concerto

Subject (Furian, Bianchi, Scoca) a Parma al Tribeca Club per la rassegna ...JAZZ di Ritmika

24 ottobre 2004
ore 22:00

Furian, Bianchi e Scocca ed è subito…JAZZ
La rassegna...JAZZ, organizzata dall’Associazione Ritmika presso il Tribeca Club, entra nel vivo e per questo fine settimana propone un concerto di grandissimo interesse: il trio dei Subject, formazione presente da diversi anni sulla scena musicale italiana che vede come suoi artefici Marco Bianchi al piano, Maxx Furian alla batteria e Massimo Scoca al basso.
Il sound particolare, capace di assorbire influenze che variano dal jazz al rock, dalla classica al funk, ha colpito positivamente sia il pubblico che la critica. I Subject con i loro tre album pubblicati (tra i quali ricordiamo “Japanese Era” del 2002) hanno cercato di dare vita ad un linguaggio nuovo ed unico caratterizzato da una forza espressiva che rasenta attimi di violenza energetica alternati a dinamiche più sfumate e a varietà di colori timbrici che denotano il solido background di questi tre musicisti.
Marco Bianchi si definisce pianista, compositore ed arrangiatore, la sua musica prende spunto da matrici prettamente jazzistiche e si colora di latin, etnico, fusion, classica e non solo. In questi ultimi anni, oltre a suonare con i Subject, ha creato al fianco di Paolo Fedrighini un’interessante progetto lounge, chill e dub dal nome di “Paul&Mark”. La varietà del suo stile lo ha portato a lavorare al fianco di molti grandi artisti come Irene Grandi, Steve Smith, Laura Pausini, Ronni Johnes e tantissimi altri.
Al fianco di Bianchi ci sarà Maxx Furian, uno dei migliori batteristi presenti sulla scena italiana; allievo di Ellade Bandini e di Walter Calloni ha personalizzato il suo stile a Los Angeles grazie alla guida di Chad Wackerman, arrivando così a suonare a livelli straordinari. Si è cimentato praticamente in tutti i generi musicali mostrando ogni volta uno stile coinvolgente e personale; in ambito jazz ha accompagnato musicisti come Jeff Berlin, Gigi Cifarelli e Mark Harris.
A completare questo magnifico trio ci sarà il basso di Massimo Scoca, un altro artista ben conosciuto anche oltre i confini nazionali. Ha accompagnato star del rock e del pop come Bob Geldof, Brian Adams, John Martin e Lucio Dalla, così come grandi personaggi del mondo del jazz come Sonny Taylor, Tullio De Piscopo, Antonio Faraò e tanti altri.
Un concerto, come sempre, di grande livello per una serata davvero indimenticabile ad ingresso rigorosamente gratuito. L’inizio del concerto è previsto per le 22 circa. Per prenotazione cene rivolgersi al Tribeca Club in via Mazzini 1, Tel. 0521/504119. Per informazioni: Associazione Musicale Ritmika Scuoladimusica via Primo Groppi 32 a/b, Tel e fax 0521/200131.

Per maggiori informazioni:
Giacomo Gazzola
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

  • ago
    29
    lun
    evento

    Giornata internazionale contro i test nucleari

    Giornata internazionale contro i test nucleari
    Fin da quando è stata istituita nel 2009 dall'Assemblea delle Nazioni unite, la Giornata prevede attività ed eventi che contribuiscono a ...
  • set
    4
    dom
    festa

    Seconda Festa Nazionale della rivista "Cumpanis"

    Piazza Albertelli, 10 - Falconara (AN)
    Seconda Festa Nazionale della rivista internazionalista, antimperialista e comunista "Cumpanis", che quest'anno si terrà a Castelferretti ...
  • set
    30
    ven
    evento

    La notte dei ricercatori

    La notte dei ricercatori
    8 progetti in Italia I ricercatori di tutti i Paesi dell'Ue torneranno a incontrare la società civile per diffondere la cultura scientifica e le ...

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Dal sito

  • CyberCultura
    Attivismo per salvare Assange e la libertà di stampa

    Gli USA e l’UK regimi autoritari? Per i sostenitori di Julian Assange, sì.

    Una ragazza di Como rifiuta di essere complice del silenzio dei media sul trattamento disumano inflitto a Julian Assange da parte dell’UK e degli USA; mette in scena, in una piazza centrale della città, la sua protesta contro l’autoritarismo delle due se dicenti democrazie.
    14 agosto 2022 - Patrick Boylan
  • Conflitti
    "Condurre una guerra in un paese con reattori nucleari operativi non è mai accaduto e rompe un tabù"

    Appello di IPPNW sugli attacchi alla centrale di Zaporizhzhia

    L'appello dai medici di IPPNW ai governi rappresentati alla Conferenza di Revisione del TNP, affinché venga fatto ogni sforzo per evitare attacchi militari alle centrali nucleari. E' la risposta urgente e decisa alla situazione critica presso la centrale ucraina di Zaporizhzhia.
    13 agosto 2022 - Roberto Del Bianco
  • Latina
    Dal sogno dei grandi eventi a Bolsonaro

    Quando c’era Lula…

    Ivan Grozny Compasso ripercorre la storia del Brasile dal Mondiale di calcio (2014) e dalle Olimpiadi (2016), su cui avevano scommesso Lula e Dilma Rousseff, fino all’incubo bolsonarista
    10 agosto 2022 - David Lifodi
  • MediaWatch
    Lettera a Repubblica

    Non esiste nessuna direttiva UE che obbliga a versare il 2% del proprio PIL alla Nato

    Fact-checking su un articolo di Furio Colombo dal titolo "Incoerenza dei nuovi pacifisti" in cui si legge: "Il governo italiano, per una direttiva dell’Unione Europea, ha deciso un aumento di spesa militare italiana del 2 per cento".
    10 agosto 2022 - Carlo Gubitosa
  • Processo Ilva
    La condanna in primo grado del 31 maggio 2021

    Ben 270 anni di carcere: la sentenza della Corte d'Assise per il processo ILVA

    La Corte d'Assise, presieduta da Stefania D'Errico, ha inflitto 21 anni e 6 mesi all'ex responsabile delle relazioni istituzionali, Girolamo Archinà, 21 anni all'ex direttore dello stabilimento di Taranto, Luigi Capogrosso. Condannato anche l'ex presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola
    Valentina Errante
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)