TuttiGiuPerTerra

Dal sito

  • Laboratorio di scrittura
    Il prof. Carlo Cipolla ha scritto le leggi della stupidità che servono a comprendere molte cose

    Vicenda ILVA, ossia la terza legge della stupidità

    In questi anni hanno inquinato Taranto non per produrre profitti ma per produrre perdite e chi ha governato ha ritenuto intelligente continuare così
    16 novembre 2019 - Alessandro Marescotti
  • Latina
    Fondamentalisti religiosi come Jeanine Añez e Luis Fernando Camacho alla guida del golpe

    Bolivia: lo scempio

    L’ultradestra sfrutta nel modo migliore le enormi contraddizioni di Morales e quelle del Movimiento al Socialismo per dare vita ad un colpo di stato apertamente programmato
    16 novembre 2019 - David Lifodi
  • Editoriale
    #SaveTaranto

    Il dovere di soccorrere

    Uno Stato che ha speso dieci miliardi di euro in missioni militari può e deve avere il dovere di soccorrere una popolazione sfiancata da anni di disastro ambientale e di malattie terribili. Uno Stato che ha sacrificato una città deve sentire il dovere di soccorrerla. Lanciamo un video commuovente
    16 novembre 2019 - Alessandro Marescotti (presidente di PeaceLink)
  • Disarmo
    Ecco il dubbio che mi assale… qualcuno è in grado di risolverlo?

    Ma chi sanziona i trasgressori?

    E’ possibile che potrebbe mancare anche poco (un anno? due anni?) all’entrata in vigore del TPNW. Si colma così lo strumento legislativo. Ma chi controlla poi, chi “punisce i trasgressori”?
    16 novembre 2019 - Roberto Del Bianco
  • Consumo Critico

    Eni, gli scandali e il clima. E il nostro stile di vita.

    Il gigante italiano del fossile, i suoi guai giudiziari e il suo impatto sul riscaldamento globale. Cosa possiamo fare per fermarlo?
    14 novembre 2019 - Linda Maggiori

Sondaggio: Idee contro la guerra

Sondaggio concluso

Musica per la Pace

Autore: Roberto Codazzi
Organizzare momenti musicali in tutte le piazze, suonare il nostro dissenso alla guerra, volantinare e distribuire bandiere della pace

Commenti

3 commenti

La musica deve essere strumento di Pace.
Bisogna scendere in piazza e farci sentire, far vedere che un mondo diverso è possibile. Ma dobbiamo farlo coinvolgendo chi passa per smuoverlo dall'apatia dei mass media. Allora portiamo nelle piazze la gioia per una soluzione diversa. Organizziamoci con stereo, chitarre, tamburi e tutto quello che ci può servire. Spostiamoci per le vie del paese, facciamo capire alla gente che la violenza nopn potrà trionfare.
Approfittiamo dell'occasione per volantinare, distribuire bandiere della pace, raccogliere firme per petizioni al Parlamento e ai Consigli Comunali.
Altre forme d'arte vanno bene: teatro, canto, poesie e letture, tutto ciò che può mostrare che un mondo diverso è in costruzione.

Dal sito

  • Laboratorio di scrittura
    Il prof. Carlo Cipolla ha scritto le leggi della stupidità che servono a comprendere molte cose

    Vicenda ILVA, ossia la terza legge della stupidità

    In questi anni hanno inquinato Taranto non per produrre profitti ma per produrre perdite e chi ha governato ha ritenuto intelligente continuare così
    16 novembre 2019 - Alessandro Marescotti
  • Latina
    Fondamentalisti religiosi come Jeanine Añez e Luis Fernando Camacho alla guida del golpe

    Bolivia: lo scempio

    L’ultradestra sfrutta nel modo migliore le enormi contraddizioni di Morales e quelle del Movimiento al Socialismo per dare vita ad un colpo di stato apertamente programmato
    16 novembre 2019 - David Lifodi
  • Editoriale
    #SaveTaranto

    Il dovere di soccorrere

    Uno Stato che ha speso dieci miliardi di euro in missioni militari può e deve avere il dovere di soccorrere una popolazione sfiancata da anni di disastro ambientale e di malattie terribili. Uno Stato che ha sacrificato una città deve sentire il dovere di soccorrerla. Lanciamo un video commuovente
    16 novembre 2019 - Alessandro Marescotti (presidente di PeaceLink)
  • Disarmo
    Ecco il dubbio che mi assale… qualcuno è in grado di risolverlo?

    Ma chi sanziona i trasgressori?

    E’ possibile che potrebbe mancare anche poco (un anno? due anni?) all’entrata in vigore del TPNW. Si colma così lo strumento legislativo. Ma chi controlla poi, chi “punisce i trasgressori”?
    16 novembre 2019 - Roberto Del Bianco
  • Consumo Critico

    Eni, gli scandali e il clima. E il nostro stile di vita.

    Il gigante italiano del fossile, i suoi guai giudiziari e il suo impatto sul riscaldamento globale. Cosa possiamo fare per fermarlo?
    14 novembre 2019 - Linda Maggiori
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.29 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)