convegno

II Convegno Nazionale di studi "Elogio della sobrietà"

24 settembre 2004

In tanti ci stiamo rendendo conto che l'attuale società dei consumi marcia nella direzione opposta a quella di un mondo dove possa crescere serenità e giustizia per tutti i suoi abitanti. Molti conoscono le cifre della tragedia umanitaria che colpisce il Nord come il Sud del mondo: i ricchi muoiono d'infelicità, i poveri di fame. In molti ci siamo resi conto delle contraddizioni ma abbiamo grande difficoltà ad invertire il senso di questa folle marcia. Cosa ci trattiene ad abbandonare percorsi unanimemente riconosciuti come privi di senso e di felicità? Di che cosa abbiamo paura? Che cosa si nasconde dietro le promesse che il Mercato ci presenta durante gli Spot Pubblicitari che pervadono i nostri ambiti familiari e le nostre città? Cosa vuole da noi il Mercato? Di che cosa si è impossessato? Solo del nostro Denaro? O forse anche della nostra facoltà di sperare?

Recuperare la felicità del ritorno alle cose semplici significa scegliere la sobrietà come valore. Non solo la sobrietà come esigenza di giustizia nei confronti di coloro che non hanno abbastanza per vivere, ma riscoprire la "sobrietà" evangelica come la porta stretta dove indirizzare il nostro cammino. L’incontro che si terrà a Procida sarà l'occasione per riflettere sulla "sobrietà" come strumento di liberazione per un Occidente stanco, oppresso e fiaccato dalla menzogna eretta a sistema del modello consumistico.

Intervengono:


Arrigo Chieregatti
E’ docente universitario di Pedagogia generale all’università di Bologna. E’ stato lungamente psicoterapeuta in centri medici sociali e presso la Usl 28 di Bologna. Membro della Ong “New humanity” opera in alcuni stati dell’Estremo Oriente, come in Cambogia, Laos e Vietnam. Attualmente lavora al recupero dei ragazzi di strada a Hanoi. Ha al suo attivo numerose pubblicazioni, tra cui: La guerra e le guerre (ed. Moretti e Vitali 1999), La relazione di aiuto (ed. Meridiana 1999), Nel silenzio (ed. E.D.B. 2000). Collabora al gruppo di Lugano.


Rodrigo Andrea Rivas
Economista e giornalista cileno è stato dirigente di Unidad Popular prima del colpo di stato del 1973. Ha insegnato in diverse università sia in Italia che in America Latina. Dal 1980 al 1985 ha diretto il Centro studi di problemi internazionali e dal 1986 al 1989 Radio Popolare. Ha al suo attivo una trentina di pubblicazioni su temi di economia e di politica internazionale. Per l’altrapagina ha collaborato a Con gli occhi del sud (Città di Castello 1996), Come sopravvivere allo sviluppo (Città di Castello 2003), Il ritorno della guerra ( Città di Castello 2002).

Carmine Di Sante
Ha insegnato all’Istituto teologico di Assisi e ha lavorato come teologo al SIDIC (Ser ice Internazional de Documentation Judeo-Chretienne) di Roma. Tra le sue opere più recenti ricordiamo: La preghiera d’Israele. Alle origini della liturgia cristiana, Marietti, Genova 1998; Il Padre nostro, L’esperienza di Dio nella tradizione ebraico-cristiana, Cittadella, Assisi 1996; Responsabilità. L’io-per-l’altro, Edizioni Lavoro Esperienze, Roma 1996; Vedere con gli occhi della bibbia, Elle Di Ci, Torino 1999; La rinascita dell’utopia, Edizioni Lavoro, Roma 2000.

Cooordina: Gianluca de Gennaro

Per maggiori informazioni:
Francesco Lubrano Lavadera
3332087124
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

  • set
    28
    mar
    presidio

    Iraq e Afghanistan: Assange ha informato, la stampa non lo difende

    Via Angelo Rizzoli 8, 20132 Milano - Milano
    Iraq e Afghanistan: Assange ha informato, la stampa non lo difende
    Presidio al Corriere della Sera Come cittadini amanti della pace, nel presidio esprimeremo la volontà di parlare con Aldo Grasso, giornalista ...
  • set
    28
    mar
    manifestazione

    Extinction Rebellion Italia - PreCOP a Milano

    Milano
    Extinction Rebellion Italia - PreCOP a Milano
    Dopo le azioni portate a Venezia e Napoli in occasione del G20, la prossima sarà Milano. Qui, infatti, dal 28 al 30 settembre avrà luogo ...
  • set
    29
    mer
    corteo

