rappresentazione teatrale

Figlia di un dio burlone

19 febbraio 2005
ore 21:30 (Durata: 2 ore)

19/02/2005 ore: 21.30
Figlia di un dio burlone
- commedia in 2 atti di Anna Mauro -
"Il carrozzone" presenta "Figlia di un dio burlone"
con:
Simonetta Genova (Camilla), Anton Giulio Pandolfo (Il dio burlone), Marilia Chiovaro (la signora dei gerani), Marisa Capone (la maestra di matematica), Rosalia Barravecchia (la maestra Donatella), Valentina Raccuglia, Ilenia Nuccio (le amiche depresse), Marco Bertazzi, Marco Ferrazzi, Maurizio Tusa (il maestro di disegno), Agostina Somma (la semenzara del festino), Irene Ponte (la signora Pennacchio), Manfredi Di Liberto (Pepè), Rita Luca (la direttrice del coro), Maria Teresa Ricotta (la cameriera di casa Pennacchio), Filippo Minneci (l'architetto Vitale), Gino Bonanno (il professore) Melina Licari, Riccardo Raccuglia, Silvana Sardina, Eleonora Contessa, Michele Giacalone, Attilio La Rosa (i coristi), Giuseppe Cinà (Pissipissi), Salvo Rubino (il maniaco).
Cine Teatro Savio (Via G. Ev. di Blasi, 102/B PALERMO) Lo spettacolo verrà replicato Domenica 20/02/2005 alle ore 18:30
Scene: Valentina Raccuglia, Davide Velardi e Marco Ferrazzi
Allestimento: Sonia Reina e Daniele Cacciato
Fonica: Antonio Sposito
Regia: Anna Mauro
Biglietto: Euro 6,50
Spettacolo caleidoscopico di donne in equilibrio sulla giostra dell’esistenza, a volte sull’orlo di una crisi di nervi, a volte rassegnate, non di rado rabbiosamente contrariate dagli scherzi del destino. Stizzite e comiche senza volerlo, tutte traboccanti di energia e voglia di assaporare la vita; invischiate in situazioni assurde ed esilaranti proprio perché assolutamente veritiere. Il mondo femminile viene mostrato senza falsi moralismi così com’è, nell’affascinante diversità che risiede al suo interno e rispetto al mondo maschile: risulta frizzante, variegato. Al di sopra - o al di fuori - di tutto questo, aleggia una figura misteriosa che odiosamente stuzzica e schernisce la donna nella sua vanità, nella sua voglia di pettegolezzo, nei suoi pregiudizi, nell’adesione tutta esteriore a nobili ideali, nel suo credersi furba, nel suo vittimismo … insomma in tutte le sue umane debolezze. Ma ce n’è per tutti: a fare il paio è il suo degno compagno, l’uomo. Una categoria per molti versi sminuita e ridicolizzata. Ma chi è questo crudele censore, questo giudice supremo, che di tutto il genere umano se la ride, se la spassa, si diverte … ? È la personificazione della beffa, del danno; è il crudele burattinaio … il Dio Burlone.
Simonetta Genova

Lo spettacolo fa parte della Prima Rassegna Teatro Musica "Magia d'insieme" Stagione teatrale 2004 2005 - classici siciliani, musical, concerti, opere nuove e inedite.
Un programma vario e per tutti i gusti portato in scena da compagnie che, spinte dalla stessa passione, il teatro, si sono ritrovate magicamente insieme.

