Mappa concettuale

Cittadinanza globale e prospettiva europea

Unità di apprendimento nel corso di formazione docenti
25 settembre 2017

Questa mappa mira a riflettere sull'importanza della formazione alla multiculturalità e alla cittadinanza globale.

Vuole puntare sulla ricerca di "esempi di cittadinanza globale e dialogo fra popolazioni diverse".

Clicca sulla mappa contettuale:
https://mind42.com/mindmap/6e9040e4-dc13-49e5-8f1a-51344fc2a91e

La mappa concettuale è stata realizzata nell'ambito dei corsi di formazione docenti alla cittadinanza.

Per altre informazioni: www.cittadinanza.cloud

Articoli correlati

  • Educare a una cittadinanza globale nella scuola
    Cittadinanza
    L’intercultura è la chiave per rendere possibile e non conflittuale un'idea plurale di cittadinanza

    Educare a una cittadinanza globale nella scuola

    La cittadinanza globale crea ponti per l’uomo planetario - come diceva Ernesto Balducci - e fa valere soprattutto l’umanità comune ai diversi popoli, che crea tra loro dialoghi, accordo, scambi, convergenze, sia pure dentro un processo difficile, non lineare e complesso.
    4 settembre 2020 - Laura Tussi
  • Per un'educazione trasformatrice
    Sociale
    Riflessioni sulla scuola e l'empowerment

    Per un'educazione trasformatrice

    Per formare le nuove generazioni alla cittadinanza attiva e globale e planetaria è necessaria la formazione di educatori che siano animati non da una cultura della trincea e dell’arroccamento, ma da una cultura degli avamposti e dunque del rischio, del cambiamento e della trasformazione.
    29 agosto 2020 - Laura Tussi
  • Il diritto di sognare
    Kimbau
    Cittadinanza globale e impegno civile per cambiare la società

    Il diritto di sognare

    Al centro della conferenza della dottoressa Chiara Castellani nell'IISS Righi di Taranto è stato posto il diritto all'apprendimento e alla cittadinanza. Il cambiamento nel Congo RD e nella società africana è stato richiamato spesso, suscitando l'attenzione di un'ampia platea di studenti e insegnanti
    10 dicembre 2019 - Alessandro Marescotti
  • Un appello per educare alla cittadinanza attiva e all'intercultura
    Cittadinanza
    L’appello ha già ricevuto l’adesione di quasi 50 istituti

    Un appello per educare alla cittadinanza attiva e all'intercultura

    Lanciato da 11 docenti del Liceo Amaldi a Roma, si tratta di un appello a tutte le comunità scolastiche ad esprimere “un segnale di preoccupazione e riflessione” per il destino dei migranti. Alcuni link per fare educazione interculturale
    1 febbraio 2019 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)