Fine Ottocento e Novecento

Mappa concettuale del programma di Storia e di Letteratura della quinta classe

Questa mappa concettuale è stata realizzata nell'ambito del programma di Storia e di Letteratura ed è interdisciplinare in quanto la tecnica del "mind mapping" rende agevole l'individuazione dei collegamenti fra conoscenze, formando le competenze chiave di cittadinanza
5 ottobre 2018

Argomento: Programma quinta di Storia e Letteratura
Autore: Alessandro Marescotti (docente IISS Righi Taranto)
Software: Mind42
Link: https://mind42.com/mindmap/b5c6b549-70b9-4c39-9236-a753d768f879
Note: mappa incorporata in https://sites.google.com/view/marescotti/programma-5?authuser=0

Note: Le competenze chiave di cittadinanza https://archivio.pubblica.istruzione.it/normativa/2007/allegati/all2_dm139new.pdf

Alcune competenze chiave sviluppate con queste mappe concettuali

Imparare ad imparare: organizzare il proprio apprendimento, individuando, scegliendo ed
utilizzando varie fonti e varie modalità di informazione e di formazione (formale, non
formale ed informale), anche in funzione dei tempi disponibili, delle proprie strategie e del
proprio metodo di studio e di lavoro.

Rappresentare eventi, fenomeni, principi, concetti, utilizzando il linguaggio logico-simbolico delle mappe concettuali con il supporto informatici e multimediale.

Collaborare e partecipare: interagire in gruppo contribuendo alla realizzazione delle attività collettive, come le mappe condivise e collaboratuve (cosa possibile con lapiattaforma Mind42 o Coggle).

Individuare collegamenti e relazioni elaborando mappe concettuali coerenti, con collegamenti e relazioni tra fenomeni, eventi e concetti diversi, anche appartenenti a diversi ambiti disciplinari, e lontani nello spazio e nel tempo, cogliendone la natura sistemica, individuando analogie e differenze, coerenze ed incoerenze, cause ed effetti e la loro natura probabilistica.

Acquisire ed interpretare l’informazione: acquisire ed interpretare criticamente
l'informazione ricevuta nei diversi ambiti ed attraverso diversi strumenti comunicativi,
valutandone l’attendibilità e l’utilità, distinguendo fatti e opinioni.

Articoli correlati

  • Il modernismo: sintesi di tutte le eresie
    Storia della Pace
    Una riforma illuminata. Il modernismo

    Il modernismo: sintesi di tutte le eresie

    I modernisti proponevano una riforma della chiesa che armonizzasse i valori della tradizione con i problemi posti dall’età moderna, con una spiritualità in rapida evoluzione e le problematiche della società contemporanea, uscendo così dal bigottismo e dal provincialismo filoclericale
    6 settembre 2021 - Laura Tussi
  • Prevenire la guerra
    Pace
    Lo scopo del movimento pacifista fu sempre quello di prevenire la guerra

    Prevenire la guerra

    Qualche anno dopo l’avvento di Hitler, la maggioranza della sinistra continua a credere che la pace possa essere mantenuta soprattutto attraverso le politiche di sicurezza collettiva e del disarmo, fino alla regolazione internazionale delle controversie
    5 settembre 2021 - Laura Tussi
  • La pace, impossibile?
    Pace
    Il pacifismo inglese e non solo attinse forza dal ricordo degli orrori della prima guerra mondiale

    La pace, impossibile?

    “Mai più guerre” fu lo slogan con il quale molti si identificarono per lo stretto rapporto intrattenuto di persona con la sofferenza e la morte provocata dalla guerra
    1 settembre 2021 - Laura Tussi
  • L’informazione della libertà
    Pace
    I social network etici consentono un’informazione realmente universale e immediata nella popolazione

    L’informazione della libertà

    I manifesti, i volantini, i giornali murali, hanno svolto e svolgono una funzione propagandistica, informativa e organizzativa molto importante. Si pensi al ruolo durante la prima guerra e la seconda guerra mondiale o nella lotta della Resistenza.
    1 maggio 2021 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)