Ecologia

Lista Ecologia

Archivio pubblico

ILVA: Ispra e Arpa notificano undici nuove violazioni

Le nuove violazioni a seguito dell'ultimo sopralluogo del 10 e 11 Settembre, anche Peacelink aveva documentato.
23 ottobre 2013

ilva di taranto

Il nuovo rapporto del responsabile delle attività ispettive di Ispra, Alfredo Pini, parla chiaro ed elenca i punti contestati a Ilva in merito alle prescrizioni AIA e anche in relazione alle ultime verifiche e conseguenti notifiche a giugno e luglio.

Tra le note dolenti troviamo lo scarico dei minerali al porto, chiusura nastri e parco minerali. Viene notificato, come già a luglio, il superamento dei 25 g/t coke con il flusso di vapore acqueo in uscita dalle torri di spegnimento che servono le batterie della cokeria. Questo punto è una dimostrazione chiara di quanto viene veicolato nelle particelle di vapore per quanti pensano che questo sia totalmente innocuo.

Altri punti interessano la gestione delle paiole, delle acque, scorie, stoccaggio sottoprodotto e pavimentazioni adatte nei reparti citati.

In questi giorni abbiamo documentato alcune di queste infrazioni commesse nello stabilimento Ilva, una di queste è lo scarico al porto dei minerali che avvengono ancora con il sistema a benne, tecnologia non consentita nelle prescrizioni AIA. L'altro la gestione di scorie che provoca emissioni non convogliate. In allegato, in fondo alla pagina, potete scaricare il documento.

 

 

 

Allegati

  • informativa ispra

    ispra
    Fonte: ispra
    300 Kb - Formato pdf

    Licenza: CC Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0

Prossimi appuntamenti

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.9 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)