Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Articoli correlati

Comunicato Stampa del MFE e della GFE di Roma

Presidio MFE e dibattito al Senato per Ratifica Costituzione europea

Presidio organizzato dal MFE a Palazzo Madama in occasione del dibattito al Senato sulla Costituzione europea a favore della sua ratifica come primo passo per la federazione europea.
5 aprile 2005 - Mfe Roma - Gfe Roma

Che fine ha fatto la Costituzione Europea?

In occasione della discussione in Senato della ratifica del Trattato che adotta la Costituzione Europea il 6 aprile 2005 alle ore 9: 30 a.m. si terrà davanti a Palazzo Madama un presidio organizzato dal Movimento Federalista Europeo.

Il Movimento Federalista Europeo (MFE) da sempre porta avanti i principi del federalismo europeo e si adopera affinché l’idea di un’Europa realmente unita e federale si diffonda sempre più nell’opinione pubblica italiana.

Pur non completamente soddisfatto dell’attuale trattato costituzionale europeo per l’assenza all’interno di questo di alcuni elementi fondamentali di federalismo, l’MFE ritiene che ratificare ORA il trattato costituzionale Europeo sia un passo significativo verso la realizzazione POI di una
Federazione Europea coesa e basato su un reale governo politico europeo.

Il presidio dell’MFE, inoltre, vuole sostenere l’ordine del giorno promosso dall’intergruppo parlamentare federalista per la Costituzione Europea che vanta tra i primi firmatari i senatori Filadelfio Basile (gruppo misto), Tana de Zulueta (Verde) e Alessandro Battisti (Ulivo), insieme a molti altri.

L’ ordine del giorno impegna il governo italiano su vari obiettivi in particolare:

1. Il rilancio del ruolo storico dell’Italia in quanto paese fondatore delle Comunità europee, al fine di stimolare, nei limiti del possibile, la ratifica della Costituzione europea anche da parte degli altri Stati membri;

2. L’analisi e la valutazione in tempo utile presso il Consiglio Europeo delle iniziative esperibili in caso di mancata ratifica di uno o più Stati membri, mettendo in particolare rilievo (qualora questa eventualità dovesse verificarsi) la necessità che i cittadini dei Paesi interessati siano messi di fronte alle conseguenze di questo atto sull'appartenenza dei rispettivi Paesi all'Unione Europea.

3. La promozione ed il sostegno di diffuse attività di informazione sullo sviluppo del processo di integrazione europea e sul contenuto del Trattato costituzionale, specificatamente presso Scuole e Università, coinvolgendo attivamente varie organizzazioni della società civile, in modo da far crescere e consolidare una vera e propria opinione pubblica europea, soprattutto tra le nuove generazioni.

MOVIMENTO FEDERALISTA EUROPEO – ROMA
contatto: Stefano Milia, via Lattanzio, 58 – 00136 Roma -
smilia@pelagus.it

GIOVENTU’ FEDERALISTA EUROPEA - ROMA
contatto: Carlo Giuseppe Imarisio – 328.3328066 – carloimarisio@virgilio.it

Allegati

  • PRESIDIO IN CONCOMITANZA CON IL VOTO AL SENATO DELLA REPUBBLICA SULLA RATIFICA DEL TRATTATO CHE ADOTTA UNA COSTITUZIONE EUROPEA IN SOSTEGNO ALL’ORDINE DEL GIORNO PROMOSSO DALL’INTERGRUPPO PARLAMENTARE FEDERALISTA PER LA COSTITUZIONE EUROPEA
  • Odg integruppo federalista (8 Kb - Formato rtf)
    PROPOSTA DI ORDINE DEL GIORNO (testo promosso dall’Intergruppo parlamentare federalista per la Costituzione europea)
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.8 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)