Latina

L'ira di Washington

Niente truppe Usa con il presidente Lugo

3 aprile 2007
Dario Pignotti
Fonte: Il Manifesto (http://www.ilmanifesto.it)

Fernando Lugo ammette di «non essere il candidato degli Usa per le prossime elezioni». Washington ha già mostrato la sua preferenza per Luis Castiglioni, attuale vicepresidente, difensore dell'installazione di una base militare a Mariscal Estigarribia, una zona strategica per la sua prossimità con il Brasile e la convulsa Bolivia del presidente Morales. Lugo anticipa che, se eletto, non permetterà alcuna installazione di truppe nordamericane, dal momento che «non c'è alcuna prova concreta della presenza di terroristi. Non si può associare il fatto che lì viva una grande collettività araba col fatto che siano terroristi». E avverte che «l'interesse nordamericano per questa regione riguarda anche la straordinaria ricchezza di acqua e di biodiversità presente nell'Acuifero guaranì». E' una delle maggiori riserve di acqua potabile del mondo, con un'estensione di un milione e 200mila chilometri quadrati. «Credo che acqua, biodiversità e ambiente vadano salvaguardati, come una forma di sovranità. Ci sono circa 4.700 imprese multinazionali che hanno interessi nell'Acuifero guaranì per industrializzare, imbottigliare ed esportare l'acqua nell'area paraguayana. Noi difendiamo il principio che l'acqua è un bene per l'umanità, non privatizzabile».

Articoli correlati

  • Paraguay: assolti gran parte dei contadini accusati per il massacro di Curuguaty
    Latina
    A seguito di una vera e propria montatura giudiziaria sostenuta dallo Stato, dall’agronegozio e dai terratenientes

    Paraguay: assolti gran parte dei contadini accusati per il massacro di Curuguaty

    Il 15 giugno 2012 la polizia aveva sgomberato con violenza l’occupazione della finca di Marina Kue promossa dai campesinos senza terra
    31 luglio 2018 - David Lifodi
  • Paraguay: nelle urne ritorna lo stronismo
    Latina
    Mascherato sotto le spoglie di un politico conservatore, Mario Abdo Benítez conquista la presidenza del paese con soltanto il 4% in più di Efraín Alegre

    Paraguay: nelle urne ritorna lo stronismo

    Mario Abdo Benítez è esponente dell’ala filostronista del Partido Colorado. Suo padre è stato il segretario di Alfredo Stroessner
    23 aprile 2018 - David Lifodi
  • I sette i giovani trucidati dai nazifascisti nel 1944
    Voltana
    Lugo di Romagna

    I sette i giovani trucidati dai nazifascisti nel 1944

    Avevano tra i 15 e i 23 anni, furono catturati dalla Brigata Nera nella Rocca. Prima di loro fu ucciso Carlo Landi, ventenne il cui corpo venne esposto come monito. Gli altri furono ammazzati e buttati nel fiume Senio
    17 marzo 2018
  • Il delirio dell'economia
    Pace
    Uomini e no

    Il delirio dell'economia

    A Lugo di Romagna con Silvestro Montanaro
    22 settembre 2017

Prossimi appuntamenti

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.16 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)