presentazione

il mito del mercato globale.Critica delle teorie neoloberiste.

3 giugno 2004
ore 18:00 (Durata: 3 ore)

presentazione del libro:

IL MITO DEL MERCATO GLOBALE
CRITICA DELLE TEORIE NEOLIBERISTE
di Giulio Palermo (ed. ilManifesto 2004)

organizzato da: noautismo, movimento degli studenti della Facoltà di Economia di Bologna per una critica e riforma dell’ insegnamento dell’ Economia Politica

Il mercato globale, esaltato dalle teorie economiche neoliberiste, è davvero il più efficace strumento di sviluppo, progresso e modernità?
Se ne discuterà con GIULIO PALERMO, autore del libro,
e con: GIOVANNI DOGNINI, direttore di Città del Capo-Radio Metropolitana; GIORGIO GATTEI, docente di Storia del pensiero economico Università di Bologna; RAIMONDELLO ORSINI, Dipartimento di Scienze Economiche Università di Bologna.
Il dibattito è aperto a chiunque sia sensibile ed interessato a queste tematiche.

La presentazione di questo libro si colloca a pieno titolo nel percorso intrapreso dal gruppo noautismo all’interno della Facoltà di Economia di Bologna. L’autore, infatti, con occhio critico ripercorre i contributi delle varie scuole di pensiero economico, in un’ottica di analisi “dall’interno” in grado di fornire strumenti utili e comprensibili anche ai non addetti ai lavori, al fine di mettere in discussione l’unicità del modello economico capitalista.
NOAUTISMO è un gruppo di studenti che si inserisce dentro un più vasto movimento internazionale di critica all’insegnamento dell’economia. Uno dei punti di partenza del dibattito è la messa in discussione dell’ ”autismo” delle Facoltà di Economia e più in generale del mondo economico in senso lato, ovvero della chiusura verso altre discipline (sociologia, storia, filosofia, ecc…) e della mancanza di un pluralismo teorico. Dunque le critiche sono indirizzate sia al mondo universitario-accademico, in cui manca un approccio problematicizzato verso alcune teorie e un carattere multidisciplinare e pluralistico, sia all’intero mondo economico in cui si da spazio solo a modelli già largamente accettati e formalizzati. Quindi è per rispondere a queste esigenze di apertura che si propone un dibattito pubblico su tematiche, oltre che attuali, anche fortemente critiche verso le teorie solitamente insegnate nelle aule.

Per maggiori informazioni:
Gruppo noautismo: studenti della facoltà di Economia
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Cultura
    Da "L’anima e la notte, della poesia ed altri versi"

    Canzone per un bambino zingaro

    Dale Zaccaria continua la sua ricerca letteraria con la poesia e la prosa, scrivendo racconti e fiabe, in sinergia con altri artisti e generi come la pittura, la danza, la musica, il teatro e il video.
    25 gennaio 2022 - Redazione PeaceLink
  • Cultura
    Recensione

    Il miracolo della corda

    Una storia che non si può narrare tanto facilmente. Ma Monica, la figlia di Elvio Alessandri, riesce nel suo intento fino ad arrivare a scrivere un libello narrativo e riflessivo sulla Resistenza partigiana dei suoi cari.
    21 gennaio 2022 - Laura Tussi
  • Latina
    Honduras

    “Nessuno che abbia provato il dolore del popolo può unirsi a dei dittatori”

    Xiomara Castro invoca la difesa del risultato espresso dai cittadini nelle urne
    25 gennaio 2022 - Giorgio Trucchi
  • Conflitti
    Occorre negoziare una pace sostenibile

    La società civile globale esorta a fermare il tintinnio delle sciabole sull'Ucraina

    Entrambe le "grandi potenze" desiderano possedere l'Ucraina e rivendicare il loro "diritto" di concentrare le loro armi letali, truppe e basi ovunque lo desiderino, il più vicino possibile l'una all'altra. Entrambe oltrepassano la linea rossa del buon senso.
    25 gennaio 2022 - Yurii Sheliazhenko (Ucraina - World BEYOND War)
  • Disarmo
    Iniziativa di NoFirstUse Global

    Armi nucleari: no al "primo uso"

    In una lettera aperta, eminenti leader sollecitano le nazioni ad adottare politiche per ridurre i pericoli nucleari ed eliminare le armi nucleari. L'adozione di politiche di non-primo uso potrebbero aprire la porta a negoziati per la completa eliminazione delle armi nucleari.
    NoFirstUse Global
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)