Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

    Policy

    Il manifesto della mailing list "Media"

    Policy mailing list "Media"

    27 ottobre 2004

    POLICY DELLA MAILING LIST MEDIA@PEACELINK.ORG

    0 - LA MAILING LIST

    La lista media@peacelink.org nasce su iniziativa dell'associazione PeaceLink per offrire un _servizio informativo_ sul panorama italiano ed internazionale dei media, veicolando informazioni su network commerciali, media alternativi, reti digitali e iniziative popolari di comunicazione sociale.

    Si tratta di un bollettino informativo IN SOLA LETTURA, una newsletter con segnalazioni e articoli che costituisce un complemento al libero spazio di dibattito offerto dalla maling list telestreet@telestreet.it

    Il servizio della lista media@peacelink.org e' impostato in modo da avere le seguenti caratteristiche:

    - Altissimo rapporto segnale/rumore (traduzione: niente messaggi fuori tema, offensivi o inutili)
    - Altissimo livello di approfondimento e specializzazione dei contenuti
    - Alta efficienza ed efficacia
    - Basso traffico di messaggi

    1 - COME CONTRIBUIRE

    Il flusso dei messaggi della mailing list e' garantito dall'associazione PeaceLink, pertanto chi ha delle segnalazioni o degli articoli interessanti che possono essere pubblicati in lista deve semplicemente mandare il proprio materiale all'indirizzo info@peacelink.it

    Tutti i contributi attinenti agli argomenti di discussione della lista verranno inoltrati senza filtri o censure, mentre tutti i messaggi off-topic (fuori argomento) verranno rigorosamente cestinati.

    Vengono approvati solo i contributi che rivestono un interesse pratico, culturale, informativo o filosofico per le persone coinvolte a vario titolo nelle attivita' italiane ed internazionali di controinformazione televisiva "dal basso". Questa lista è adatta a chi vuol ricevere con un basso traffico di messaggi materiale molto qualificato e molto specifico sul panorama radiotelevisivo italiano, con particolare riferimento alle cosiddette "Tv di strada" o "Tv di quartiere".

    2 - ARGOMENTI DELLA MAILING LIST

    La mailing list media@peacelink.org nasce con lo scopo di veicolare informazioni sui seguenti argomenti:

    - Telestreet: aspetti legislativi, tecnici, politici, organizzativi, comunicativi
    - Il panorama televisivo commerciale: retroscena, analisi, evoluzione, regolamentazione.
    - Tcap, Televisioni Comunitarie ad Accesso Pubblico
    - Eventi culturali, editoriali e mediatici collegati ad attivita' di comunicazione indipendente
    - Reazione rapida e tempesta di cervelli in caso di sequestri e repressioni ai danni di mediattivisti indipendenti
    - Antipubblicita' e "Culture Jamming"
    - Vita e iniziative delle telestreet
    - Web tv, archivi video e trasmissioni satellitari
    - Videoproduzioni indipendenti
    - Compressione video, acquisizione immagini, montaggio filmati e altri tecnicismi televisivi
    - I media e la guerra
    - Analisi dei media
    - Censure e manipolazioni
    - La dimensione internazionale dei media
    - Il dibattito mondiale sul diritto alla comunicazione
    - Cybersorveglianza e violazioni della privacy
    - Mediattivismo
    - I media e l'azione nonviolenta
    - Pubblicita' e persuasione
    - Il quinto potere dell'informazione globalizzata
    - Culture Jamming
    - Antipubblicita' e resistenza creativa
    - Mediawatching
    - Leggi, decreti e codici di autoregolamentazione nel settore dei media
    - Tesi di laurea sui problemi dell'ìnformazione
    - Consumo critico di notizie
    - Editoria commerciale e piccoli editori
    - Radio, satelliti e media digitali
    - Comunicazione grafica e visiva
    - Altri argomenti che verranno sollecitati dagli utenti

    3 - INFORMAZIONI TECNICHE

    *MODALITA' DI ISCRIZIONE ALLA LISTA

    Le richieste di sottoscrizione devono essere indirizzate all'indirizzo

    media-request@peacelink.org

    inviando un messaggio con la parola

    subscribe

    nel soggetto del messaggio.

    In alternativa e' possibile effettuare l'iscrizione alla mailing list tramite questa pagina web:

    http://db.peacelink.org/liste/?id=28

    ----------

    *RIMOZIONE DALLA LISTA

    Per rimuovere il proprio indirizzo dalla lista basta scrivere a:

    media-request@peacelink.org

    inviando una mail che contenga nel subject il testo:

    unsubscribe

    In alternativa e' possibile effettuare la rimozione dalla mailing list tramite questa pagina web:

    http://db.peacelink.org/liste/?id=28

    5 - ATTACH

    Si possono inviare allegati ai messaggi, a condizione che non superino le dimensioni di 200 Kb. Si raccomanda di non utilizzare formati proprietari, ad esempio documenti in formato .doc di Microsoft Word, che non sono visualizzabili da tutti e possono contenere virus. In alternativa si consiglia vivamente il formato RTF.

