Disarmo

Lista Disarmo

Archivio pubblico

Il governo tedesco ha detto no alla Lockheed Martin e a Donald Trump

La Germania rinuncia agli F-35: troppo costosi

Sceglierà caccia più economici: o l'Eurofighter (che costa quasi la metà dell'F-35) o il caccia F/A-18 della Boeing (che costa un terzo dell'F-35).
16 febbraio 2019
Redazione PeaceLink

La Germania non acquisterà i cacciabombardieri F-35. E si orienta sugli aerei europei.

Il governo tedesco, a differenza di quello italiano, ha detto no alla Lockheed Martin e a Donald Trump.

L'informazione è disponibile nel sito specializzato airorce-tecnology.com che aggiunge che l'aereo su cui punta il Ministero della Difesa tedesco è la nuova versione dell'Eurofighter o l'F/A-18 della Boeing. 

Quest'ultimo ha un costo a unità che varia fra i 29 milioni e i 57 milioni di dollari.

L'Eurofighter arriva a 63 milioni  di euro.

Il costo dell'F-35 varia invece dagli 89 milioni di dollari (F-35A), ai 107 milioni di dollari (F-35C) fino ad arrivare a superare i 115 milioni di dollari (F-35B).

L'F-35 prometteva costi inferiori della metà rispetto al caccia europeo Eurofighter e invece costa quasi il doppio. Ecco la storia di questo progetto a cura del Sole 24 Ore.

La Germania rinuncia agli F-35

Articoli correlati

  • La svolta euro ambientalista del governo giallo rosso non basta
    Europace
    Sul governo M5S, PD, Leu

    La svolta euro ambientalista del governo giallo rosso non basta

    Il segretario del PD Nicola Zingaretti ha chiesto discontinuità rispetto al governo precedente. Discontinuità che non ha avuto sul nome del presidente del Consiglio ma l'ha ottenuta su due punti che sono di fondamentale importanza per il nostro futuro: l'Europa e i cambiamenti climatici.
    5 settembre 2019 - Nicola Vallinoto
  • Il grande problema del M5s è stato il rapporto con la verità e con i movimenti
    Editoriale
    Crisi di governo, adesso molti pentastellati temono la disfatta elettorale

    Il grande problema del M5s è stato il rapporto con la verità e con i movimenti

    Il M5s non ha saputo mantenere un'alleanza con quei movimenti che si battevano per il disarmo, l'ecologia e le opere inutili voluti dalle lobby. Ma soprattutto sono state raccontate cose non vere pur di giustificare arretramenti e scelte diverse, sposando la campagna di Salvini contro le ONG
    9 agosto 2019 - Alessandro Marescotti
  • "Un'insurrezione nonviolenta per far cessare la strage degli innocenti"
    Migranti
    Appello di Peppe Sini a favore nei migranti e di chi li soccorre

    "Un'insurrezione nonviolenta per far cessare la strage degli innocenti"

    E' stato lanciato un appello per ripristinare la vigenza della Costituzione repubblicana. "Il razzismo - scrive Peppe Sini - e' un crimine contro l'umanita'. Ogni essere umano ha diritto alla vita, alla dignita', alla solidarieta'. Salvare le vite e' il primo dovere".
    6 agosto 2019 - Redazione PeaceLink
  • Nove cose da fare subito
    Migranti
    Migranti

    Nove cose da fare subito

    Sta per essere votato in Parlamento il decreto voluto da Salvini. Ecco cosa puoi fare tu.
    3 agosto 2019 - Peppe Sini
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.29 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)