TuttiGiuPerTerra

Dal sito

  • Cultura
    Nessun potere è stato in grado di mettere a tacere la sua disperata vitalità

    A cento anni dalla nascita di Pier Paolo Pasolini

    Scrive Enzo Golino: “Sul vuoto che Pasolini ha lasciato permane la difficoltà di cancellarne l’ombra, e più si tenta di cancellarla e più si proietta nella realtà che stiamo vivendo”. Rimane più che mai attuale la sia critica del potere e dell'omologazione della nuova società neocapitalistica.
    14 gennaio 2022 - Dale Zaccaria
  • Pace
    La prima cosa da chiedere è di non vendere armi all'Ucraina e di non farla entrare nella Nato

    Crisi Ucraina: il ruolo proattivo dei pacifisti

    I pacifisti dovrebbero dire no a un coinvolgimento militare della Nato. La crisi in Ucraina oggi è molto simile alla crisi di Cuba del 1962. Se ne può uscire con un atto di fiducia reciproca, smantellando le armi nucleari Usa in Europa in cambio di un impegno a garantire la sicurezza dell'Ucraina.
    11 gennaio 2022 - Alessandro Marescotti
  • Conflitti

    Scongiurare il conflitto in Ucraina

    Dal Comitato Esecutivo di IPPNW un documento che invita alla moderazione e al dialogo, nello sforzo di scongiurare il grave pericolo di una guerra che potrebbe facilmente degenerare in un conflitto nucleare.
    13 gennaio 2022 - Roberto Del Bianco
  • Latina
    Due anni fa i lavoratori avevano dato vita ad una cooperativa

    Argentina: a rischio sgombero la fabbrica recuperata de La Nirva

    Sono complici il giudice che ha notificato lo sgombero e l’ex padrone che adesso vuole riprendersi edifici e macchinari
    12 gennaio 2022 - David Lifodi
  • Ecologia
    Health Impact Assessment of the steel plant activities in Taranto as requested by Apulia Region

    Studio OMS sull'impatto dell'ILVA di Taranto sulla salute

    Lo studio è stato richiesto dalla Regione Puglia ed è del giugno 2021, ed è uno studio predittivo. Nelle conclusioni si legge: "Le stime della presente relazione sono pienamente in linea con le precedenti valutazioni, effettuate da autorità regionali e altri ricercatori".
    12 gennaio 2022

Sondaggio: Idee contro la guerra

Sondaggio concluso

risultati

Con almeno 10 voti

  1. Infrastrutture di pace

    Media: 4.88 (16 Voti)
  2. boicotaggio economico

    Media: 4.87 (39 Voti)
  3. boicottare industrie di guerra

    Media: 4.87 (15 Voti)
  4. un miliardo di cartoline colorate

    Media: 4.86 (14 Voti)
  5. parliamo con i militari di nonviolenza

    Media: 4.82 (11 Voti)
  6. La forza della parola

    Media: 4.80 (10 Voti)
  7. BOICOTTAGGIO PER LA PACE

    Media: 4.80 (35 Voti)
  8. Manifestazione Internazionale Studentesca

    Media: 4.79 (14 Voti)
  9. invasione pacifica dell'iraq

    Media: 4.78 (23 Voti)
  10. Silenzio

    Media: 4.60 (83 Voti)
  11. Promuovere la visita in Irak del Santo Padre

    Media: 4.56 (204 Voti)
  12. Bandiere di Pace e Berlusconi

    Media: 4.56 (71 Voti)
  13. un'ora di blocco totale al giorno

    Media: 4.56 (36 Voti)
  14. APRIAMO LUOGHI DI PACE

    Media: 4.49 (69 Voti)
  15. Musica per la Pace

    Media: 4.48 (122 Voti)
  16. Boicottaggio benzina Esso

    Media: 4.47 (158 Voti)
  17. Immagini di guerra per la pace

    Media: 4.47 (94 Voti)
  18. TUTTI NUDI

    Media: 4.38 (21 Voti)
  19. sagome di corpi per terra

    Media: 4.38 (24 Voti)
  20. consumo energetico

    Media: 4.38 (32 Voti)
  21. Porta la bandiera della pace con la tua auto in giro per la città !

    Media: 4.36 (28 Voti)
  22. per il VETO nel Consiglio di Sicurezza ONU

    Media: 4.32 (25 Voti)
  23. rendere pubblico chi guadagna con le armi

    Media: 4.29 (127 Voti)
  24. Sirene di Contraerea

    Media: 4.28 (166 Voti)
  25. Esigere un incontro ufficiale fra Bush e Saddam Hussein

    Media: 4.27 (15 Voti)
  26. Coinvolgi il tuo Consiglio Comunale

    Media: 4.26 (42 Voti)
  27. spegnere le tv

    Media: 4.25 (28 Voti)
  28. Boicottaggio delle banche finanziatrici della guerra

    Media: 4.24 (25 Voti)
  29. Parlane

    Media: 4.23 (22 Voti)
  30. campagna email a tutti i media: è già iniziata e funziona!!!!

    Media: 4.22 (134 Voti)
  31. Iniziamo da piccoli

    Media: 4.22 (50 Voti)
  32. pressione sui parlamentari che vogliono la guerra

    Media: 4.21 (71 Voti)
  33. Mongolfiere della pace

    Media: 4.21 (29 Voti)
  34. Sciopero

    Media: 4.19 (95 Voti)
  35. Per Terra

    Media: 4.18 (183 Voti)
  36. Razione K

    Media: 4.17 (191 Voti)
  37. Boicottaggio prodotti USA

    Media: 4.16 (76 Voti)
  38. Iluminiamo l'Italia di candele e ci vedranno dalla Luna...

