Pace

Lista Pace

Archivio pubblico

Monticchiello (SIENA) 1,2 e 3 giugno 2018

La Primavera della Costituzione

L'organizzazione della festa è a cura del Coordinamento dei circoli ANPI della Valdichiana, ma aderiscono e partecipano circoli della Val d'Orcia, dell'Amiata e tutta la squadra ANPI a livello provinciale.
Laura Tussi13 maggio 2018

ANPI

Associazione Nazionale Partigiani d'Italia

Coordinamento Valdichiana

La Primavera della Costituzione


LA PRIMAVERA DELLA COSTITUZIONE
Monticchiello; 1,2 e 3 giugno 2018


PRESENTAZIONE BREVE:        
Il panorama delle feste resistenti della nostra provincia si arricchisce quest'anno di un nuovo evento: la prima FESTA DELLA COSTITUZIONE, che si svolgerà dall'1 al 3 giugno a Monticchiello (Pienza, SI), un luogo emblematico per la storia della Resistenza nel nostro territorio. L'organizzazione della festa è a cura del Coordinamento dei circoli ANPI della Valdichiana, ma aderiscono e partecipano circoli della Val d'Orcia, dell'Amiata e - più in generale - tutta la squadra ANPI a livello provinciale.       
Siamo orgogliosi di potervi presentare questo programma, fatto di incontri, musica, conferenze, teatro, cinema e condivisione, reso possibile anche dalla sinergia con le istituzioni, le amministrazioni e tanta parte della società civile del territorio. Nei giorni della festa sarà anche possibile mangiare alla Taverna di Bronzone del Teatro Povero di Monticchiello, che è uno dei nostri partner organizzativi. Partner tra i quali ci fa piacere ricordare, per il notevole contributo al programma, anche l'Associazione Arci Ponti di Memoria.

Se anche voi volete dare una mano o un contributo, i contatti a cui mandare eventuali disponibilità o richieste sono i seguenti: su Facebook, la Pagina ANPI Valdichiana; via email: anpivaldichiana@outlook.com . Informazioni per chi venisse da fuori, anche per pernottamenti in convenzione: ufficio turistico del Teatro Povero di Monticchiello, 0578 75 51 18, tutti i giorni (lunedì pomeriggio escluso) dalle 9 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.

PROGRAMMA DELLA FESTA       
aggiornato al 13 maggio 2018


VENERDì 1 GIUGNO   
ore 18 “ORAZIONE CIVILE PER LA RESISTENZA”       
di e con DANIELE BIACCHESSI AUTORE, SCRITTORE, PRESIDENTE A.R.C.I. PONTI DI MEMORIA   

ore 21:30, “DAGLI APPENNINI ALLE ANDE”
SPETTACOLO di MAX COLLINI
a seguire DJ SET con DJ GABRI (WildRinaldi)

SABATO 2 GIUGNO    
ore 10.00 NEOFASCISMO, LA GALASSIA NERA
intervengono:
SAVERIO FERRARI OSSERVATORIO DEMOCRATICO NUOVE DESTRE
MARCO SOMMARIVA AVVOCATO, EX CANDIDATO MINACCIATO DA NUOVE DESTRE
GIOVANNI BALDINI CURATORE DELLA RICERCA SULLA ‘GALASSIA NERA’, PATRIA INDIPENDENTE
coordina SARA LUCARONI GIORNALISTA DE L'ESPRESSO

ore 15.00 SIAMO TUTTI PREMI NOBEL PER LA PACE con ICAN
Presentazione Del Libro "ANTIFASCISMO E NON VIOLENZA"
con LAURA TUSSI AUTRICE
a seguire presentazione del libro "GIOVANNI PESCE"
con FABRIZIO CRACOLICI, AUTORE E PRESIDENTE ANPI NOVA MILANESE
coordina LAURA MATTEI, direttore STANZE DELLA MEMORIA di SIENA

ore 17.00 LE PAROLE DELLA COSTITUZIONE
GIOVANNI MARIA FLICK AUTORE DEL LIBRO "ELOGIO DELLA COSTITUZIONE"
ALBERTO ASOR ROSA SCRITTORE
SILVIA CALAMANDREI PRESIDENTE BIBLIOTECA ARCHIVIO CALAMANDREI MONTEPULCIANO
coordina PIETRO CLEMENTE STANZE DELLA MEMORIA

ore 19.00 LE BUONE PRATICHE DELLA COSTITUZIONE: #IOSIAMO
SPETTACOLO TEATRALE di e con TIZIANA DI MASI

ore 21.00 proiezione del film “TUTTO DAVANTI A QUESTI OCCHI” intervengono:
WALTER VELTRONI REGISTA DEL FILM
PIERO TERRACINA SOPRAVVISSUTO AD AUSCHWITZ
coordina LAMBERTO PIPERNO, COMUNITÀ EBRAICA SIENA 

