PeaceLink Abruzzo

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • c.c.p. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • conto corrente bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Articoli correlati

  • Questa volta vogliamo tutto il diritto di vivere in Pace
    Campeggio Resistente No Muos

    Questa volta vogliamo tutto il diritto di vivere in Pace

    E' iniziato il 6 agosto, e durerà una settimana, il campeggio resistente No Muos a Niscemi. Il 9 Agosto nuova manifestazione. 7 attivisti sono saliti sulle antenne, da dove hanno scritto questa lettera aperta.
    8 agosto 2014 - Coordinamento regionale dei Comitati No MUOS
  • Inquinamento segreto? Le leggi dicono l'opposto
    Gli idrocarburi nel lago Pertusillo

    Inquinamento segreto? Le leggi dicono l'opposto

    La difesa del radicale lucano Maurizio Bolognetti spiega perché i singoli cittadini hanno il diritto - dovere di tutelare l'ambiente
    17 maggio 2014 - Lidia Giannotti
  • L’uomo che ha umiliato la Chevron
    Una storia esemplare

    L’uomo che ha umiliato la Chevron

    L’avvocato ecuadoriano Pablo Fajardo ha ottenuto contro il gigante del petrolio il più grande risarcimento della storia per disastro ambientale
    16 ottobre 2013 - Pablo Ximénez de Sandoval
  • Uno dei maggiori disastri ambientali della storia: il caso Chevron-Texaco in Ecuador
    Quando la mucca da mungere si ribella

    Uno dei maggiori disastri ambientali della storia: il caso Chevron-Texaco in Ecuador

    L'Ecuador sta raccogliendo la documentazione da presentare alla fine dell'anno davanti alla Corte dell'Aia. È stato stabilito il danno al delicato ecosistema amazzonico a cominciare dallo sversamento di 680.000 barili di greggio nei fiumi, flora e fauna delle province amazzoniche. Lo sfruttamento di questi pozzi è stato effettuato senza alcuna protezione nei riguardi dell'ambiente circostante. La popolazione delle province di Orellana e Sucumbios ha una percentuale di malati di cancro tre volte superiore agli abitanti del resto del paese. Ci sono più di 80.000 analisi che rilevano l'esistenza di prodotti tossici nel suolo e nell'acqua risultanti dalla contaminazione di acqua tossica proveniente dall'estrazione del petrolio.
    9 ottobre 2013 - Luis Padilla en Mié
PeaceLink Abruzzo e Ass. Antimafie Rita Atria aderiscono

Straordinaria mobilitazione per la manifestazione di sabato 13 aprile a Pescara contro la deriva petrolifera in Abruzzo e in Adriatico.

Finora pervenute oltre 250 adesioni di associazioni, sindacati, movimenti e comitati, enti locali, organizzazioni politiche, diocesi e aree protette. Prime crepe nella strategia pro-petrolio al Ministero dell'Ambiente, refrattario invece quello delle Attività Produttive: è tempo di insistere.
12 aprile 2013

Volantino manifestazione

In Abruzzo è in atto una mobilitazione che sta assumendo i caratteri della vera e propria sollevazione pacifica contro i mega-progetti petroliferi che vogliono imporre la trasformazione della regione e del suo mare in distretto minerario per gli idrocarburi” così oggi i promotori durante la conferenza stampa svoltasi a Pescara. “Per questo invitiamo i cittadini a scendere in piazza per la manifestazione che avrà inizio domani sabato 13 aprile alle ore 15:30 a Pescara, con concentramento alla Madonnina presso il Ponte del Mare”.

Il corteo si muoverà seguendo il lungofiume nord verso Piazza Italia (comune di Pescara) per poi seguire corso Vittorio Emanuele e Corso Umberto, girando su via Fabrizi per poi raggiungere il Lungomare Matteotti terminando allo Stadio del Mare presso il monumento della Nave di Cascella sulla riviera nord. Qui dal palco avverrà la lettura da parte di artisti teatrali di un documento redatto dagli organizzatori e vi saranno due interventi di esperti di agricoltura ed energia rinnovabile. La musica degli Anemamè e di C.U.B.A. Cabbal chiuderà la manifestazione.

