Pace

Lista Pace

Archivio pubblico

PRESSENZA:

Diritti all’InformAZIONE

Giornalismo per la nonviolenza 2014-2016
Laura Tussi25 luglio 2017

Diritti all’InformAZIONE

Giornalismo per la nonviolenza 2014-2016

Libro di PRESSENZA - International Press Agency

Questo libro raccoglie editoriali, interviste e alcune foto dell’edizione italiana di Pressenza, agenzia internazionale che pubblica ogni giorno notizie in otto lingue (italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo, portoghese, greco e catalano) su pace, nonviolenza, disarmo, diritti umani e lotta contro ogni forma di discriminazione.

 

Dal 2009, quando iniziò coprendo gli eventi della prima Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza, Pressenza ha creato una rete internazionale di professionisti che prestano gratuitamente la propria opera per dare conto di un nuovo mondo che sta nascendo, ma anche per denunciare le ingiustizie e la violenza del vecchio mondo che sta morendo.

 

Pressenza è una realtà in crescita e insieme a tutti i suoi partners (siti, blog, media indipendenti di ogni tipo) lavora per illuminare questo momento oscuro, dando spazio alle tante iniziative di solidarietà e nonviolenza in genere ignorate o deformate dai media mainstream.

 

E’ un ambito di lavoro libero, orizzontale e partecipativo, che valorizza la diversità e applica la nonviolenza e l’umanesimo nella realtà concreta delle attività spesso frenetiche di un’agenzia stampa.

 

Pressenza dimostra che è possibile lavorare con efficienza e professionalità non per il profitto, ma per la speranza di un mondo migliore, che è possibile collaborare invece di competere, informare invece di fare propaganda, essere coerenti piuttosto che opportunisti, occuparsi del bene comune e non dei propri minuscoli interessi. Dimostra che i soldi non sono tutti e non possono comprare il futuro.

 

Un sogno che ogni giorno di più diventa una realtà.

 

www.pressenza.com/it

 

“Diritti all’informAZIONE è già stato presentato in aprile a Torino, a maggio a Milano e a giugno a Bologna.  Tra settembre e ottobre sono previste altre presentazioni a Milano, Roma, Pistoia e Bergamo, Napoli di cui verrà data notizia nel sito.

 

La seguente intervista a Moni Ovadia

https://www.pressenza.com/it/2016/04/moni-ovadia-violare-diritto-allaccoglienza-barbarie/, presente anche nel libro, illustra con forza e passione l’interesse di Pressenza per temi scottanti come l’accoglienza di migranti e rifugiati e la costruzione di una cultura fondata sulla nonviolenza, la giustizia sociale e i diritti umani.

Articoli correlati

  • Donna è Pace
    Pace
    L’impegno delle donne contro la guerra, contro militarismo, bellicismo e colonialismo

    Donna è Pace

    Le donne prime protagoniste delle innumerevoli iniziative spontanee di opposizione all’inutile strage della prima guerra mondiale e la storia del protagonismo delle donne anche durante la resistenza al fascismo.
    12 ottobre 2021 - Laura Tussi
  • La Pace dal monte Miletto nella Giornata Mondiale della Nonviolenza
    Pace
    Le bandiere della pace dedicate a Gino Strada e a Mimmo Lucano sul monte Miletto

    La Pace dal monte Miletto nella Giornata Mondiale della Nonviolenza

    La memoria di Gino Strada e l'attivismo di Mimmo Lucano, due pacifisti, il cui nome si legge su entrambe le Bandiere issate sul tetto del mondo
    4 ottobre 2021 - Laura Tussi
  • Il futuro dell'industria agroalimentare in un mondo senza carne
    Economia
    Un sistema alimentare vegetale sarebbe un innegabile vantaggio per gli animali e per il pianeta

    Il futuro dell'industria agroalimentare in un mondo senza carne

    Ciò su cui serve fare chiarezza è il destino dei produttori che lavorano nell'industria della carne
    31 agosto 2021 - Jenny Splitter
  • Alife, distrutto il Giardino della Pace
    Sociale
    Giardino della Pace di Alife: distrutte targhe e rubati faretti solari

    Alife, distrutto il Giardino della Pace

    "Queste persone dovrebbero solo vergognarsi" afferma il sindaco Maria Luisa Di Tommaso. Ferme condanne di padre Alex Zanotelli, di Libera contro le mafie, della rete Pangea e del Professor Sergio Vellante e del vescovo emerito di Caserta Raffaele Nogaro
    4 settembre 2021 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)