CyberCultura

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Articoli correlati

  • Il sito www.aifo.it vince il Premio "Medi@bile" edizione 2007

    La Giuria del Premio ha valutato in particolare l'accessibilità del sito AIFO, la facilità di navigazione e la validità di contenuti e grafica
    16 luglio 2007 - Davide Sacquegna
  • OpenDocument nel mirino dei disabili

    Un'associazione statunitense di persone diversamente abili accusa OpenDocument Foundation: ottima idea, ma il formato ODF non è accessibile. Microsoft - spiega - rimane la migliore opzione per i portatori di handicap
    11 maggio 2006 - Punto Informatico
  • Londra: accessibili tutte le opere

    Anche quelle coperte da diritto d'autore potranno e dovranno essere rese accessibili ai disabili. Questo il senso di una nuova legge appena entrata in vigore nel Regno Unito
    3 novembre 2003 - Punto Informatico
  • Passa l'accessibilità del web alla Camera

    Qualcuno ha definito storica una votazione che vede unite maggioranza ed opposizione. L'articolato è nato dal gran lavoro svolto in rete e dall'interessamento del ministero all'Innovazione. Tutti d'accordo, ora passa al Senato
    19 ottobre 2003 - Punto Informatico

Accessibilità, retromarcia in Veneto?

Così sembra, dopo che al sito della Regione premiato al COMPA2002 per la sua accessibilità se ne sostituisce un altro che non è accessibile, proprio in apertura del COMPA 2003
18 settembre 2003 - Punto Informatico

Roma - Da qualche ora è online il nuovo sito web della Regione Veneto (http://www.regione.veneto.it/channels), un sito che sembra in retromarcia sul fronte dell'accessibilità dei servizi internet.

Come si ricorderà, in occasione del COMPA2002, il Salone della comunicazione pubblica e dei servizi al cittadino, il sito della Regione Veneto fu premiato proprio per l'elevato livello di accessibilità raggiunto. La Regione aveva implementato un sistema di gestione contenuti fornito dal presidente IWA/HWG Roberto Scano, sviluppatore tra le altre cose della prima proposta di legge in tema di accessibilità.

Ora le cose sembrano cambiate, e proprio in apertura del COMPA2003. Al motore CMS proprietario di Scano, integrato con una versione personalizzata del plugin Ewebeditpro di Ektron, una soluzione che consentiva di ottenere un codice XHTML 1.0 / CSS 2.0 validato W3C nonché di raggiungere il massimo livello di accessibilità (AAA), si è ora preferito un nuovo CMS che non offre gli stessi vantaggi.

"Il nuovo portale della Regione del Veneto - sostiene ora Roberto Scano - a differenza del precedente, di cui riporta goffamente un tentativo di riproduzione del layout e della struttura di navigazione, non rispetta alcuno standard W3C a livello di codice (HTML e CSS) e neppure raggiunge un minimo livello di accessibilità, come richiesto dalle Circolari ministeriali in materia e dalle nascenti normative proprio in occasione dell'anno europeo delle persone con disabilità".

Della vicenda, com'è facilmente comprensibile, si sta discutendo sulla lista di WebAccessibile (http://itlists.org/mailman/listinfo/webaccessibile).

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.8 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)