Chi vorrà potrà raggiungere il punto di ritrovo anche in bicicletta partendo da Montesilvano - Piazza Diaz alle ore14:30, da Sambuceto - Piazza Municipio ore 14:30 e da Francavilla - Asterope ore 14:30, per andare a costituire uno spezzone del corteo fatto da tanti ciclisti con le loro biciclette NO-OIL!

I numeri delle adesioni sono impressionanti: oltre 262 organizzazioni ed enti appoggiano la protesta. Un numero che da solo dimostra la ferma volontà dell'Abruzzo di opporsi alla deriva petrolifera promossa dalla Strategia Energetica Nazionale varata dal Governo Monti già dimissionario.

Tra gli aderenti:

-178 associazioni, sindacati, movimenti e comitati;
-47 comuni;
-17 organizzazioni politiche,
-provincia di Chieti,
-3 diocesi (Chieti, Pescara e Lanciano);
-3 parchi nazionali,
-un parco regionale,
-7 riserve regionali.

A loro volta molte di queste organizzazioni rappresentano migliaia di realtà, soprattutto aziende ed imprese. La stragrande parte del mondo produttivo della regione protesterà perché l'imposizione dall'alto della strategia petrolifera colpisce direttamente gli interessi economici e lavorativi di decine di migliaia di persone impegnate in settori vitali quali quelli della pesca, del turismo, dell'artigianato, dei servizi e dell'agricoltura. Basti pensare al mondo delle Cooperative, rappresentate direttamente attraverso le tre centrali di Legacoop, Confcooperative e AGCI. Il Consorzio di Tutela dei vini d'Abruzzo raggruppa ben 34 cantine cooperative e 100 aziende, praticamente l'intero comparto vinicolo che è una delle realtà trainanti dell'economia abruzzese. L'adesione di C.N.A., Confcommercio e Confesercenti, con quelle dei sindacati, dimostra la preoccupazione del mondo del commercio e degli artigiani e in generale dei lavoratori. Alle realtà produttive si aggiunge il mondo dei movimenti, delle principali associazioni ambientaliste come WWF, Legambiente, FAI, delle associazioni culturali, e dei comitati locali, che, assieme alla Chiesa, che ha aderito ufficialmente con le diocesi di Lanciano, Chieti Pescara, vivacizza il confronto democratico nella società. Le reti degli studenti in questi giorni hanno promosso la manifestazione con tanti eventi ed iniziative nelle scuole, nelle Università e in piazza.

L'adesione dei tre parchi nazionali, quello d'Abruzzo, Lazio e Molise, della Majella, del Gran Sasso-Monti della Laga, con il parco naturale regionale del Sirente-Velino, assieme al mondo delle riserve naturali regionali, evidenzia i pericoli per il patrimonio naturalistico di livello europeo che caratterizza la regione, su cui gli abruzzesi possono puntare per sviluppare il turismo, contando sulle loro bellezze e non su trivelle e piattaforme. Quella del presidente della Regione Chiodi conferma l'apertura di un confronto serrato con gli apparati nazionali che tuttora rilasciano nuove concessioni praticamente ogni mese.

Tra i comuni hanno confermato la loro presenza i maggiori centri della regione come Chieti, Pescara, L'Aquila, Lanciano, Giulianova, Pineto, Francavilla al Mare, Ortona, Popoli, Vasto e Montesilvano, assieme alla Provincia di Chieti e decine di comuni della costa e dell'entroterra. Gli enti locali e la Regione, assieme ai diversi partiti e movimenti politici che hanno aderito, dovranno riuscire a trasformare in atti concreti di difesa del territorio questa grande mobilitazione, dai ricorsi al TAR fino all'approvazione di nuove leggi.

L'impegno civico può portare a risultati concreti. Stanno emergendo le prime, per ora ancora troppo sottili, crepe nella strategia filo-petrolifera del Ministero dell'Ambiente. Invece il Ministero delle Attività Produttive sembra rimanere granitico nella convinzione di poter imporre dall'alto gli interessi di pochi petrolieri a scapito della salute, del lavoro e dell'ambiente degli abruzzesi. I cittadini hanno già sconfitto il Centro Oli ad Ortona, difenderanno ancora dalle trivelle la loro terra e il loro mare.

