Kimbau

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Articoli correlati

  • La petizione promossa dal Socrate Occupato a Bari
    Firma anche tu la petizione per sollecitare la risposta delle istituzioni nei confronti dello studio di fattibilità sul Socrate

    La petizione promossa dal Socrate Occupato a Bari

    4 giugno 2012 - Teresa Manuzzi
  • Suonan male gli assoli dell'Arpa di Lecce

    Suonan male gli assoli dell'Arpa di Lecce

    L'agenzia commissariata per la vicenda della Copersalento?
    Assennato condanna la gestione dei rilevamenti per il sansificio di Maglie
    Blonda subentra a Bucci nella direzione del dipartimento leccese
    30 ottobre 2010 - Andrea Aufieri
  • Bridgestone, morto per amianto
    Il certificato dell´Inail: il primo per la fabbrica di pneumatici

    Bridgestone, morto per amianto

    Riconosciuto il nesso tra il male e il luogo di lavoro. Ma altri 13 operai denunciano l´ente infortunistico per i ritardi "Bridgestone, morto per amianto". Il certificato dell´Inail: il primo per la fabbrica di pneumatici L'azienda "tutte le norme sulla sicurezza sono state sempre rispettate
    5 gennaio 2008
  • La lettura del manifesto finale di Contromafie è affidata alla sorella di Antonio Montinaro, capo scorta di Giovanni Falcone

    Libera Puglia: gli stati generali dell'antimafia a Bari

    Libera Puglia - insieme alla rete delle istituzioni regionali e locali - si è data appuntamento presso il Politecnico di Bari per tornare a discutere di lotta alle mafie e coniugare l'alfabeto dell'antimafia alle scelte quotidiane dei cittadini e alle decisioni degli organi pubblici.
    26 novembre 2006 - Mario Nobile e Fabio Dell'Olio
Donati 600 euro a PeaceLink per il progetto Kimbau

Una bella lettera e un gesto di solidarietà dalla scuola Media Pascoli di Bari

Questa è la lettera che ci ha consegnato il prof. Eugenio Scardaccione alla fine dell'incontro a Bari con Chiara Castellani.
5 febbraio 2006 - Alessandro Marescotti

UN GESTO SEMPLICE E SOLIDALE
L'incontro a Bari con Chiara Castellani, nell'aula magna dell'Ateneo (18.1.2006)


Sono un assiduo visitatore del bel sito di Peacelink, verso novembre del 2005, fui attratto dal progetto di solidarietà per l'ospedale di Kimbau.
Ho molto apprezzato la tensione ideale, messa in pratica dall'infaticabile, sensibile dott.ssa Chiara Castellani, che ha deciso di dedicarsi all'Africa, dopo aver fatto del bene anche in Nicaragua e in America latina.
Insomma una persona che è infetta da una sorta di "malattia" benefica e contagiosa rappresentata dall'anelito e dal desiderio di costruire un mondo più giusto, accogliente, pacifico e solidale.
Particolarmente meritorio poi è il fatto che la dott.ssa Castellani, ginecologa, si dia da fare per la popolazione del Congo , esattamente nell'ospedale di Kimbau, per realizzare un trittico splendido di bontà e cioè una scuola per infermieri, un ambiente per le donne e, in particolare modo, centri di istruzione per i ragazzi.
Uno sforzo immane che però con tenacia, professionalità ed umanità può realizzarsi, in modo tale che i diritti fondamentali alla salute, all'istruzione ed a frammenti di felicità possano essere garantiti.
Quando poi, in qualità di preside, ho raccontato tutto ciò ai docenti, ai genitori e agli alunni della realtà di Kimbau, abbiamo deciso di porgere un piccolo ma sentito gesto di solidarietà e di vicinanza, che consiste nel donare 600,00 Euro raccolti durante il mercatino natalizio. Tutto questo, lo vogliamo sottolineare, senza clamori e soprattutto senza volere ostentare il gesto, il bene va fatto e basta! Con discrezione,convinzione e gratuità.
Va, inoltre, riconosciuto che oltre all'opera della dott.ssa Castellani, alla quale va
tutta la nostra ammirazione, desideriamo rivolgere un grazie genuino a .
“PeaceLink” con Alessandro Marescotti, che da anni veicola e diffonde un'informazione preziosa ed utile, così come fa egregiamente anche la pagina "Gazzetta Mondo", animata da Gianluigi De Vito. Questa concertazione è un bell'esempio da moltiplicare, perché solo con una solida idealità ,unita alla forza della ragione e all'impulso del cuore, è possibile mettere d'accordo tutti nel rendere più vivibile questo nostro unico pianeta. E se poi la scuola riesce a farsi "coinvolgere", allora c'è posto anche per la speranza e il cambiamento positivo.

Il Dirigente scolastico
Prof. Eugenio Scardaccione
Scuola Secondaria di Primo Grado “Giovanni Pascoli”
Via Pizzoli 58
Bari
Tel.080.5214555
Fax 080.5721764

18.1.2006

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.8 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)