manifestazione

La memoria è un dovere di chi resta

1 novembre 2021
ore 09:30
Ponte girevole, prefettura, piazza Immacolata, Taranto (TA)
Avviso per chi desidera partecipare all'iniziativa: si richiede di vestirsi di nero e di indossare una striscia bianca larga circa cinque centimetri da indossare durante il presidio. Per chi non ne sarà fornito ci sarà qualche fascia a disposizione.

In ricordo dei piccoli tarantini strappati alla vita a causa dell'inquinamento industriale, ci ritroveremo nei pressi del Ponte Girevole, rigorosamente vestiti di nero e con una fascia bianca trasversale sul petto che indica l'innocenza dei bambini (chiediamo ai partecipanti di soddisfare questa semplice richiesta). Lì sosteremo per 30 minuti, in assoluto silenzio, per poi spostarci davanti alla Prefettura di Taranto, dove sosteremo nuovamente, prima di raggiungere Piazza Maria Immacolata per l'ultima sosta silenziosa.
Orari previsti. Ritrovo alle ore 09;30 nei pressi del Ponte Girevole.
Inizio evento: ore 10;00.
Davanti alla Prefettura, dalle ore 11;00 alle ore 11;30.
In Piazza Maria Immacolata, dalle ore 12;00 alle ore 12;30, con girotondo finale, in ricordo dei giochi negati ai nostri piccoli angeli.
Preghiamo i rappresentanti degli organi di informazione eventualmente presenti di rispettare il nostro desiderio di silenzio, astenendosi dal chiedere interviste o semplici commenti ai partecipanti.
Non sono ammessi simboli e/o bandiere di alcun tipo.
(grazie a Zaza per il disegno)

Per maggiori informazioni:
Genitori tarantini
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Migranti
    Un oblò sul nostro futuro

    Morte e vita dei migranti

    Rischiamo condizioni irreversibili di ingiustizia e crudeltà. L'unico inattaccabile sul piano umano e della ragione è il comportamento dei volontari, a fronte di scelte dei governi miopi e scellerate
    18 novembre 2021 - Lidia Giannotti
  • Latina
    Elezioni in Honduras

    La sfida di porre fine a dodici anni di neoliberismo

    L’Honduras al crocevia più importante della sua storia recente
    25 novembre 2021 - Giorgio Trucchi
  • Latina
    In El Salvador le misure repressive aumentano ogni giorno.

    El Salvador: un paese in odore di dittatura

    Un appello urgente in sostegno di organizzazioni femministe e non, perquisite e attaccate dal governo di Bukele
    25 novembre 2021 - Maria Teresa Messidoro (*)
  • Taranto Sociale
    Venerdì 26 novembre ci sarà un convegno nazionale a Taranto

    Normativa sicurezza e infortuni sul Lavoro: Taranto Capitale per un giorno

    Per la prima volta, Bruno Giordano, Direttore Ispettorato Nazionale del Lavoro, sarà a Taranto per partecipare a un importante convegno nazionale e, inoltre, per portare solidarietà ai due Ispettori del Lavoro che, nei giorni scorsi, sono stati aggrediti da un imprenditore del tarantino.
    24 novembre 2021 - Fulvia Gravame
  • Pace
    Un ponte Alife e Teano con il Gemellaggio dei Giardini dei Diritti Umani e della Nonviolenza

    I Giardini di Pace e Memoria

    Giornata internazionale dei Diritti Infanzia e Adolescenza e Giornata nazionale dell'Albero è avvenuto il Gemellaggio tra il "Giardino dei cinque Continenti e della Nonviolenza di Scampia" ed il "Giardino della Pace, della Memoria e del Creato, presidio di Pace, di Nonviolenza e di legalità"
    23 novembre 2021 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)