La deriva petrolifera non solo minaccia il futuro dei cittadini abruzzesi, colpirebbe il loro presente” concludono i promotori in una regione che produceva già nel 2011 il 42% dell'energia elettrica da fonte rinnovabile. . “Per questo ribadiamo l'importanza dell'iniziativa di domani rilanciando l'appello agli abruzzesi a partecipare in massa all'iniziativa.

 

ADESIONI TOTALI 262

Associazioni/comitati/movimenti (178)

Abruzzo Social Forum - Abruzzo Independent - A.E.L.M.A. (archivio etnolinguistico musicale abruzzese) - Agci Abruzzo Associazione Generale Cooperative Italiane - Agesci Abruzzo - Alternativa Abruzzo - Alternativa Ribelle Pescara - Anemamé - ANPI Pescara - Arci Abruzzo - Arci Circolo Territoriale Vasto - Arci Circolo Territoriale Chieti - Arci Comitato Provinciale Chieti - Arci Servizio Civile Chieti - Arci Solidarietà Provincia di Chieti - Architettura Senza Frontiere Abruzzo ONLUS - "Artisti per il Matta" di Pescara - Associazione Alma Pralipè - Associazione Amici di Punta Aderci - Associazione Animalisti Italiani Onlus - Associazione Antimafie Rita Atria - Associazione Culturale Baobab - Associazione Bed&Breakfast Parco Maiella Costa Trabocchi - Associazione Centro Studi e Ricerche "Silvio Spaventa" di Lanciano - Associazione "Chieti Resiste" - Associazione Culturale "Detto Tra Noi" - Associazione Culturale I Colori del Territorio - Associazione Culturale L'ALTRiTALIA - Associazione Culturale "La Città delle Donne" Montesilvano - Associazione Culturale Libridine - Associazione Culturale Terre del Sud - Associazione Culturale "V.D.C. Teatro dei Calzolari" di Lanciano - Associazione DEMOS - Associazione Deposito Dei Segni Onlus - Associazione "Folgore" di Trani - ASSOCIAZIONE GIOVANI IMPRENDITORI AGRICOLI Provincia di Chieti - Associazione delle Guide Turistiche e degli Accompagnatori Turistici dell’Abruzzo (GAd’A) - Associazione LEM-Italia (Lingue d'Europa e del Mediterraneo) - Ass. Movimentazioni - Associazione Musicale "La Chitarra di Massimo" - Associazione Naturista Abruzzese - Associazione "Nuovi Orizzonti" - Associazione "ORSA PRO NATURA PELIGNA" federata Pro Natura Nazionale - Associazione Paese Comune-San Giovanni Teatino - Associazione Pizzerie Italiane Gruppo Abruzzo - Associazione di Promozione Sociale Aggeo onlus - Associazione Task Force Ambientale - Associazione Terrae Onlus - Associazione Them Romano ONLUS - Associazione Yoga Center Elisa - Azione Antifascista Teramo - Brigata di Solidarietà Attiva Abruzzo - CAI Abruzzo - C.a.s.t. Comitato Ambiente Salute e Territorio - CCiclAT Coordinamento Ciclabili Abruzzo Teramano - Coordinamento Nazionale per gli Alberi e il Paesaggio (CO.N.AL.PA.) - Centro Internazionale Crocevia - Centro Studi Montagna Vastese e Valle del Trigno - CGIL Abruzzo - CIA Chieti - CinqueEuroNetti rete dei freelance e precari dell’informazione abruzzese - Circolo Culturale Fermenti Monteodorisio - Club Unesco Città del Vasto - CNA Abruzzo - Cobas del Lavoro Privato - Copagri - Collettivo Studentesco Pescara - Comitati cittadini per l’ambiente di Sulmona - Comitato 3e32 L'Aquila - Comitato "Aria Nostra" Scafa - Comitato di Cittadini "Gestione Partecipata Territorio" di Bomba - Comitato Cittadino per la Tutela del Territorio Vasto - Comitato Mobilità Sostenibile Marsicana onlus - Comitato No Petrolio Tollo - Comitato No Rifiuti a Fosso Grande - Comitato "Oltre il gazebo-NO filovia" di Pescara - Comitato per la tutela del mare del Gargano - Comitato Provinciale Arci Pescara - Comitato Radicati al Territorio No Ombrina Si Parco - Comitato "Se non ora quando" Pescara - Confcommercio Chieti - Confcooperative Abruzzo - Confederazione Cobas Abruzzo - Confesercenti Abruzzo - Consorzi di Tutela Vini d'Abruzzo -Consulta Comunale delle Associazioni di Chieti, del Settore "Cultura, Beni Culturali, Ambiente": Acli - Acquarofili Abruzzesi - ACTA (Accademia dei Transumanti degli Abruzzi) - ANTA (Associazione Nazionale Tutela Ambiente) - Archeoclub - Arte del Teatro Kapsico Klubo - AUSER-UNITEL - Camminando Insieme - Camper Caravan Club - Centro Studi Aics Domenico Spezioli - Chietiscalopuntoit - CIVES - CVM Comunità Volontari per il Mondo - Coro Selecchy - Da Grande Voglio Crescere - Diritti Diretti - FAI - Gaio Asinio Pollione - GEM (Gruppo Escursionisti Maiella) - Il Canovaccio - ITALIA NOSTRA - Laboratorio Tradizioni d'Abruzzo - La Casa per le Arti -Libridine - Magnifica Comunità Teatina - Mathesis - Noi del G.B. Vico - Piccolo Museo delle Meraviglie - Sacro e Profano - Schola Cantorum Zimarino - Slow Food Chieti - Speleoclub Chieti - Theate Musica Antiqua - Tiriteri - Trifoglio - Voci di Dentro - WWF Chieti - Zampogne d'Abruzzo