    Media: 4.15 (13 Voti)
  39. UNA LACRIMA

    Media: 4.14 (35 Voti)
  40. se vuoi la pace difendi la vita

    Media: 4.14 (29 Voti)
  41. Operazione Gandhi

    Media: 4.13 (30 Voti)
  42. un segno di pace

    Media: 4.11 (18 Voti)
  43. Raggiungere l'irraggiungibile si può

    Media: 4.11 (47 Voti)
  44. Boicottiamo il neo dittatore italiano

    Media: 4.09 (23 Voti)
  45. Nel nome del popolo italiano ad eccetto di

    Media: 4.08 (25 Voti)
  46. Chiediamo aiuto ai più piccoli

    Media: 4.06 (18 Voti)
  47. Boicottaggio idrocarburi

    Media: 4.05 (19 Voti)
  48. Bombardamento pacifista

    Media: 4.02 (50 Voti)
  49. Boicottaggio delle armi

    Media: 4.00 (14 Voti)
  50. Un centesimo di umanità

    Media: 4.00 (13 Voti)
  51. Una bici per sensibilizzare

    Media: 4.00 (10 Voti)
  52. clacson

    Media: 4.00 (16 Voti)
  53. Stampare volantini con la scritta

    Media: 4.00 (26 Voti)
  54. e se raggiungessimo Roma a piedi?

    Media: 4.00 (10 Voti)
  55. Dillo di persona: parla con la Prefettura, Ufficio Territoriale del Governo in ogni provincia.

    Media: 3.97 (38 Voti)
  56. bandiera di pace preventiva

    Media: 3.95 (20 Voti)
  57. Una Domenica di Pace in tutte le piazze d'Italia

    Media: 3.94 (32 Voti)
  58. scudi umani e strette di mano

    Media: 3.93 (14 Voti)
  59. Tutti giù per terra davanti a Montecitorio

    Media: 3.93 (27 Voti)
  60. UNO STRACCIO DI PACE

    Media: 3.92 (25 Voti)
  61. La luce della speranza.

    Media: 3.90 (41 Voti)
  62. Bandiere in tangenziale

    Media: 3.88 (32 Voti)
  63. preghiamo tutti insieme

    Media: 3.87 (31 Voti)
  64. PALLONCINI ATTORNO ALLE BASI USA-NATO

    Media: 3.82 (22 Voti)
  65. Uniti

    Media: 3.80 (10 Voti)
  66. Bandiere Umane di Pace

    Media: 3.76 (17 Voti)
  67. Occupiamo i Mc Donald

    Media: 3.68 (22 Voti)
  68. Tutti sporchi di sangue...

    Media: 3.67 (18 Voti)
  69. Provocazione

    Media: 3.53 (15 Voti)

Dal sito

  • Cultura
    Nessun potere è stato in grado di mettere a tacere la sua disperata vitalità

    A cento anni dalla nascita di Pier Paolo Pasolini

    Scrive Enzo Golino: “Sul vuoto che Pasolini ha lasciato permane la difficoltà di cancellarne l’ombra, e più si tenta di cancellarla e più si proietta nella realtà che stiamo vivendo”. Rimane più che mai attuale la sia critica del potere e dell'omologazione della nuova società neocapitalistica.
    14 gennaio 2022 - Dale Zaccaria
  • Pace
    La prima cosa da chiedere è di non vendere armi all'Ucraina e di non farla entrare nella Nato

    Crisi Ucraina: il ruolo proattivo dei pacifisti

    I pacifisti dovrebbero dire no a un coinvolgimento militare della Nato. La crisi in Ucraina oggi è molto simile alla crisi di Cuba del 1962. Se ne può uscire con un atto di fiducia reciproca, smantellando le armi nucleari Usa in Europa in cambio di un impegno a garantire la sicurezza dell'Ucraina.
    11 gennaio 2022 - Alessandro Marescotti
  • Conflitti

    Scongiurare il conflitto in Ucraina

    Dal Comitato Esecutivo di IPPNW un documento che invita alla moderazione e al dialogo, nello sforzo di scongiurare il grave pericolo di una guerra che potrebbe facilmente degenerare in un conflitto nucleare.
    13 gennaio 2022 - Roberto Del Bianco
  • Latina
    Due anni fa i lavoratori avevano dato vita ad una cooperativa

    Argentina: a rischio sgombero la fabbrica recuperata de La Nirva

    Sono complici il giudice che ha notificato lo sgombero e l’ex padrone che adesso vuole riprendersi edifici e macchinari
    12 gennaio 2022 - David Lifodi
  • Ecologia
    Health Impact Assessment of the steel plant activities in Taranto as requested by Apulia Region

    Studio OMS sull'impatto dell'ILVA di Taranto sulla salute

    Lo studio è stato richiesto dalla Regione Puglia ed è del giugno 2021, ed è uno studio predittivo. Nelle conclusioni si legge: "Le stime della presente relazione sono pienamente in linea con le precedenti valutazioni, effettuate da autorità regionali e altri ricercatori".
    12 gennaio 2022
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)