Schede

Una guerra la vince chi la sa raccontare bene

Cosa sono le Psyops

Le operazioni psicologiche e il loro ruolo nei conflitti strategici e militari
13 aprile 2020

"Ci sono essenzialmente due grandi forze in guerra: quella fisica e quella morale. Queste due forze suggeriscono due distinti approcci alla guerra. Uno un approccio "diretto", che si concentra sulle forze fisiche dell'avversario, e l'altro un approccio "indiretto", incentrato sulle forze morali. Entrambi questi approcci sono stati provati nel corso della storia, con una nota mancanza di enfasi sull'approccio indiretto fino a tempi più recenti. Questo sito Web cercherà di dare nuova enfasi all'approccio indiretto trasmettendo un migliore apprezzamento per l'applicazione di operazioni psicologiche. Quindi siediti e unisciti a me in un tour della storia delle operazioni psicologiche e di ciò che PSYOP è oggi".

Dal sito http://www.psywarrior.com/

Vedere anche:

Lo story telling fa parte delle psysop, specie per l'aspetto emozionale.

Articoli correlati

  • Che cosa è il pacifismo?
    Pace
    Una guida per capire

    Che cosa è il pacifismo?

    Un vademecum per comprendere il pacifismo e la nonviolenza, orientandosi sulle questioni che spaziano dall'educazione alla pace, all'obiezione di coscienza e al disarmo. Vengono date informazioni su associazioni e campagne pacifiste. Sono trattati anche gli aspetti controversi del pacifismo.
    Alessandro Marescotti
  • Che cosa è la nonviolenza e come può essere efficace
    Pace
    Video e documentazione

    Che cosa è la nonviolenza e come può essere efficace

    Si dice che l'azione nonviolenta sia debole o che rifiuti il conflitto. Al contrario, l'azione nonviolenta apre e gestisce i conflitti. Cammina nel conflitto, sfida l'ingiustizia e lavora per il cambiamento. Assume su di sè dolore o situazioni spiacevoli senza infliggerli ad altri.
    Redazione PeaceLink
  • Schede
    Segregazione razziale negli Stati Uniti

    Le leggi Jim Crow

    Furono emanate tra il 1876 e il 1964. Alcuni esempi di leggi Jim Crow furono la separazione nelle scuole pubbliche, nei luoghi pubblici e sui mezzi di trasporto e la differenziazione dei bagni e dei ristoranti tra quelli per bianchi e quelli per neri. 
    6 giugno 2020 - Redazione PeaceLink
  • Tommie Smith e John Carlos sollevano il pugno sul podio
    Schede
    Una delle immagini-simbolo del Ventesimo secolo

    Tommie Smith e John Carlos sollevano il pugno sul podio

    Sullo sfondo l'inno americano. Un gesto contro il razzismo. Avvenne in un anno di proteste, quello del 1968, nelle olimpiadi di Città del Messico
    3 giugno 2020 - Redazione PeaceLink
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)