Ecodidattica

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Articoli correlati

  • Ecodidattica a Taranto, formazione dei docenti

    Monitoraggio indoor e outdoor degli IPA

    La strategia Zero IPA, un ambiente meno inquinato è possibile
    26 novembre 2016 - Alessandro Marescotti
  • Come cuocere le castagne evitando di sprigionare sostanze cancerogene
    Caldarroste, abbiamo analizzato gli IPA prodotti durante la cottura

    Come cuocere le castagne evitando di sprigionare sostanze cancerogene

    Durante il processo di combustione la fiamma entra a contatto con le castagne producendo molecole che sono nocive, specie se al fumo sono esposti i bambini. Vi proponiamo una ricetta per non rinunciare alle castagne e al loro sapore.
    16 novembre 2016 - Alessandro Marescotti
  • Dopo le prime presenze registrate nell'incontro di avvio del 12 gennaio 2016 all'IISS Righi - alla presenza del Dirigente scolastico - sono giunte via via nel tempo le manifestazioni di interesse registrate al protocollo della scuola

    La rete di Ecodidattica

    Scuole e associazioni stanno creando una rete che deve ancora allargarsi. E' giunta anche la manifestazione di interesse di Arpa Puglia
    24 febbraio 2016
  • Citizen science

    22 ottobre 2016
Un'esperienza del 2012 al Senato della Repubblica

Dioxin Free

Un marchio ambientale proposto dagli studenti dell'Istituto Righi


Il progetto Dioxin Free, presentato con i miei studenti nell'ambito delle attività didattiche nazionali "Senato per ragazzi", si è classificato primo in Italia. La 5AM al Senato



Ne ha dato comunicazione il Senato della Repubblica al dirigente scolastico dell'Istituto Righi di Taranto, ing. Vincenzo Giancarlo Dentico.

La notizia è stata resa nota oggi nell'ambito della cerimonia ufficiale dei 70 anni dalla nascita dell'Istituto Righi di Taranto.
Il Senato della Repubblica ha inviato alla scuola un'apposita targa di riconoscimento del risultato conseguito.

Dioxin Free è il progetto che definisce la procedure per assegnare il marchio "libero da diossina" ad alcuni alimenti che superano severi controlli di laboratorio.

Marco Morelli, lo studente che ha fatto da relatore del progetto, ha sintetizzato così il senso complessivo del progetto didattico a cui la classe ha partecipato: “Il nostro testo mira a definire un marchio di qualità denominato "Dioxin Free" che consente al consumatore di conoscere la quantità di diossine e pcb (policlorobifenili) presenti nell'alimento che acquista. Tale marchio di qualità viene rilasciato solo se gli esami di laboratorio attestano quantità di diossine e pcb inferiori a soglie minimali che il disegno di legge fissa a tutela dei consumatori e della loro sicurezza alimentare”.

Le attività didattiche di educazione ambientale stanno proseguendo al Righi in queste settimane con un altro progetto sulla conoscenza degli inquinanti ambientali che coinvolge un gruppo di studenti e che si avvale della collaborazione di PeaceLink e Legambiente.

La comunicazione del riconoscimento nazionale è avvenuta alla presenza del Sindaco di Taranto Ippazio Stefano e del Presidente della Provincia Gianni Florido che hanno partecipato alla cerimonia dei settanta anni della fondazione dell'Istituto Righi di Taranto.

Il progetto nasce in seguito ad una riflessione sulle "vie di uscita" dalla grave situazione collegata alla contaminazione da diossina evidenziata da PeaceLink a Taranto e confermata dalle analisi dell'Arpa e dell'Asl.

Una "via d'uscita" era quella di definire uno standard di massima sicurezza alimentare denominato "Dioxin Free". E la via scelta è stata quella di partire proprio dalla scuola rendendo protagonisti i ragazzi di una "avventura didattica" che li rendesse protagonisti di un percorso concreto di cittadinanza attiva.

La scuola aveva presentato la propria candidatura nel 2011 nell'ambito delle celebrazioni dei 150 anni dell'unità d'Italia, assieme ad altri istituti di istruzione secondaria superiore. Ogni scuola doveva scrivere un articolato di legge su un argomento.

La nostra classe ha lavorato dal marzo al maggio del 2011 per stendere un progetto di massima che ha superato una selezione regionale classificandosi prima in Puglia.

Da quel momento in poi, con la consulenza di una tutor messa a disposizione dal Senato, la mia classe ha redatto un testo di legge che è stato poi illustrato l'11 ottobre 2011 di fronte ad un gruppo di senatori a Roma, in un'apposita visita. Alla visita dell'Istituto Righi di Taranto è poi seguita una lunga serie di visite di altre scuole italiane che hanno proposto anch'esse al Senato dei testi di legge sugli argomenti più svariati. Tutti i testi di legge sono stati valutati dai senatori e sottoposti a votazione elettronica e alla fine quello del Righi è risultato il primo in Italia.

Note:

Per altre informazioni http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/04/22/dioxin-free-legge-ragazzi-senato/206350/

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.8 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)