Ecologia

Lista Ecologia

Archivio pubblico

Discarica di Massafra: nel 2015 violata la direttiva europea. Tamburrano chiarisca

Violata la direttiva europea 1999/31/CE: 1.077 tonnellate di rifiuti senza nessun trattamento preliminare
14 febbraio 2016

mappa open data su discariche italiane Dopo aver preso visione della mappa OpenData realizzata dai Radicali Italiani sulle violazioni nello smaltimento dei rifiuti urbani abbiamo scritto, a mezzo PEC, alla Provincia di Taranto al fine di comprendere ciò che accade nella discarica di Massafra

"Spett.le Provincia di Taranto, da un dossier realizzato dai Radicali Italiani, sulla base dei dati relativi all'anno 2015 dell'Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, apprendiamo che la discarica di Massafra viola la direttiva europea 1999/31/CE in quanto si è conferito in discarica 1.077 tonnellate di rifiuti senza nessun trattamento preliminare.

Pertanto vi chiediamo

- di conoscere nello specifico le caratteristiche dei rifiuti che compongono le 1.077 tonnellate non trattate. 
- di sapere se nel corso del 2016, nella discarica in oggetto, vengono ancora conferiti rifiuti non trattati. 
- di essere informati su eventuali contromisure adottate per evitare che la direttiva europea sia ancora violata".

Di seguito la mappa OpenData realizzata dai Radicali italiani

 

 

Note: Link dossier http://www.radicali.it/comunicati/20160202/mappa-opendata-radicali-italiani-sulle-violazioni-nello-smaltimento-dei-rifiuti-
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.19 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)