Ecologia

Lista Ecologia

Archivio pubblico

Schiume anomale sul Lago Maggiore

24 ottobre 2007

"La superficie del Lago Maggiore si sta ricoprendo di schiume anomale". Questo è quanto dichiarato dai responsabili delle Agenzie per la protezione ambientale lombarde e piemontesi. Sono stati effettuati in questi giorni dei prelievi dalle acque lacustri per effettuare le dovute analisi e per monitorare gli effetti di queste schiume sull’ambiente. Il fenomeno si manifesta con intensità più o meno elevata e le numerose segnalazioni sono giunte soprattutto nel tratto di lago compreso tra Ghiffa e Cannobio. Lo stesso fenomeno è stato riscontrato anche nei pressi di Laveno. Per il momento non si hanno notizie sulla possibile origine del fenomeno. E’ stata quindi richiesta la collaborazione dell'Istituto per lo Studio degli Ecosistemi (CNR) di Verbania-Pallanza, che a seguito di sopralluoghi e prelievi ha ritenuto "molto improbabile che possa trattarsi di un fenomeno naturale". Vale la pena comunque sottolineare che, secondo quando diffuso da un comunicato dell’ARPA Piemonte: “Le indagini analitiche effettuate sui campioni finora prelevati non hanno mostrato ecotossicità e hanno presentato una modesta presenza di sostanze tensioattive, e quindi di una presumibile origine antropica del fenomeno”. Resta comunque molta preoccupazione e si attendono presto maggiori informazioni.

micelienrico@yahoo.it

Prossimi appuntamenti

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.16 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)