Sociale

RSS logo

Mailing-list Volontariato

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

Lista Volontariato

...

Articoli correlati

  • Abruzzo, non è la 'ndrangheta che mancava, è la coscienza diffusa che manca

    Abruzzo, non è la 'ndrangheta che mancava, è la coscienza diffusa che manca

    La recente scoperta di una vera e propria rete ‘ndranghetista, che ha cercato di dominare e opprimere la città di Francavilla e il circondario, è l’ultima (in ordine di tempo) dimostrazione che l’Abruzzo “isola felice” (come già scritto mesi fa) esiste solo nelle menti ipocrite di chi non vuol vedere, di chi vuol cullarsi in una pax borghese e disinteressata alle sorti comuni. La realtà dell’Abruzzo è questa da tantissimi anni.
    4 marzo 2017 - Alessio Di Florio
  • I DS scatenati contro i giovani della Locride

    Nessuno di noi è una Pecora

    Alto dirigente dei DS querela Aldo Pecora di Ammazzatecitutti, il movimento contro la 'ndrangheta nato dopo l'omicidio Fortugno. Ma non finisce qui.
    4 gennaio 2007 - Alessio Di Florio
  • cantieri sociali

    Ne parliamo venerdì 15

    7 settembre 2006 - Pierluigi Sullo
  • Le aggressioni continuano!

    10 aprile 2006 - Consorzio Sociale GOEL
Dopo gli attentati di queste settimane alle cooperative antimafia

Agnese Ginocchio: solidarietà al vescovo Bregantini

Il messaggio trasmesso tramite il giornalista calabrese Umberto Tarsitano
15 aprile 2006

La cantante Agnese Ginocchio con il vescovo Bregantini


Messaggio straordinario di Solidarietà che la cantautrice per la pace di Caserta Agnese Ginocchio invia tramite il giornalista calabrese Umberto Tarsitano, a S. E. Mons. Giancarlo Maria Bregantini Vescovo della diocesi di Locri-Gerace per l'aggressione a sfondo mafioso subita a danno della cooperativa Valle del Bonamico, frutto del Progetto Policoro della Diocesi di Locri. Si ricorda che la cantautrice per la pace fu presente il 4 novembre scorso alla marcia nazionale antimafia della Legalità e della Speranza che si tenne a Locri (Cosenza). E fu proprio Agnese, alla presenza di autorità e di Mons. Bregantini, vescovo antimafia a terminare la stessa con un canto di Pace e messaggio di Speranza rivolto a tutta la popolazione della Locride.
Ecco il messaggio della cantautrice di pace:
" Esprimo profonda solidarietà a tutti i componenti della cooperativa Valle del Bonamico e al Vescovo Giancarlo Maria Bregantini. Cantare e impegnarsi per la pace e la legalità ogni giorno, ci chiama ad essere infaticabili provocatori di nonviolenza. Nonviolenza che condanna ogni atto di intimidazione e di omertà, che ci chiama all'impegno decisivo, a scendere in campo e testimoniare la nostra volontà di Pace attraverso scelte obiettive e coerenti.
Il grande lavoro che state realizzando con le vostre cooperative è un segnale di Speranza e di Rinascita per tutto il sud, questo nostro martoriato sud che fa tanta fatica a risollevarsi, al quale come figlia mi sento di appartenere.
Ma il sud deve rinascere, sì, deve rinascere e deve rinascere partendo da quell' enorme forza, spinta, sfida ed esempio che sta emergendo proprio dalla volontà di cambiamento dei nostri giovani. Essi cominciano a emergere dal silenzio, a ribellarsi al sistema malavitoso, a riprendere Coraggio, ad uscire fuori le loro case, ad attivarsi, a mettersi insieme e alzare le loro voci, affinchè prevalgano i loro Sogni di Speranza per un futuro migliore.
E futuro perchè infine questo sud emergendo dalla paura, possa essere di esempio per l'intera nazione italiana.
Questo vostro e assiduo impegno di Rinascita, di Pace e di Speranza ha dato fastidio ai nemici della vita, che come zizzania sono venuti di notte per mischiarsi insieme al grano buono e seminare così panico, paura, confusione.
Ma ormai il messaggio pasquale ci rammenta con tutta la forza che emana dallo splendore della Verità che Cristo Re e Profeta di Speranza e di Pace ha trionfato sulla morte e vinto la paura con la Vita e la Resurrezione! O morte dov'è il tuo pungiglione? I veri sconfitti dunque non siete voi, ma tutti coloro che nemici del bene hanno seminato la paura. La zizzania è destinata ad essere estirpata alla radice e bruciata nel fuoco perenne della geenna.
Nel nome della Verità, Noi seminatori e provocatori di Speranza, osiamo sperare dunque, che alle tenebre dell' ignoranza e dell' arroganza, che alla paura e a ogni atto intimidatorio e criminale, che alla violenza e alla guerra di ogni mafia, devono prevalere innanzitutto e splendere ora e sempre lo Splendore della Verità e la Luce della Vita, come UNICI messaggi di Pace e di Liberazione.
Con questa forza, uniti nel nome della Pace e della Legalità, vi diciamo: Non abbiate Paura! Andate avanti.Vinca ora e sempre la Pace, il rispetto per la Vita, la legalità e la Speranza nel segno dell' Arcobaleno. Shalom! Buona Pasqua di Pace, di Speranza e di Resurrezione !" .
Si preannuncia che la cantautrice di pace Agnese Ginocchio, sarà nuovamente presente nel nostro territorio calabrese, ospite e testimonial per la pace nelle scuole nell'ambito di prossime manifestazioni sulla legalità.

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.7 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Posta elettronica certificata (PEC)