, c'è qualcun altro che organizza la gente; tutti questi atti solidali, come una sola voce gridano, il SI alla costruzione di un futuro degno, per noi, per i nostri vicini e per i nostri figli.
L'’Europa delle culture, l’'Europa della diversità, l’'Europa solidale

PROGRAMMA

Giocoleria, spettacoli col fuoco, clownerie con bambini, musica di
strada e dalle h.16.30 musica
con Djs Batman e Misteryman...
dalle h.15.00 Arciragazzi (Ludoteca dei popoli) e Fabbrica delle idee“animazione per bambini” h.15.00 Ass.culturale Manantial, “ esperienza di espressione corporea - un momento di contatto e gioco con gli altri - e di introduzione al movimento - per muovere i primi passi verso la danza”
h.16.00 Fabbrica delle idee, “ Diversiamoci: animazione spettacolo con orsi e castori sul tema della diversità”
h.17.00 Laura Vio per il Centro Salute Mentale di via Gambini, “
alla scoperta della dea Oxum”
h.17.30 Nacao Capoeira, “ Roda:
spettacolo di danza-lotta con musica dal vivo”
h.18.00 Ass.Sportiva Benessere, “ spettacolo di danza” h.18.15 Fenck, “Hey mamma!”
h.18.30 Gruppo di aggregazione, accoglienza e reciproco sostegno
dell’Ass.Luna e l’altra ‘Cagipota-Kazipot’, “ letture”
h.18.30 Movimento Umanista, “ Café la paz: la diversità”
h.19.00 Ass.Vortici, con la partecipazione di Edvino Ugolini, “ Padiglione H” e “ Teatranti” monologhi e coordinamento di B.De Francesco; interpreti: A.Gracco e R.Quaia; “Sveglia tonto!” monologo comico di e con A.Galante; intermezzi poetici di E.Ugolini; intermezzi musicali di P.Purini
h.19.30 Zeleni Center, “tamburi al tramonto”
h.20.00 interventi degli organizzatori, cena multi-etnica e musica h.20.30 Banda Berimbau, “ percussioni brasiliane”
h.21.00 The Songsters, “ gospel music”
h.21.30 Arteffetto artisti associati “ danza del ventre”
h.22.00 Associazione Mamaya “ danze afro e percussioni dal vivo” h.22.30 Djs Batman e Misteryman, “ Body e soul sound system”

Aderiscono:
Circolo Arcobaleno Arcigay-Arcilesbica Trieste; Zeleni Center;
Ass. culturale Naturalmente;Banca del Tempo L’altrotempo;
Arciragazzi - Ludoteca dei popoli;Ass. Il ponte;Arteffetto artisti
associati;Ass. Mamaya;Zdruzenje Ass. Mediterran - Koper;
Gruppo di aggregazione, accoglienza e reciproco sostegno dell’ass.
Luna e l’altra ‘Cagipota-Kazipot’; Ass. culturale di Volontariato di donne Luna e l’altra;Progetto donna salute mentale;Centro d’arte musicale; Unione degli Studenti - Zuzrenje Studentov;Ass. malattie rare onlus Azzurra;Ass. Vortici;Comitato di Trieste per la difesa e la valorizzazione del Tempo Pieno e Prolungato e della Scuola Pubblica; I.C.S. accoglienza e tutela rifugiati e migranti; Circoscrizione dei Soci di Trieste della Banca Popolare Etica; Ass. culturale Manantial; Tavola della Pace di Trieste; Ass. G.A.U. (Gruppo di Azione Umanitaria); Ass. C.A.C.I.T.; InCammino onlus; Gruppo studenti Umanisti; C.I.A.M. club disco e cultura
international; Afro Music; LoVit Attività umanitarie nell’est europeo;
Manitese; P.A.G. progetto aggregazione giovanile/da parte delle donne; Associazione Culturale Sahaja Yoga; Emergency gruppo di Trieste; The Songsters gruppo musicale a cappella.

Per maggiori informazioni:
Elena Giuffrida, Dino Mancarella
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)