Pace

RSS logo

Mailing-list Pace

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

Lista Pace

...

Articoli correlati

Dal 7 aprile 2015, in tutte le librerie

“I carnefici”, il libro di Daniele Biacchessi sulle stragi nazifasciste del ’44 edito da Sperling & Kupfer

25 marzo 2015 - Laura Tussi

I Carnefici

 

Dal 7 aprile 2015, in tutte le librerie “I carnefici”, il libro di Daniele Biacchessi sulle stragi nazifasciste del ’44 edito da Sperling & Kupfer

«Sono un sopravvissuto. Uno che ha visto l’orrore. Uno che non vuole dimenticare.»


In una tiepida sera di fine estate, nel cortile di una cascina a Monte Sole, un vecchio mostra al nipote un tesoro fatto di vecchie fotografie, mappe militari ingiallite, cartine geografiche, carte processuali segnate dall’uso. Testimonianze e ricordi di una storia avvenuta settant’anni fa, di cui il nonno, nella sua comunità, è diventato il custode. E’ la storia di una lunga estate di sangue, quella del 1944: per contrastare l’avanzata delle truppe alleate, i tedeschi rinforzano le difese lungo la linea Gotica e intanto pianificano una persecuzione spietata delle brigate partigiane. Il compito è assegnato a una divisione speciale delle SS combattenti, che viene lanciata contro i «banditi» come su un fronte di guerra: i borghi in cui si nascondono i ribelli devono essere rasi al suolo, la popolazione eliminata come complice. Nei piccoli paesi dell’Appennino fra Toscana ed Emilia – Sant’Anna di Stazzema, Bardine, Vinca, Casaglia, Marzabotto – il beffardo suono di un organetto annuncia l’arrivo dei militari della divisione assassina e dà inizio al martirio di centinaia di vecchi, donne e bambini. Il nonno ha ancora negli occhi l’orrore conosciuto nella sua infanzia, ma il suo racconto ha la lucidità di chi per decenni si è dedicato a ricostruire i fatti e individuare le responsabilità dei singoli, a seguire i processi e denunciare i silenzi e le omissioni di giudici e politici. Daniele Biacchessi, impegnato da anni a portare in libreria e in teatro le pagine più drammatiche, oscure e controverse della storia italiana, offre, in questo libro, una narrazione delle stragi naziste che rende la memoria pulsante e viva.

Il libro è dedicato a Franco Giustolisi e ai familiari delle vittime delle stragi nazifasciste.

 

I CARNEFICI


DANIELE BIACCHESSI
SPERLING&KUPFER

TOUR 2015

10/04/15. Firenze, Cpa, via Villamagna 27/a, ore 18,30. Daniele Biacchessi presenta “I carnefici”, il suo nuovo libro sulle stragi nazifasciste del ’44 edito da Sperling & Kupfer. Organizzazione: Cpa.

11/04/15. Fivizzano, sala consiliare, ore 15,30. Daniele Biacchessi presenta “I carnefici”, il suo nuovo libro sulle stragi nazifasciste del ’44 edito da Sperling & Kupfer con Celso Battaglia, Daniele Rossi. Organizzazione: Anpi Fivizzano.

12/04/15. Sant’Anna di Stazzema, Museo della Resistenza, ore 15. Daniele Biacchessi presenta “I carnefici”, il suo nuovo libro sulle stragi nazifasciste del ’44 edito da Sperling & Kupfer, in reading con Gaetano Liguori al pianoforte e le illustrazioni live di Giulio Peranzoni eseguite con tecnica Ldp. Organizzazione: Museo della Resistenza di Sant’Anna di Stazzema.

19/04/15. Milano, ex Paolo Pini, ore 16. Daniele Biacchessi presenta “I carnefici”, il suo nuovo libro sulle stragi nazifasciste del ’44 edito da Sperling & Kupfer.Organizzazione: Anpi Milano zona 9.

19/04/15. Arluno, sala consiliare, ore 21. Daniele Biacchessi presenta “I carnefici”, il suo nuovo libro sulle stragi nazifasciste del ’44 edito da Sperling & Kupfer.Organizzazione: Comitato per le celebrazioni del 70esimo anniversario della Liberazione.

21/04/15. Milano, Anpi Milano, via San Marco 49, ore 18. Daniele Biacchessi presenta “I carnefici”, il suo nuovo libro sulle stragi nazifasciste del ’44 edito da Sperling & Kupfer. Organizzazione: Anpi Milano.

22/04/15. Correggio, Palazzo dei Principi, ore 21. Daniele Biacchessi presenta il suo nuovo libro sulle stragi nazifasciste del ’44 edito da Sperling & Kupfer. Organizzazione: Cgil Correggio, Anpi Correggio.

25/04/15. Sinalunga, Tenuta La Fratta, festival “La città dei narratori”, ore 22,30. Daniele Biacchessi presenta “I carnefici”, il suo nuovo libro sulle stragi nazifasciste del ’44 edito da Sperling & Kupfer, in reading con le illustrazioni live di Giulio Peranzoni eseguite con tecnica Ldp. Organizzazione: Anpi Sinalunga, Associazione Arci Ponti di memoria.

27/04/15. Pozzuolo, Comune, ore 21. Daniele Biacchessi presenta “I carnefici”, il suo nuovo libro sulle stragi nazifasciste del ’44 edito da Sperling & Kupfer. Organizzazione: Anpi Pozzolo Trucazzano.

29/04/15, Como, Feltrinelli, ore 18. Daniele Biacchessi presenta “I carnefici”, il suo nuovo libro sulle stragi nazifasciste del ’44 edito da Sperling & Kupfer con Laura Tussi e Fabrizio Cracolici. Organizzazione: Feltrinelli.

04/06/15. Seregno, “Festival storico letterario città di Seregno Voci della storia 3edizione”, ore 18,30. Daniele Biacchessi presenta il suo nuovo libro sulle stragi nazifasciste del ’44 edito da Sperling & Kupfer. Organizzazione: Festival storico letterario città di Seregno:Voci della storia.

27/06/15, Brescia, Festa Anpi provinciale, ore 18,30. Daniele Biacchessi presenta “I carnefici”, il suo nuovo libro sulle stragi nazifasciste del ’44 edito da Sperling & Kupfer con Laura Tussi e Fabrizio Cracolici. Organizzazione: Anpi provinciale Brescia.

INFOLINE
www.sperling.it

www.danielebiacchessi.it

 

 

SOCIAL

https://www.facebook.com/icarnefici

https://www.facebook.com/events/1427252977574978/

 


BOOKING PRESENTAZIONI E READING
biacchessi@gmail.com
info@danielebiacchessi.it

Note:

su ILDialogo.org:
http://www.ildialogo.org/cEv.php?f=http://www.ildialogo.org/cultura/Recensioni_1427480263.htm

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.8 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)