IISS Righi Taranto, anno scolastico 2018-19

Mappe concettuali sul Seicento

Queste mappe concettuali sono state realizzate nell'ambito del programma di Storia e di Letteratura e sono interdisciplinari in quanto la tecnica del "mind mapping" rende agevole l'individuazione dei collegamenti fra conoscenze, formando le competenze chiave di cittadinanza
3 ottobre 2018
Alessandro Marescotti (docente di Lingua e Letteratura italiana e di Storia)

Mappe concettuali realizzate in 4M dagli studenti

Argomento: Il 1600 e la sua cultura
Autore: Fabio De Rosa
Software: Mind42
Link: https://mind42.com/mindmap/ecfb0a5c-f0ae-4f92-9786-669578106635

Argomento: La cultura del 1600
Autore: Antonio Matichecchia
Software: Mind42
Link: https://mind42.com/mindmap/a743b813-86c4-45bf-857d-0a70cea165b2

Argomento: Il Seicento: un secolo di luci e ombre
Autore: Fabio De Rosa
Software: Mind42
Link: https://mind42.com/mindmap/237323fb-a7e7-4933-9710-47aa5ca6db7c

Argomento: Il 1600 e la sua cultura
Autore: Andrea Caroli
Software: Mind42
Link: https://mind42.com/mindmap/79a8a3c5-fc17-4e87-a575-f8840fa81e2f

Argomento: Barocco
Autore: Gianmarco Falcioni
Software: Mind42
Link: https://mind42.com/mindmap/af059371-cb7e-4c75-acbc-55842c0e0f46

Argomento: Galileo Galilei
Autore: Cosimo Principale
Software: Mind42
Link: https://mind42.com/mindmap/362f7876-191a-4b1d-a2de-439fb9856bb1

Argomento: Galileo Galilei
Autore: Andrea Caroli
Software: Mind42
Link: https://mind42.com/public/5f78175c-2f9a-4bf0-a2f9-f44b4624cd64

Argomento: La cultura del Seicento
Autore: Alessandro Marescotti (docente)
Software: Coggle
Link: https://coggle.it/diagram/W6HzOGS5ds765uzR/t/la-cultura-del-seicento

Argomento: Barocco
Autore: Alessandro Marescotti (docente)
Software: Coggle
Link: https://coggle.it/diagram/W6qJCjXvFFYKpQlf/t/barocco

Note: Le competenze chiave di cittadinanza https://archivio.pubblica.istruzione.it/normativa/2007/allegati/all2_dm139new.pdf

Alcune competenze chiave sviluppate con queste mappe concettuali

Imparare ad imparare: organizzare il proprio apprendimento, individuando, scegliendo ed
utilizzando varie fonti e varie modalità di informazione e di formazione (formale, non
formale ed informale), anche in funzione dei tempi disponibili, delle proprie strategie e del
proprio metodo di studio e di lavoro.

Rappresentare eventi, fenomeni, principi, concetti, utilizzando il linguaggio logico-simbolico delle mappe concettuali con il supporto informatici e multimediale.

Collaborare e partecipare: interagire in gruppo contribuendo alla realizzazione delle attività collettive, come le mappe condivise e collaboratuve (cosa possibile con lapiattaforma Mind42 o Coggle).

Individuare collegamenti e relazioni elaborando mappe concettuali coerenti, con collegamenti e relazioni tra fenomeni, eventi e concetti diversi, anche appartenenti a diversi ambiti disciplinari, e lontani nello spazio e nel tempo, cogliendone la natura sistemica, individuando analogie e differenze, coerenze ed incoerenze, cause ed effetti e la loro natura probabilistica.

Acquisire ed interpretare l’informazione: acquisire ed interpretare criticamente
l'informazione ricevuta nei diversi ambiti ed attraverso diversi strumenti comunicativi,
valutandone l’attendibilità e l’utilità, distinguendo fatti e opinioni.

Articoli correlati

  • Lo scapigliato che ripudiava la guerra
    Storia della Pace
    Campagna scuole smilitarizzate

    Lo scapigliato che ripudiava la guerra

    Iginio Ugo Tarchetti fu un esponente della Scapigliatura. Da soldato partecipò alla repressione del brigantaggio meridionale, ma rimase scandalizzato dalla brutalità dell'esercito. Fece scalpore la denuncia della violenza militare nel suo libro "Una nobile follia", in cui elogiò la diserzione.
    9 ottobre 2020 - Alessandro Marescotti
  • Italo Calvino e la leggerezza
    Scuola
    Tratto da "Lezioni americane"

    Italo Calvino e la leggerezza

    9 settembre 2020 - Alessandro Marescotti
  • La strage di Reggio Emilia
    Pace
    Dopo questi orribili fatti il governo Tambroni si dimise

    La strage di Reggio Emilia

    Partigiani e operai assassinati nella strage del 7 luglio 1960: fu un cortocircuito tra la società civile e antifascista e le istituzioni
    6 luglio 2020 - Laura Tussi
  • Massimo Sani: la Storia in Televisione 
    Cultura
    Recensione

    Massimo Sani: la Storia in Televisione 

    Quaderno n. 9 della serie «Inquadrature» a cura di Paolo Micalizzi. Comune di Ferrara - Servizio Manifestazioni Culturali e Turismo. Con il patrocinio del Comune di Ferrara: città patrimonio dell’umanità. Pubblicazione a cura della casa editrice Este Edition, aprile 2019
    16 giugno 2020 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)