Cooperativa Pralipè - Cooperativa Terracoste a r.l. - Coordinamento Nazionale No-Triv - Costituente per il Parco Nazionale della Costa Teatina - CSR Collettivo Studentesco Rivoluzionario - FAI Fondo per l'Ambiente Italiano Abruzzo - Fedagri-Confcooperative - Federazione delle associazioni " Città Vivibile" - Federparchi Europarc - FLN Abruzzo Fronte per la Liberazione della Napolitania - GAS Gruppo di Acquisto Solidale Vasto - Greenpeace - HABITAT LAB ONLUS e BIENNALE HABITAT - "Il Tesoro di Tatua" (Laboratorio dei Suoni - Centro di Ricerca Teatrale e Musicale Lanciano) - "I lupi della majella" (gruppo di musica tradizionale abruzzese) - Ires Cgil Abruzzo - Italia Nostra Abruzzo - Il Mandorlo - ISDE Medici per l'Ambiente - La Galina Caminante Associazione di Promozione Sociale - Lanciano LAB onlus - Lav Lega Anti Vivisezione Delegazione di Pescara - Legacoop Abruzzo - Legambiente Abruzzo Onlus - LIBERA Abruzzo - LIPU Lega Italiana Protezione Uccelli - MareLibero - Marevivo - Medicina Democratica Onlus - Mila Donnambiente - MIKAMALE Teatro - Mountain Wilderness Abruzzo - Movimento Ambientalista BAT - Nuovo Senso Civico - PAX CHRISTI Italia, Punto Pace di PESCARA - PeaceLink Abruzzo - Piccolo Teatro ORAZIO COSTA - Polisportiva Arrembaggio - Presidio LIBERA di Chieti "Melissa Bassi" - Pro Natura Abruzzo - Segreteria Provinciale della Camera del Lavoro Cgil di Pescara - Rete No Triv Adriatico - SIB Abruzzo Sindacato Italiano Balneatori - Slow Food Abruzzo-Molise - SOA Stazione Ornitologica Abruzzese - Società Filosofica Italiana-Sezione di Francavilla al Mare - SO.HA. Giovani Cittadini Attivi Pescara - Unione Inquilini Segreteria di Pescara - USB Unione Sindacale di Base - WWF Abruzzo - WWF Marsica - WWF Zona Frentana e Costa Teatina - Zona Ventidue