    Giornata mondiale del Cuore… per non dimenticare mai

    Molo Sant'Eligio - città vecchia - Taranto (TA)
    Giornata mondiale del Cuore… per non dimenticare mai
    La manifestazione consiste in un corteo di motonavi che partirà dal Molo Sant'Eligio per arrrivare allo specchio d'acqua prospicente il Quarto ...
  • set
    30
    gio
    corso

    Pellegrini di pace, apostoli della non violenza

    Pellegrini di pace, apostoli della non violenza
    Primo seminario con Antonino Drago - 15.30 - 19.00 Aeropago di Nietta e Rietto
  • set
    30
    gio
    incontro

    L'estetica dell'acqua nella cultura araba

    L'estetica dell'acqua nella cultura araba
    Parole e musica Molto spesso la cultura araba è ridotta alla religione islamica, la religione islamica è ridotta ai testi sacri e i testi sacri sono ...
  • ott
    5
    mar
    corso

    I confini della colonia

    I confini della colonia
    Laboratorio gratuito dedicato al colonialismo italiano, rivolto ai docenti di ogni ordine, grado e materia di insegnamento. 5 - 12 - 19 ottobre La ...
  • ott
    9
    sab
    corteo

    Per il Clima, Fuori dal Fossile

    Roma
    Per il Clima, Fuori dal Fossile
    Campagna Nazionale "Per il Clima Fuori dal Fossile!" Basta bugie! Fermiamo il greenwashing. Portiamo in piazza la giusta transizione. ...
  • ott
    10
    dom
    manifestazione

    Marcia Perugia-Assisi 2021

    Marcia Perugia-Assisi 2021
    1961-2021 La Marcia compie 60'anni!! Domenica 10 ottobre 2021 partecipa alla Marcia PerugiAssisi della pace e della fraternità. - La pandemia ...
  • ott
    12
    mar
    incontro

    Donne europee per l’Agenda 2030

    Donne europee per l’Agenda 2030
    Toponomastica femminile e Matilda editrice parteciperanno con l'evento Donne europee per l'Agenda 2030 al Festival dello Sviluppo Sostenibile, ...

Ricerca eventi

Dal sito

  • Ecologia
    Giornata mondiale del Cuore… per non dimenticare mai

    Conferenza stampa del Comitato "12 giugno" Vittime del Lavoro e del Dovere e del Volontariato

    Il 29 settembre si terrà un corteo a mare nello specchio d'acqua dove sono morti i gruisti Francesco Zaccaria e Mimmo Massaro. E' possibile salire sulle motonavi, anche per gli studenti, ed è di sicuro un modo per riflettere sulle cause degli infortuni sul lavoro e su come intervenire.
    27 settembre 2021 - Fulvia Gravame
  • Conflitti
    Gli stupri dei bambini erano la regola: "La notte li sentiamo gridare, ma non possiamo fare nulla"

    "Mettevamo al potere gente che faceva cose peggiori di quelle fatte dai talebani"

    Gli episodi che riportiamo in questa pagina web spiegano perché l'esercito e la polizia afghani non fossero amati dalla popolazione e si siano sbriciolati appena è venuto meno il supporto delle truppe americane e della Nato, nonostante fossero stati fortemente armati, attrezzati e addestrati.
    Redazione PeaceLink
  • Pace
    In nome dei diritti umani ci hanno chiesto di partecipare a fallimentari missioni militari

    Il pacifismo: delegittimato e sotto assedio

    Siamo stati delegittimati non dai nostri avversari ma dai nostri “amici”. È stata la sinistra – che un tempo marciava contro gli euromissili – ad abbandonare e poi a isolare il movimento che si opponeva alla guerra in Afghanistan. Il movimento pacifista è stato sabotato dall’interno.
    26 settembre 2021 - Alessandro Marescotti
  • Consumo Critico

    "Covid e le saggezza nascoste" di Marinella Correggia

    L'ultimo libro di Marinella Correggia, è illuminante per comprendere la pandemia Covid 19 e la sua gestione in tutto il mondo. Una visione «altermondialista», ecopacifista, lontana dalle teorie del complotto ma anche alternativa alla narrazione dominante.
    25 settembre 2021 - Linda Maggiori
  • Disarmo
    Occorre trasparenza sull'effettiva erogazione di questi fondi da destinare a fini sociali

    Indennizzi per vincoli militari, quali contributi per Augusta e gli altri comuni siciliani?

    Contributi annui ed entrate ordinarie per i comuni che subiscono la presenza di istallazioni e attività militari. Lo sancisce la legge dello Stato riconoscendo l'impatto della militarizzazione "sull’uso del territorio e sui programmi di sviluppo economico e sociale".
    21 settembre 2021 - Gianmarco Catalano
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)