Alex Zanotelli

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Gallerie Fotografiche

A cura di Gianna Berti e Francesco Lorenzetti, Edizioni Ferrari

TUKO PAMOJA! (tutti insieme)

Un libro fotografico su Koroghocho presentata dai suoi stessi figli, protagonisti della loro storia e della loro vita
23 novembre 2005 - David Lifodi

“Non è la Korogocho raccontata o fotografata da un bianco, ma la Korogocho presentata dai suoi stessi figli che da oggetti, disperati e rifiutati, diventano soggetti della loro storia e della loro vita”: queste parole, scritte da Padre Zanotelli, sintetizzano bene lo scopo di “Tuko Pamoja” (Tutti Insieme), libro fotografico curato da Gianna Berti e Francesco Lorenzetti che hanno trascorso un periodo nella baraccopoli di Nairobi lavorando con i bambini della scuola St.John’s.
Partiti dall’Italia con macchine fotografiche raccolte da amici e conoscenti, Gianna e Francesco hanno presto familiarizzato con i ragazzini della scuola, subito interessati dall’utilizzo di un oggetto per loro nuovo e che hanno presto imparato a maneggiare.
Da questo incontro è nato un viaggio fotografico in cui gli scatti dei bambini conducono i lettori in un percorso dentro Korogocho in un crescente coinvolgimento che ci trasporta idealmente lungo le strade della baraccopoli, all’interno delle case e delle famiglie dei ragazzini che la popolano.
Nelle didascalie, anch’esse scritte dai piccoli fotografi di Korogocho, si intravedono le piccole storie quotidiane che si svolgono nella baraccopoli, dalla vita condotta dai bambini e dalle loro famiglie ai loro giochi preferiti, dai venditori al mercato fino a loro coetanei che svolgono lavori molto pericolosi oppure che sniffano colla.
Nonostante la vita difficile condotta da questi bambini, segnati dalla vita violenta della baraccopoli, dalla fame, dall’emarginazione e da una situazione familiare e abitativa spesso drammatica e che i loro coetanei in Occidente neppure immaginano, nei loro volti emergono comunque dignità, orgoglio e creatività che, come afferma Padre Daniele Moschetti, “negli slums e a Korogocho ce n’è da vendere”.
Per intuirlo basta leggere le brevi biografie in fondo al libro dei bambini: tutti quanti si augurano di poter continuare gli studi per riscattare il loro futuro e la loro condizione.
Il libro, realizzato grazie al contributo di Concern Worldwide, una Ong il cui scopo è quello di contribuire ad eliminare l’estrema povertà nei paesi più poveri, ha inoltre il merito di rilanciare, come sottolinea nell’introduzione Padre Zanotelli, la campagna “W Nairobi W”, che vuol sostenere la lotta dei trecentomila baraccati di Nairobi tuttora a rischio di sgombero da parte del governo del Kenya, affittuario ad un prezzo molto alto delle baracche stesse. La questione delle baracche, conclude Padre Alex, “è planetaria perché l’Onu prevede che tra una trentina di anni tre miliardi di persone vivranno negli slums. Saranno le bombe atomiche del futuro. Guai a voi se non disinnescheranno queste bombe”.

Note:

Per acquisto scrivere a: librokorogocho@virgilio.it , oppure tamtamperkorogocho@virgilio.it

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.8 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)