3 Diocesi

Diocesi di Chieti-Vasto
Diocesi di Lanciano-Ortona
Diocesi di Pescara

Istituzioni(64, di cui Provincia Chieti e Regione, 2 Parchi Nazionali, 7 Riserve Regionali, 2 Unioni dei Comuni, 51 Comuni)

Regione Abruzzo - Provincia di Chieti - Comune di Pescara - Comune di Anversa degli Abruzzi(AQ) - Comune di Altino(CH) – Comune di Archi (CH) Comune di Atessa (CH) Comune di Borrello (CH) - Comune di Bucchianico(CH) - Comune di Canosa Sannita(CH) - Comune di Casacanditella - Comune di Casalbordino(CH) - Comune di Casalincontrada(CH) - Comune di Casoli(CH) - Comune di Castiglione a Casauria(PE) - Comune di Celenza sul Trigno(CH) - Comune di Chieti – Comune di Crecchio (CH), Comune di Fara Filiorum Petri (CH) - Comune di Filetto(CH) - Comune di Francavilla al Mare(CH) - Comune di Frisa(CH) - Comune di Fossacesia(CH) - Comune di Furci(CH) - Comune di Lanciano(CH) - Comune di L'Aquila - Comune di Giuliano Teatino(CH) - Comune di Giulianova(TE) - Comune di Miglianico(CH) - Comune di Montesilvano(PE) - Comune di Mozzagrogna(CH) - Comune di Ortona(CH) - Comune di Orsogna(CH) - Comune di Paglieta(CH) - Comune di Penne(PE) Comune di Perano(CH) - Comune di Pineto(TE) - Comune di Popoli(PE) - Comune di Ripa Teatina(CH) - Comune di Roccamontepiano(CH) - Comune di Rocca San Giovanni(CH) - Comune di San Giovanni Teatino(CH) - Comune di San Salvo(CH) - Comune di San Vito Chietino(CH) – Comune di Santa Maria Imbaro (CH) - Comune di Sante Maria (AQ) - Comune di Scerni(CH) - Comune di Torino di Sangro(CH) - Comune di Tornareccio(CH) - Comune di Tollo(CH) - Comune di Torrevecchia Teatina(CH) - Comune di Treglio(CH) - Comune di Vasto(CH) - Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise - Parco Nazionale della Majella - Parco Naturale Regionale Sirente-Velino - Riserva Naturale Regionale Gole del Sagittario - Riserva Naturale Regionale Monte Genzana e Alto Gizio - Riserva Naturale Regionale "Lecceta di Torino di Sangro" - Riserva Naturale Regionale "Punta Aderci" Vasto - Riserva Naturale Regionale Sorgenti del Pescara - Riserva Naturale Regionale Zompo lo Schioppo - Unione di Comuni "Città della Frentania e Costa dei Trabocchi" - Unione dei Comuni "Madonna dei Miracoli"


Partiti e Liste Civiche (18)

Appello per L'Aquila - Circolo di Sinistra Ecologia e Libertà di Pescara - Federazione dei Verdi Abruzzo - Gruppo Consiliare al Comune di Termoli "LIBERATERMOLI" - Italia dei Valori Abruzzo - Movimento 5 Stelle Abruzzo - Movimento 5 Stelle Sulmona - Movimento 5 Stelle Alba Adriatica - Partito Comunista dei Lavoratori Abruzzo - Partito della Rifondazione Comunista Comitato Regionale dell'Abruzzo - PD Abruzzo - PRC Partito della Rifondazione Comunista Nazionale - PSI Federazione di Chieti - Rivoluzione Democratica Molise - Sinistra Critica Abruzzo - Sinistra Ecologià e Libertà Nazionale - Sinistra Ecologia e Libertà Federazione di Chieti - UDC Unione Democratica di Centro

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Informativa sulla Privacy