Taranto Sociale

Lista Taranto

Archivio pubblico

La querela del presidente dell'Ilva

Mercurio a Taranto. Comunicato del Comitato contro il Rigassificatore

Solidarietà per le querele del Patron Riva e appello al Sindaco Stefàno
23 giugno 2007

Il Comitato contro il Rigassificatore di Taranto, esprimendo ancora una volta tutta la sua solidarietà verso Alessandro Marescotti, presidente di Peacelink, Franco Sorrentino, segretario provinciale della Uil e Giulio Farella, membro del nostro Comitato, denunciati dall'Ilva a seguito del dossier sulle emissioni di mercurio, chiede col presente comunicato, che il neo-Sindaco di Taranto, dott. Ippazio Stefàno, consideri di nominare come Assessore all'ambiente della costituenda Giunta Comunale, una persona di elevato spessore
ambientale e morale.

Reputiamo tale nomina di importanza vitale in una città come Taranto, vessata da un'emergenza ambientale di livello nazionale ed europeo, la cui gravità e trascuratezza si ripercuote ogni giorno sulla salute dei cittadini del capoluogo ionico e della sua provincia.

Facciamo appello alla sensibilità del dott.Stefàno, da sempre impegnato in prima persona nella tutela dei diritti fondamentali alla vita ed alla salute, inderogabili ed imprescindibili, affinché l'assessorato all'ambiente possa esprimere quanto di meglio può offrire il nostro territorio in ambito tecnico ed etico, per una volta fuori dalle pur legittime logiche partitiche.

Le sfide da affrontare e risolvere sono impegnative e delicate, e da queste si dovrà cominciare per ridare dignità alla città e per emancipare i tarantini da logiche e interessi che comprimono i diritti sopra citati , relegandoli in posizione subalterna rispetto a quello, altrettanto fondamentale, dell'occupazione.

Come Comitato contro il Rigassificatore non mancheremo di fornire al Sindaco, all'assessorato all'Ambiente ed alla cittadinanza tutta, la nostra esperienza e le nostre proposte di sviluppo alternativo, e di mettere a disposizione le nostre conoscenze, perché ci si possa riappropriare di una cultura ambientale da tradurre in un patrimonio di vivibilità utile alla rinascita della nostra città.

Taranto, 22 Giugno 2007

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)