evento

Quali modalità di assoggettamento delle vittime di tratta nigeriane a scopo di sfruttamento sessuale

16 aprile 2021
ore 09:30 (Durata: 2 ore)

Il 16 aprile 2021 si terrà la tavola rotonda online “La trasformazione delle modalità di assoggettamento delle vittime di tratta nigeriane a scopo di sfruttamento sessuale”.

L’evento, che vedrà la presenza di esperte nigeriane sul tema della tratta degli esseri umani, è organizzata da ASGI, Dedalus, Weavers of Hope, Spazi Circolari e sarà possibile seguirlo live sulle pagine FB degli organizzatori.

Gli argomenti che saranno affrontati durante la tavola rotonda sono: le politiche di esternalizzazione europee in Nigeria e i loro effetti sulla tratta a scopo di sfruttamento sessuale; gli effetti dell’editto dell’Oba di Benin City del marzo 2018; il ruolo crescente dei Cults e delle altre componenti maschili nel meccanismo di assoggettamento; il persistente ruolo delle famiglie e la marginalizzazione della donna nell’ordinamento giuridico nigeriano; la corruzione e l’impunità sistemica delle organizzazioni criminali; l’immutato rischio di re-trafficking.

Intervengono: Blessing Okoedion (Weavers Hope), Fatimah Ehikhebolo (Coop. Dedalus), Smath Eve Emmy (ARCI), Cynthia Aigbe (Coop. Eva), Faith Osayamen (Consorzio Sale della Terra), Maryam Idris Abdulkadir, Odinakaonye Lagi


Modera: Salvatore Fachile (ASGI)

----

INFORMAZIONI PER PARTECIPARE

✔️Diretta Live sulle pagine Facebook di ASGI, Dedalus, Weavers of Hope, Spazi Circolari





Per maggiori informazioni: evento su Facebook
ASGI
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Pace
    Onu, 2 celebrazioni internazionali si abbracciano nello stesso giorno

    L'amicizia contro la tratta degli esseri umani

    Per una politica di pace, il 30 luglio riflettiamo sul legame che ci rende parte di altri mondi e apriamoci alla sofferenza feroce che segna altre vite
    24 luglio 2021 - Maria Pastore
  • Ecologia
    In occasione del vertice dei paesi del G20

    Lettera aperta ai ministri dell'Ambiente

    Di fronte ai sempre più frequenti disastri ambientali, dodici associazioni scrivono ai Ministri dell’Ambiente riunitisi a Napoli in questi giorni per esigere un’azione globale rafforzata e coordinata, non più rimandabile, per salvare il clima.
    23 luglio 2021 - Patrick Boylan
  • Editoriale
    Appello alla società civile

    Una riforma che favorirà l'impunità a molti inquinatori, alle cosche mafiose e alla malapolitica

    PeaceLink si associa al grido di allarme che proviene dal mondo della magistratura ed esprime forti timori rispetto alla riforma della giustizia. Se non siete d'accordo sulla riforma della giustizia condividete questo testo
    23 luglio 2021 - Associazione PeaceLink
  • Disarmo

    Leader del Congresso degli Stati Uniti spingono per una revisione progressiva della postura nucleare

    Dal team di PNND - Parliamentarians for Nuclear Non-Proliferation and Disarmament - giunge la notizia di questo importante appello indirizzato al Presidente Biden, per una revisione della Nuclear Posture Review
    22 luglio 2021 - Roberto Del Bianco
  • Economia
    Economia, occupazione, ecologia e mutamenti climatici

    L'acciaio "green" taglia del 75% la forza lavoro

    La cosiddetta "decarbonizzazione" dell'ILVA con forni elettrici basati su DRI richiede, secondo fonti sindacali, dai 350 ai 400 lavoratori per milione di tonnellate/anno di acciaio prodotte. Un taglio netto rispetto al 1.500 lavoratori per milione di tonnellate/anno di acciaio del tempo dei Riva.
    22 luglio 2021 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)