Disarmo

Lista Disarmo

Archivio pubblico

Ci sarà oggi a Roma

Incontro pacifisti con ministro della Difesa

Ci auguriamo che in questo incontro il Ministro Elisabetta Trena chiarisca la posizione dell'Italia sulle armi nucleari.
12 novembre 2018 - Alessandro Marescotti

Ci auguriamo che in questo incontro il Ministro Elisabetta Trena chiarisca la posizione dell'Italia sulle armi nucleari. L'Italia ospita ad Aviano armi nucleari americane di cui è previsto un ammodernamento.

L'Italia non ha ancora aderito ad trattato per la proibizione delle armi nucleari. Parliamo del trattato che ha consentido alla campagna pacifista ICAN di ottenere il premio Nobel per la Pace.

Ricordiamo i tanti parlamentari che hanno condiviso la campagna ICAN e che si sono impegnati per la ratifica del trattato per la proibizione della rmi nucleari.

Nell'incontro che si terrà oggi fra esponenti della Rete Italiana Disarmo e il ministro della Difesa Elisabetta Trenta ci suguriamo che su tale questione emerga una posizione chiara da parte del ministro della Difesa.

Armi nucleari e M5s

Articoli correlati

  • La Manovra economica accentuerà le disuguaglianze in Italia?
    Economia
    Un ennesimo “condono fiscale camuffato”

    La Manovra economica accentuerà le disuguaglianze in Italia?

    Secondo l'analisi di Oxfam la Manovra economica predisposta dal governo non sposta il peso fiscale su patrimoni e rendite. Inoltre a un ammanco erariale stimato in 109 miliardi di euro all’anno, in media, nel triennio 2013-2015 fa pericolosamente eco il progetto di ‘pace fiscale’
    3 dicembre 2018 - Redazione PeaceLink
  • F-35, il governo non li vuole più tagliare
    Disarmo
    Dichiarazioni del sottosegretario alla Difesa Angelo Tofalo (M5S)

    F-35, il governo non li vuole più tagliare

    Anzi critica il governo Monti che ridusse gli acquisti. Ridurre l'acquisto da 131 esemplari a 90 nel 2012 avrebbe - secondo Tofalo - rischiato di "compromettere le capacità operative del nostro Paese"
    28 novembre 2018 - Redazione PeaceLink
  • MUOS, F-35 e TAP: le tre concessioni di Conte a Trump
    Disarmo
    Le scelte del "governo del cambiamento" in politica estera

    MUOS, F-35 e TAP: le tre concessioni di Conte a Trump

    Perché Trump ha avuto un occhio di riguardo per il governo Conte salvando l’Italia dalle sanzioni all’Iran? Secondo il prof. Carlo Pelandra, docente di gepolitica, il governo Conte ha dato a Trump buone garanzie su F-35, TAP e MUOS.
    20 novembre 2018 - Redazione PeaceLink
  • Armi italiane all'Arabia Saudita, il governo non cambia rotta
    Disarmo
    Intanto aumenta la fabbrica di bombe Rwm

    Armi italiane all'Arabia Saudita, il governo non cambia rotta

    Nessuna decisione è stata presa dal Ministero degli Esteri dopo due mesi dalla richiesta del ministro della Difesa di rivedere il commercio di armi con l'Arabia Saudita
    18 novembre 2018 - Alessandro Marescotti

Prossimi appuntamenti

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.2 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)