Pace

Lista Pace

Archivio pubblico

Non potranno vederlo i minori di 17 anni non accompagnati

"Vietato ai minori" negli Usa il film pacifista di Michael Moore "Fahrenheit 9/11"

Il film e' stato vietato per immagini violente e "disturbanti". Ovviamente e' un film che disturba Bush. Pubblichiamo i link utili al film e al regista.
14 giugno 2004
Redazione
Fonte: Ansa 14/6/2004 ore 07:07 e altre fonti

Il regista Michael Moore

"Fahrenheit 9/11", il documentario anti-Bush di Michael Moore vincitore all'ultimo festival di Cannes, sarà vietato ai giovani statunitensi.

La decisione di vietarlo è della Motion Picture Association of America (MPAA), il grande sindacato americano degli industriali del cinema.

Il film sarà vietato ai minori di 17 anni non accompagnati da un parente o da un tutore. Secondo il sindacato il film contiene 'immagini violente e disturbanti'.

Il film di Moore uscirà nelle sale americane il 25 giugno, dopo alcuni "problemi" con la Disney. Infatti "il film-documentario di Michael Moore, premiato a Cannes con la Palma d'oro, era stato prodotto dalla Disney che poi pero' si era rifiutata di distribuirlo negli Stati Uniti e aveva proibito anche alla consociata Miramax di farlo". (Agi 2/6/04)
Il libro di Moore "Stupid White Man"


Il regista (già premio oscar per "Bowling for Columbine" e autore anche del popolare libro "Stupid White Man") attacca il governo Usa e parla del nuovo film sui rapporti tra la famiglia del presidente Bush e il capo di Al Qaeda: "Bush sr. ha mantenuto i legami con i Bin Laden fino a due mesi dopo l'11 settembre".
Per approfondimenti http://www.disinformazione.it/michaelmoore.htm

Moore è stato il regista di "Bowling for Columbine", Bowling a columbine, il film di Moore

un film d'accusa contro la cultura delle armi da fuoco negli Usa. E' un film che ricorda la strage in una scuola (la Columbine High School) compiuta lo stesso giorno dell'inizio della guerra del Kossovo. Il 20 aprile 1999 è noto al mondo per essere stato il giorno dell'avvio dei bombardamenti Usa nella Repubblica Federale Jugoslava. Ma contemporaneamente il 20 aprile 1999 a Littleton, piccola cittadina del Colorado, due diciassettenni entrano a scuola armati di fucili ed esplosivi e uccidono 12 compagni e un insegnante.
Per approfondimanti http://www.cinefile.biz/columb.htm

Note: A Cannes trionfa il film sulle bugie del presidente Usa
http://www.repubblica.it/2004/d/sezioni/spettacoli_e_cultura/cannes2004/palma/palma.html

Moore: "Il prossimo film sarà su Blair"
http://www.repubblica.it/2004/d/sezioni/spettacoli_e_cultura/cannes2004/nuovofilm/nuovofilm.html

Moore: "Dedico il film ai ragazzi americani morti in Iraq. Spero che le cose comincino a cambiare"
http://www.repubblica.it/2004/d/sezioni/spettacoli_e_cultura/cannes2004/mooreparla/mooreparla.html

--- Altri apporofondimenti

Pagina su Michael Moore (in italiano)
http://www.disinformazione.it/paginamoore.htm

"Stupid white man", il libro di Michael Moore
http://www.blackmailmag.com/Michael_Moore.htm

Il sito di Michael Moore
http://www.michaelmoore.com
http://www.michaelmoore.com/index_real.php

Il sito di Moore è collegato a "Veterans against the Iraq War"
http://www.vaiw.org/vet/index.php

...e ad un sito sui costi della guerra (in tempo reale!)
http://costofwar.com/

Articoli correlati

  • Chiudere Guantanamo: mettere fine a 20 anni di ingiustizie
    Conflitti
    Tra diritto internazionale e filosofia morale

    Chiudere Guantanamo: mettere fine a 20 anni di ingiustizie

    Al Senato USA dopo 8 anni si torna a parlare del futuro di Guantanamo. Davanti la Commissione di Giustizia la testimonianza di sei attori direttamente coinvolti nella storia del centro di detenzione, quattro favorevoli alla sua chiusura, due contrari.
    31 dicembre 2021 - Maria Pastore
  • Dichiarazione ONU sul diritto alla pace del 19 dicembre 2016
    Pace
    La lista di come hanno votato tutte le nazioni su quella risoluzione delle Nazioni Unite

    Dichiarazione ONU sul diritto alla pace del 19 dicembre 2016

    L'Assemblea Generale dell'ONU in quella data ha approvato la dichiarazione sul diritto alla pace (Risoluzione A/C.3/71/L.29 "Declaration on the Right to Peace") con 131 favorevoli, 34 contrari e 19 astenuti. Gli USA hanno votato contro da dichiarazione sul diritto alla pace. L'Italia si è astenuta.
    12 dicembre 2021 - Redazione PeaceLink
  • Our Voice: "Chi perseguita Julian Assange va colpito con sanzioni, purché mirate".
    Pace
    Precisazione riguardante l’ipotesi di sanzioni UE contro gli USA e l’UK

    Our Voice: "Chi perseguita Julian Assange va colpito con sanzioni, purché mirate".

    Il movimento Our Voice (www.ourvoice.it) approva la richiesta di sanzioni contro gli USA e l’UK per i loro continui abusi contro il giornalista Julian Assange: “E’ una provocazione”, dice, “utile per evidenziare i doppi standard dell’UE”. Ma aggiunge che le sanzioni richieste devono essere mirate.
    9 ottobre 2021 - Patrick Boylan
  • Sanzionare gli USA e l’UK per le loro violazioni dei diritti umani di Julian Assange
    Pace
    Basta con la criminalizzazione dell’editore di Wikileaks!

    Sanzionare gli USA e l’UK per le loro violazioni dei diritti umani di Julian Assange

    Attivisti statunitensi e italiani residenti a Roma hanno chiesto all’UE di sanzionare gli USA e il Regno Unito per i loro atti persecutori contro Julian Assange: detenzione arbitraria, tortura psicologica, censura – misfatti regolarmente sanzionati dall'UE quando a commetterli sono regimi autoritari
    7 ottobre 2021 - Patrick Boylan
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)