Pace

Lista Pace

Archivio pubblico

Campagna per la Difesa Civile, non armata e nonviolenta

Laura Tussi19 dicembre 2014

L'impegno per la pace e la nonviolenza

10 dicembre 2014/ 24 maggio  2015 - AltraDifesaPossibile

 

            In occasione del 10 Dicembre – Giornata dei Diritti Umani - si terranno iniziative e tavoli di raccolta firme in tutta Italia per il primo giorno di mobilitazione nazionale della campagna “Un'altra difesa è possibile”.

            La  Campagna per la Difesa civile, non armata e nonviolenta si concluderà il 24 maggio  2015,  con  la  raccolta  delle  50.000  firme  necessarie  alla  presentazione  alla  Camera  dei  Deputati  del  progetto  di  Legge  di  iniziativa  popolare:  “Istituzione  e  modalità  di  finanziamento del Dipartimento della Difesa civile, non armata e nonviolenta”.

            L'iniziativa, promossa dalle sei Reti nazionali che raggruppano oltre 200 associazioni della  società civile italiana, del mondo del pacifismo, della nonviolenza, del disarmo, del servizio  civile,  della  cultura,  dell'assistenza,  dell'ambientalismo,  del  sindacalismo,  vuole  dare  piena  attuazione  all'articolo  52  della  nostra  Costituzione  (la difesa della patria) istituendo  nel  nostro  ordinamento  forme  di  Difesa  civile,  in  coerenza  con  l'articolo 11 (il ripudio della guerra).

            Nel concreto, la proposta di legge che i cittadini potranno sottoscrivere vuole l'istituzione e il finanziamento del Dipartimento per la Difesa civile non armata e nonviolenta che comprenda i  Corpi civili di pace e l'Istituto di ricerche sulla Pace e il Disarmo e che abbia forme di interazione e collaborazione con il Dipartimento della Protezione civile, il Dipartimento  dei  Vigili del Fuoco ed il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile  Nazionale.

            Il  finanziamento  della  nuova  difesa  civile  dovrà  avvenire  grazie  alla  possibilità  per  i contribuenti di destinare una quota pari al sei per mille dell'imposta sul reddito delle persone  fisiche all'incremento  della  copertura  delle  spese  di  funzionamento  del Dipartimento per la Difesa civile non armata e nonviolenta e al finanziamento delle attività dei Corpi Civili di Pace e dell’Istituto di ricerca sulla Pace e il Disarmo.

I promotori invitano dunque tutti i cittadini a informarsi su come partecipare e dove firmare consultando il sito: 

http://www.difesacivilenonviolenta.org

 

9 dicembre 2014 

Conferenza Nazionale Enti di Servizio Civile

Forum Nazionale per il Servizio Civile

Rete della Pace, Rete Italiana per il Disarmo

Sbilanciamoci!, Tavolo Interventi Civili di Pace

Articoli correlati

  • "Luca Attanasio non è morto invano"
    Kimbau
    Testimonianza di Chiara Castellani per Luca Attanasio

    "Luca Attanasio non è morto invano"

    La dottoressa Chiara Castellani, medico missionario nella Repubblica democratica del Congo parla dell’ambasciatore Luca Attanasio di cui era amica
    27 marzo 2021 - Umberto Rondi
  • Boicottaggio, disinvestimento e sanzioni contro Israele
    Palestina
    Mosaico di Pace

    Boicottaggio, disinvestimento e sanzioni contro Israele

    Embargo contro Israele, un dossier a cura di BDS Italia. Con il sostegno di PeaceLink e con la collaborazione del collettivo A Foras. Israele applica un regime di apartheid nei confronti della popolazione palestinese, violandone i diritti umani e politici.
    20 marzo 2021 - Laura Tussi
  • Studio delle Nazioni Unite sull'educazione al disarmo e alla non proliferazione nucleare
    Pace
    Lo studio A/57/124 è stato richiesto con risoluzione 55/33 dell'Assemblea Generale ONU 20/11/2000

    Studio delle Nazioni Unite sull'educazione al disarmo e alla non proliferazione nucleare

    Questo studio è stato presentato al primo comitato dell'Assemblea generale dell'ONU nella sua 57a sessione il 9 ottobre 2002. Nello studio si prevede che l'educazione al disarmo proietti a tutti i livelli i valori della pace, della tolleranza, della nonviolenza e del dialogo fra i popoli.
    23 marzo 2021 - Redazione PeaceLink
  • Che cosa è la nonviolenza e come può essere efficace
    Pace
    Video e documentazione

    Che cosa è la nonviolenza e come può essere efficace

    Si dice che l'azione nonviolenta sia debole o che rifiuti il conflitto. Al contrario, l'azione nonviolenta apre e gestisce i conflitti. Cammina nel conflitto, sfida l'ingiustizia e lavora per il cambiamento. Assume su di sè dolore o situazioni spiacevoli senza infliggerli ad altri.
    Redazione PeaceLink
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)