Domenica 3 giugno
ore 10.00 LA REPUBBLICA SI DIFENDE: AZIONI E DELIBERE ANTIFASCISTE DEI COMUNI
ANTONIO DECARO PRESIDENTE NAZIONALE ANCI
MATTEO BIFFONI PRESIDENTE ANCI TOSCANA
FABRIZIO CRACOLICI ANPI NOVA MILANESE
PAOLO LIMONTA CONSIGLIERE COMUNALE DI MILANO
EMANUELE FIANO relatore del DDL “La norma contro l'apologia del fascismo”
coordina SILVIA FOLCHI ANPI PROVINCIALE

ore 11.30 Presentazione CARTA DI MONTICCHIELLO "AGIRE PER REAGIRE"
progetto per una carta dei valori e delle buone pratiche antifasciste e resistenti
rivolto a istituzioni, amministrazioni pubbliche e associazioni della vita civile;
coordina ALBERTO QUINTI ANPI VALDICHIANA

ore 17.00 IL FUTURO DELLA MEMORIA
GIUSEPPE TERI ASSOCIAZIONE  LIBERA, Vice Presidente Nazionale Associazione Caponnetto
CARLO SMURAGLIA PRESIDENTE EMERITO NAZIONALE A.N.P.I.
FRANCESCA CHIAVACCI PRESIDENTE NAZIONALE A.R.C.I.
coordina DANIELE BIACCHESSI PRESIDENTE A.R.C.I. PONTI DI MEMORIA

ore 20.00 CONCERTO JAZZ DI CHIUSURA - "LA LIBERTÀ È COME L'ARIA"  
GIOVANNI GUIDI PIANOFORTE
MIRCO RUBEGNI TROMBA

Articoli correlati

  • Alife, distrutto il Giardino della Pace
    Sociale
    Giardino della Pace di Alife: distrutte targhe e rubati faretti solari

    Alife, distrutto il Giardino della Pace

    "Queste persone dovrebbero solo vergognarsi" afferma il sindaco Maria Luisa Di Tommaso. Ferme condanne di padre Alex Zanotelli, di Libera contro le mafie, della rete Pangea e del Professor Sergio Vellante e del vescovo emerito di Caserta Raffaele Nogaro
    4 settembre 2021 - Laura Tussi
  • "Il cortile degli oleandri"
    Cultura
    Racconto antifascista di Rosaria Longoni

    "Il cortile degli oleandri"

    Questo è il nuovo racconto di Rosaria Longoni tratto dal suo ultimo romanzo Il cortile degli oleandri, che narra la storia di una famiglia, immigrata in Brianza durante la seconda guerra mondiale, solidale con Resistenti, Renitenti e Partigiani nel periodo nefasto dell'incubo nazifascista
    19 agosto 2021 - Laura Tussi
  • Moni Ovadia in Rai per la strage di Bologna
    Pace
    Moni Ovadia commemora la strage di Bologna

    Moni Ovadia in Rai per la strage di Bologna

    La Rai ha realizzato un filmato nel 2011 incentrato sullo straziante monologo di Moni Ovadia in ricordo delle vittime innocenti del terrorismo per la strage alla stazione di Bologna di comprovata matrice fascista
    4 agosto 2021 - Laura Tussi
  • Agiamo subito!
    Pace
    Un pensiero per smuovere le nostre esistenze

    Agiamo subito!

    Vogliono farci credere che costruire armi sia necessario per la Pace nel mondo. Vogliono farci credere nello sviluppo e nella crescita per sfruttare il pianeta. “Se volete dare di nuovo un messaggio all’Occidente, deve essere un messaggio di Amore, un messaggio di Verità”, disse il Mahatma Gandhi
    1 agosto 2021 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)