Ecologia

Lista Ecologia

Archivio pubblico

Slopping ed emissioni non convogliate anche oggi dall'Ilva di Taranto

Il comunicato stampa di Peacelink sulle evidenti emissioni sollevate dallo stabilimento tarantino
30 aprile 2014

slopping acciaieria1 ilva di taranto

Le vistose emissioni che si sollevano dagli impianti dell'Ilva di Taranto sono ormai all'ordine del giorno e sicuramente non attestano un funzionamento corretto e "a norma" degli impianti dello stabilimento tarantino.

Nello specifico questo tipo di emissione denominata "slopping", documentata in passato anche dai carabinieri del NOE di Lecce, avviene in una fase specifica del processo di conversione della ghisa in acciaio quando questa è contenuta nella siviera, in altri casi queste emissioni, anche se con minore intensità, scaturiscono da un "blocco altoforno". In entrambi i casi le emissioni hanno un colore rosso/arancio dovuto all'elevato tenore di ossidi di zolfo contenuti.

Nel video di oggi, 30 aprile 2014 ore 10.20, si notano evidenti emissioni in zona acciaieria1. Nel corso di questo mese queste emissioni si sono ripetute più volte, ricordiamo infatti che le abbiamo documentate in diversi giorni e provenienti da diversi impianti come gli altoforni e le acciaierie 1 e 2 dell'Ilva nei gioni 8, 9, 10, 12, 14, 18 e 20 aprile e che questa documentazione è stata depositata pochi giorni fa presso il Nucleo Investigativo del Comando provinciale dei Carabinieri di Taranto.

A questo dossier aggiungeremo anche i video e le fotografie dell'evento odierno.

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.6 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)