Pace

Lista Pace

Archivio pubblico

A Capo San Lorenzo, in Sardegna, saranno prodotti 54 carrelli per gli F-35:

Stop F-35

In Sardegna si tagliano i posti letto negli ospedali, aumenta la disoccupazione, le scuole crollano, nel vero senso della parola, a pezzi... ma l'importante è produrre questi carrelli per gli F35
5 marzo 2014

STOP F-35

Così “ scopriamo “ ( vedi articolo dell' ”unione sarda,del 16/2/2014) che, anche, la Sardegna contribuirà al progetto F-35!

A Capo San Lorenzo verranno prodotti 54 carrelli per gli F-35 al modico, si fa per dire, costo di 15 milioni di euro l'uno! Capo San Lorenzo si trova vicino al poligono di Perdasdefogu. In questa zona e nei paesi limitrofi abbondano i casi di tumore e nascita di bambini deformi a causa degli esperimenti che i militari praticano, da anni, per testare nuovi tipi di armi.

In Sardegna si tagliano i posti letto negli ospedali, aumenta la disoccupazione, le scuole crollano, nel vero senso della parola, a pezzi... ma l'importante è produrre questi carrelli!

Inutile dire che, anche, gli stessi militari italiani e stranieri hanno già dichiarato che questi aerei presentano già notevoli difetti tecnici e strutturali... ma, per parafrasare il titolo di un cinema di Alberto Sordi “Sin che c'è guerra c'è speranza” ! Viva l'Italia !Ma a proposito, cosa contiamo di fare per opporci a questo insano progetto ?

Note: su ILDIALOGO.org:
http://www.ildialogo.org/cEv.php?f=http://www.ildialogo.org/noarmi/Notizie_1394031054.htm

Articoli correlati

  • Nobel per la Pace a Riace
    Pace
    Appello: nomina del Comune di Riace per il Nobel della pace

    Nobel per la Pace a Riace

    Dopo il Premio Nobel per la Pace 2017 a ICAN - Campagna internazionale per l'abolizione degli ordigni nucleari, è quanto mai necessario il Premio Nobel al modello Riace
    15 gennaio 2019 - Il Comitato promotore
  • L'Italia Liberata. Storie Partigiane: un progetto di Daniele Biacchessi e Giulio Peranzoni
    Pace
    Crowdfunding dal 2 febbraio al 2 aprile 2019 sulla piattaforma Becrowdy

    L'Italia Liberata. Storie Partigiane: un progetto di Daniele Biacchessi e Giulio Peranzoni

    Realizzato in collaborazione con Associazione Arci Ponti di memoria e il sostegno morale di Arci nazionale, Coop Lombardia, Matera 2019 Open Future, Comune di Milano e di numerosi circoli Anpi sparsi nel territorio, tra cui ANPI Sezione Emilio Bacio Capuzzo - Nova Milanese
    17 gennaio 2019 - Laura Tussi
  • Con Mimì Lucano per una nuova umanità
    Pace
    Appello . Una proposta unitaria per le elezioni europee

    Con Mimì Lucano per una nuova umanità

    In Europa hanno clamorosamente fallito le terapie di austerità, ma appaiono pericolose le derive sovraniste e nazionaliste, che sconfinano nel fascismo e nel razzismo
    15 gennaio 2019
  • Giuseppe Pinelli, il ferroviere di San Siro
    Pace
    Presentazione del Libro:

    Giuseppe Pinelli, il ferroviere di San Siro

    Dalla lotta partigiana al movimento anarchico e alla non violenza, Pino era un ottimista che viveva con entusiasmo quel tempo di speranze e di profondi cambiamenti. Con la sua tragica morte è diventato un simbolo dei diritti negati e dei connotati violenti che può assumere il potere
    13 gennaio 2019 - Laura Tussi

Prossimi appuntamenti

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.9 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)