CyberCultura

Linux: come recuperare spazio su disco

16 settembre 2003
Luca B.

Se volete capire come mai lo spazio sul disco e' poco o se peggio vi trovate davanti a continui errori del tipo "disco pieno", iniziate a controllare se esiste qualche file enorme.

Tipicamente si tratta di file di log oppure di file "core", ossia un dump (salvataggio) del sistema a seguito di un crash di un programma (ad esempio Netscape e' noto per creare file di core grandi svariati MB).

Anche per questo compito esiste un comando Unix apposito: si tratta di find, una delle piu' antiche (e ostiche) utility da utilizzare per questo sistema.

Find prende come argomenti un "punto di partenza" dal quale comincia le sue ricerche, un metodo di ricerca e una o piu' azioni da compiere con i file che sono stati trovati. Per cercare su tutto il File System e stampare a video i file piu' grandi di 10 MB il comando sarà:

% find / -size +1000k -print

Allo stesso modo, per eliminare i file di backup prodotti ad esempio da Vim e presenti nella directory /tmp, il comando da dare sara':

% find /tmp -name '*~' -exec rm {} \;

Il parametro exec prende a sua volta una lista di argomenti che corrispondono al comando da lanciare per ogni file che viene trovato.

In questo caso quello che viene eseguito è il comando rm, cui viene passato il nome del file (indicato dalle parentesi graffe). Per terminare il comando passato a exec occorre dare uno spazio e un punto e virgola.

ATTENZIONE: nel comando sono presenti anche degli apostrofi e un backslash; questi sono necessari per evitare che la shell espanda sia l'asterisco sia il punto e virgola.

Per ulteriori informazioni: % man find

Articoli correlati

  • Prevenire la guerra
    Pace
    Lo scopo del movimento pacifista fu sempre quello di prevenire la guerra

    Prevenire la guerra

    Qualche anno dopo l’avvento di Hitler, la maggioranza della sinistra continua a credere che la pace possa essere mantenuta soprattutto attraverso le politiche di sicurezza collettiva e del disarmo, fino alla regolazione internazionale delle controversie
    5 settembre 2021 - Laura Tussi
  • La pace, impossibile?
    Pace
    Il pacifismo inglese e non solo attinse forza dal ricordo degli orrori della prima guerra mondiale

    La pace, impossibile?

    “Mai più guerre” fu lo slogan con il quale molti si identificarono per lo stretto rapporto intrattenuto di persona con la sofferenza e la morte provocata dalla guerra
    1 settembre 2021 - Laura Tussi
  • Pace a colori
    Pace
    Illustrazioni, manifesti e disegni di dossier che trattano di conflitti e pace

    Pace a colori

    Proprio nel poter confrontare le innumerevoli soluzioni grafiche proposte nei vari dossier che trattano di conflitti e pace e guerre nel mondo è facile osservare subito alcuni fattori dominanti come il ricorso massiccio a simboli universalmente riconosciuti
    27 agosto 2021 - Laura Tussi
  • "Il cortile degli oleandri"
    Cultura
    Racconto antifascista di Rosaria Longoni

    "Il cortile degli oleandri"

    Questo è il nuovo racconto di Rosaria Longoni tratto dal suo ultimo romanzo Il cortile degli oleandri, che narra la storia di una famiglia, immigrata in Brianza durante la seconda guerra mondiale, solidale con Resistenti, Renitenti e Partigiani nel periodo nefasto dell'incubo nazifascista
    19 agosto 2021 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)