    Per problemi tecnici e' possibile scrivere a info@peacelink.it

    La mailing list e' ospitata su un server di PeaceLink
    (http://www.peacelink.it)

    Il software utilizzato e' SmartList 3.22

    6 - COMPITI, DOVERI E PREROGATIVE DEL GESTORE/MODERATORE DELLA LISTA

    - Il gestore della lista ha il compito di assicurare in una conferenza la fruizione informativa e di agevolarne l'ordinato e il corretto svolgimento.

    - Il gestore della lista deve stilare una policy, ossia il regolamento della conferenza (o lista di discussione), e farla rispettare. La policy definisce gli argomenti e gli scopi della conferenza.

    - Il gestore della lista offre la sua opera volontariamente e senza compenso, come pure tutti coloro che operano per PeaceLink.

    - Il gestore della lista ha il compito di filtrare i messaggi, escludendo quelli non pertinenti, e di favorire una discussione ordinata.

    - Il gestore della lista ha il diritto di rimuovere in qualsiasi momento un utente dall'elenco degli iscritti, e il dovere di comunicare all'utente in questione e agli altri membri della lista le ragioni dell'avvenuta rimozione.

    - Il gestore della lista ha il compito di assicurare il buon funzionamento tecnico della lista.

    7 - DIRITTO ALLA LEGGIBILITA'

    - Tutti gli utenti sono tenuti a migliorare la leggibilita' e la gestibilita' dei messaggi.

    - Il programma di posta elettronica utilizzato per inviare messaggi alla lista media@peacelink.org va impostato in modo che i messaggi spediti siano di "puro testo" (plain text), possibilmente non devono essere in formato HTML (ad es. se il vostro programma di posta elettronica e' Outlook fate attenzione a che non sia settato per inviare messaggi in formato HTML).

    - In ogni caso PeaceLink, pur tollerando i messaggi in formato HTML, non garantisce che gli stessi vengano correttamente inoltrati sulle liste.

    - Vanno evitati i caratteri accentati (occorre trasformare gli accenti in apostrofi); va curata questa norma sia quando si scrive sia quando si riportano articoli o testi presi dal web (si consiglia in questo caso di attivare mediante gli editor le opzioni trova/cambia e di trasformare le vocali accentate in apostrofate); e' buona norma anche l'eliminazione delle virgolette curve (usare quelle verticali) che producono caratteri di disturbo in alcuni programmi di posta elettronica. Il tutto e' richiesto per favorire il massimo di compatibilita' e intercomunicabilita' fra sistemi diversi.

    - Va evitata ogni comunicazione che rechi inutilmente disturbo alla leggibilita' sotto il profilo sia tecnico sia sostanziale.

    - E' necessario staccarsi dalla lista quando si cambia casella e-mail o comunque consigliabile se per un notevole periodo di tempo non si effettua lo smistamento della posta.

    - Va fatto un uso saggio e ragionato del quoting (ossia la citazione del messaggio dell'interlocutore) nella risposta ai messaggi degli altri utenti (non piu' del 50%), e va ridotto al minimo qualunque forma di spreco in termini di caratteri, a partire dalla firma in calce ai messaggi dato che PeaceLink i costi della comunicazione - sostenuti da volontari - sono direttamente proporzionali alla quantita' di testo trasmesso.

    - Va evitato di scrivere frasi in maiuscolo (scrivere in maiuscolo equivale, in gergo telematico, a "URLARE").

    8 - CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO E DISCLAIMER

    - I messaggi che circolano sulla lista media@peacelink.org non rispecchiano necessariamente le posizioni ufficiali dell'Associazione PeaceLink.

    - Questo servizio viene offerto "as is", cosi' com'e', senza pretendere di essere ne' l'unico servizio ne' il miglior servizio informativo sulle tv di quartiere. Chi gradisce la fruizione di un simile servizio e' il benvenuto. Viceversa, chi sente l'esigenza di un servizio con altri contenuti o con differenti modalita' di funzionamento puo' semplicemente realizzare in proprio questo servizio o rivolgersi ad altri soggetti comunicativi che mettono a disposizione servizi di mailing list nel vasto panorama della comunicazione elettronica italiana e internazionale.

    - Su internet c'e' la massima liberta' di azione: ognuno e' libero di costruire mailing list e comunita' virtuali in base alle regole che ritiene piu' opportune, e a questa liberta' corrisponde la liberta' di partecipare ad una iniziativa telematica o ad una mailing list accettandone l'impostazione generale, oppure di non parteciparvi rifiutando questa impostazione.

    - Salvo diversa comunicazione dell'autore, i testi inseriti dagli utenti sono di pubblico dominio, e possono essere diffusi citandone l'autore e la fonte di provenienza (PeaceLink); in ogni caso i testi sono scritti come azione di volontariato per la rete e si qualificano (come da statuto di PeaceLink) come "volontariato dell'informazione".

    - Per quanto non e' citato espressamente in questa policy, valgono le regole operative e di comportamento contenute nella "Policy Generale" valida per tutte le mailing list dell'associazione PeaceLink, consultabile online all'indirizzo:

    http://www.peacelink.it/policy.html

    9 - ACCETTAZIONE DELLA POLICY

    L'atto dell'iscrizione alla lista media@peacelink.org e' in se' espressione di assenso e di accettazione della seguente policy di autoregolamentazione.

    PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Informativa sulla Privacy