assemblea

Incontro GAS TOSCANI 29 gennaio a Rebeldia PISA

29 gennaio 2005

Sabato 29 Gennaio si terrà a Pisa una riunione dei Gruppi di Acquisto Solidali (GAS) della Toscana. La riunione, organizzata dal Gruppo di Acquisto solidale di Pisa (GASP) si propone come un momento di scambio di esperienze e di elaborazione collettiva dei temi, dei problemi e delle possibili prospettive che i gruppi di acquisto solidale si trovano attualmente ad affrontare.

Quella dei Gruppi di Acquisto solidale è una realtà che sta coinvolgendo sempre più persone nelle diverse comunità locali: persone che si trovano a rapportarsi sia con i problemi organizzativi "di crescita" che possono derivare dal rapido espandersi di questa modalità di acquisto, sia con la possibilità che questa espansione concede loro di influenzare e modificare le dinamiche di produzione e commercio locale.

Alla riunione parteciperanno sia gli acquirenti che i produttori legati ai GAS toscani, di modo che il confronto reciproco e l'interazione possano aiutare a far crescere i GAS anche come soggetti economici, politici e culturali, indirizzati a praticare e diffondere un modo alternativo complessivo di produrre, consumare e vivere.

I lavori della giornata si divideranno in momenti di discussione assembleare e gruppi di lavoro. I gruppi di lavoro proposti attualmente sono:

Distretti di Economia Solidale e ruolo che i GAS possono svolgere nella nascita di una rete locale di economia alternativa.

Rapporto con le istituzioni: Comuni, provincie, scuole, altri soggetti locali.

Organizzazione dei gruppi e aspetti legali e fiscali per gli acquirenti e i produttori

Parteciperanno ai lavori della giornata:
Maurizio Pascucci ArciToscana - portavoce di "Libera" in Toscana

Francuccio Gesualdi del Centro Nuovo Modello di Sviluppo di Vecchiano.

Arturo Federico Reti di Kilim

I lavori si svolgeranno dalle 10.00 alle 17.30, presso il Laboratorio delle Disobbedienze Rebeldìa (via Diotisalvi, nei pressi di Ingegneria, http://gasp.versacrum.com/Members/elena/Comearrivare
), che ospita la giornata. Il pranzo per i partecipanti che lo desiderano (e che in questo caso sono pregati di comunicare la loro presenza entro mercoledi' 26) sarà a base di prodotti biologici ed equo-solidali.

Per maggiori informazioni:
Fabrizio Santoro
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1963: Papa Giovanni XXIIII proclama la Pacem in Terris, con una dura condanna alla guerra.

Dal sito

  • Taranto Sociale
    Lavoratore licenziato, per il ministero del Lavoro le informazioni non sono sufficienti

    "Abbiamo fornito spiegazioni"

    “ArcelorMittal conferma di aver fornito al ministro Orlando le spiegazioni richieste riguardo al licenziamento dell’operaio di Taranto”. Così ArcelorMittal in una nota. Il Consiglio comunale di Taranto ha approvato un ordine del giorno nel quale chiede la revoca del licenziamento.
    9 aprile 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Editoriale
    Il post era ritenuto "lesivo" dell'immagine aziendale

    Esprimiamo solidarietà al lavoratore licenziato da ArcelorMittal

    Aveva condiviso sui social network un post che invitava a vedere la fiction "Svegliati amore mio". Dispiacerebbe se in questa vicenda lo Stato rimanesse assente, mentre dichiara di essere presente al 50% nella compagine aziendale.
    9 aprile 2021 - Associazione PeaceLink
  • Pace
    Confine Iraq-Siria

    Riunite con i loro bambini “futuri terroristi”, le donne yazidi vengono ripudiate

    Gli anziani yazidi rinnegano i figli delle ex schiave dello Stato islamico, costringendole a scegliere tra i loro bambini e la loro comunità
    9 aprile 2021 - Martin Chulov e Nechirvan Mando ad Arbil
  • Processo Ilva
    La difesa ha rammentato che il gruppo Riva ha speso un miliardo di euro per investimenti ambientali

    Ilva: processo su disastro ambientale al rush finale

    La tesi forte dell’accusa è che Ilva solo sulla carta ha messo gli investimenti necessari a ridurre l’inquinamento dell’acciaieria, mentre nella realtà o non è stato fatto nulla oppure alcuni interventi sono stati dilazionati di molti anni nonostante vi fosse l’urgenza di intervenire.
    9 aprile 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Ecologia
    Parla Riccardo Cristello, lavoratore dello stabilimento siderurgico di Taranto

    ArcelorMittal: licenziato per post, “mi è caduto mondo addosso”

    “Sono rimasto sbigottito. Mai avrei immaginato una cosa del genere. Ho fatto solo un copia incolla e ho condiviso. Non è un mio pensiero ma l’azienda ritiene invece che quello che è stato postato sia oltraggioso e lesivo”. Il post invitava a vedere la fiction 'Svegliati amore mio'.
    9 aprile 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)