Ecodidattica

Incontro con gli studenti del Progetto Sustain, nell'Istituto Righi di Taranto

Energia e sviluppo sostenibile

Accesso all'energia e mutamenti climatici. I risultati di COP21. Educazione alla cittadinanza attiva e alla mondialità.
22 febbraio 2016

Oggi nell'ambito del progetto Sustain abbiamo trattato la questione dell'accesso all'energia e del divario energetico. Mappa concettuale sulla transizione energetica

Alla presenza del prof. Giustino Melchionne e di diverse classi dalle ore 14 alle ore 16 abbiamo analizzato vari argomenti fra loro connessi da un filo conduttore: la transizione energetica verso un modello più efficiente, meno inquinante e meno climalterante. Abbiamo visto alcuni filmati e ragionato sulla cittadinanza attiva e sull'educazione alla mondialità. La lezione è stata collegata agli argomenti del progetto Ecodidattica.

 

Abbiamo visitato questo archivio digitale su "educazione ambientale e cittadinanza attiva".

Molto utile è stato un filmato in cui Luca Mercalli spega il risparmio energetico e le tecnologie appropriate per far funzionare una casa (la sua) in modo ecologico.

L'incontro si è concluso con una carrellata su alcuni concetti relativi alla cittadinanza attiva e al ruolo della scuola per rendere i giovani competenti nell'esercizio concreto dei propri diritti.

Articoli correlati

  • La rete di scuole di Ecodidattica
    Ecodidattica
    Le scuole aderenti al 1/9/2019

    La rete di scuole di Ecodidattica

    La mappa georeferenziata e l'archivio dei contatti
  • Futuro sostenibile, il corso di Ecodidattica
    Ecodidattica
    Valutazione della qualità del corso

    Futuro sostenibile, il corso di Ecodidattica

    Si è concluso il corso di formazione docenti. Qui riportiamo alcuni Padlet realizzati dai corsisti. I Padlet sono bacheche digitali facili su cui i corsisti hanno lavorato in maniera laboratoriale e condivisa.
    28 ottobre 2019 - Alessandro Marescotti
  • Lorenzo Tomatis
    Ecodidattica
    I libri e la vita

    Lorenzo Tomatis

    E' uno scienziato che si è battuto contro il cancro studiando le cause ambientali e professionali. Promuovendo la prevenzione primaria è entrato in conflitto con i poteri forti delle grandi industrie che percepivano il suo lavoro come pericoloso per i loro profitti.
    28 ottobre 2019 - Alessandro Marescotti
  • Il ministro della Pubblica Istruzione invita la scuola ad occuparsi dei cambiamenti climatici
    Ecodidattica
    Creata pagina web e indirizzo di posta elettonica per segnalare le iniziative

    Il ministro della Pubblica Istruzione invita la scuola ad occuparsi dei cambiamenti climatici

    Si vogliono così sollecitare momenti condivisi con gli studenti in occasione della settimana di mobilitazione globale per l’ambiente e il contrasto al cambiamento climatico, che si concluderà il prossimo 27 settembre
    21 settembre 2019 - Redazione
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.29 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)