Taranto Sociale

Lista Taranto

Archivio pubblico

Inquinamento

Quanto contano le nostre vite?

Un cittadino di Taranto ha inviato al Presidente di Arpa Puglia, Prof. Giorgio Assennato, un'interessante lettera che di seguito pubblichiamo.
10 luglio 2007
Giordano Bruno

Egregio Prof.Assennato,
le scrivo poco prima di andare a dormire perchè proprio non riesco a rassegnarmi dinanzi ciò che si presenta quotidianamente, insesorabilmente davanti ai miei occhi. Un mostro enorme che sovrasta la città: camini alti oltre 200 metri, nuvole grigie, rosse, bianche che avvolgono le nostre case e... guardo i miei figli.

Guardo i miei figli mentre dormono e penso al loro futuro. Sento forte il peso di una responsabilità che faccio fatica a reggere, la responsabilità di garantire loro un futuro sereno in una città dove la qualità dell'aria che respirano, dei cibi che ingeriscono e dell'acqua che bevono non avveleni i loro corpicini.

Penso alla mia salute e temo di non poter essere al loro fianco a lungo consapevole dei pericoli cui sono esposto come cittadino di Taranto. E' un peso che vorrei condividere con tutti coloro che mi rappresentano a tutti i livelli, ecco perchè mi rivolgo a Lei.

Inutile dirle con quanta apprensione, la mia famigia ed io, abbiamo seguito la campagna di monitoraggio della diossina,con quale attenzione abbiamo osservato i camini dell'agglomerato mutare repentinamente "aspetto" e la delusione, di notte, nel riconoscere il triste scenario di sempre. Quando poi sono stati resi pubblici i primi risultati sulle rilevazione di giugno, ci siamo sentiti doppiamente feriti e arrabbiati.

Al danno si è aggiunta la beffa.

Non solo controlli nell'ambito di un processo che, a mio avviso, è stato drasticamente ridotto. Non solo di notte assistevamo ad un improvvisa impennata dei fumi.(perchè non possiamo sapere cosa avviene di notte? perchè non usare degli infrarossi?)

Ma i risultati, per quanto elevati, sono nella norma.

Mi risponda caro Prof. se controlli importanti come quelli sopra descritti avvengono in questo modo, la vita e la dignità di un tarantino quanto valgono?

Grazie
Giordano Bruno

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)