Per maggiori informazioni:
ass. il carrozzone
3351274337
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

  • set
    29
    mer
    corteo

    Giornata mondiale del Cuore… per non dimenticare mai

    Molo Sant'Eligio - città vecchia - Taranto (TA)
    Giornata mondiale del Cuore… per non dimenticare mai
    La manifestazione consiste in un corteo di motonavi che partirà dal Molo Sant'Eligio per arrrivare allo specchio d'acqua prospicente il Quarto ...
  • set
    30
    gio
    corso

    Pellegrini di pace, apostoli della non violenza

    Pellegrini di pace, apostoli della non violenza
    Primo seminario con Antonino Drago - 15.30 - 19.00 Aeropago di Nietta e Rietto
  • set
    30
    gio
    incontro

    L'estetica dell'acqua nella cultura araba

    L'estetica dell'acqua nella cultura araba
    Parole e musica Molto spesso la cultura araba è ridotta alla religione islamica, la religione islamica è ridotta ai testi sacri e i testi sacri sono ...
  • ott
    5
    mar
    corso

    I confini della colonia

    I confini della colonia
    Laboratorio gratuito dedicato al colonialismo italiano, rivolto ai docenti di ogni ordine, grado e materia di insegnamento. 5 - 12 - 19 ottobre La ...
  • ott
    9
    sab
    corteo

    Per il Clima, Fuori dal Fossile

    Roma
    Per il Clima, Fuori dal Fossile
    Campagna Nazionale "Per il Clima Fuori dal Fossile!" Basta bugie! Fermiamo il greenwashing. Portiamo in piazza la giusta transizione. ...
  • ott
    10
    dom
    manifestazione

    Marcia Perugia-Assisi 2021

    Marcia Perugia-Assisi 2021
    1961-2021 La Marcia compie 60'anni!! Domenica 10 ottobre 2021 partecipa alla Marcia PerugiAssisi della pace e della fraternità. - La pandemia ...
  • ott
    12
    mar
    incontro

    Donne europee per l’Agenda 2030

    Donne europee per l’Agenda 2030
    Toponomastica femminile e Matilda editrice parteciperanno con l'evento Donne europee per l'Agenda 2030 al Festival dello Sviluppo Sostenibile, ...

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1901: A San Vito dei Normanni nasce Lanza del Vasto. Gandhi lo chiamerà Shantidas, "servitore della Pace"

Dal sito

  • Pace
    Resoconto della relazione di Alessandro Marescotti al webinar del 22 settembre 2021

    L’indifferenza del movimento pacifista

    La solidarietà per Daniel Hale e la campagna Guantanamo vanno avanti. La reazione della società civile di fronte a queste violazioni dei diritti umani è flebile. Qualche ingranaggio si è rotto nei meccanismi di attivismo e solidarietà
    28 settembre 2021 - Laura Tussi
  • Ecologia
    Giornata mondiale del Cuore… per non dimenticare mai

    Conferenza stampa del Comitato "12 giugno" Vittime del Lavoro e del Dovere e del Volontariato

    Il 29 settembre si terrà un corteo a mare nello specchio d'acqua dove sono morti i gruisti Francesco Zaccaria e Mimmo Massaro. E' possibile salire sulle motonavi, anche per gli studenti, ed è di sicuro un modo per riflettere sulle cause degli infortuni sul lavoro e su come intervenire.
    27 settembre 2021 - Fulvia Gravame
  • Conflitti
    Gli stupri dei bambini erano la regola: "La notte li sentiamo gridare, ma non possiamo fare nulla"

    "Mettevamo al potere gente che faceva cose peggiori di quelle fatte dai talebani"

    Gli episodi che riportiamo in questa pagina web spiegano perché l'esercito e la polizia afghani non fossero amati dalla popolazione e si siano sbriciolati appena è venuto meno il supporto delle truppe americane e della Nato, nonostante fossero stati fortemente armati, attrezzati e addestrati.
    Redazione PeaceLink
  • Pace
    In nome dei diritti umani ci hanno chiesto di partecipare a fallimentari missioni militari

    Il pacifismo: delegittimato e sotto assedio

    Siamo stati delegittimati non dai nostri avversari ma dai nostri “amici”. È stata la sinistra – che un tempo marciava contro gli euromissili – ad abbandonare e poi a isolare il movimento che si opponeva alla guerra in Afghanistan. Il movimento pacifista è stato sabotato dall’interno.
    26 settembre 2021 - Alessandro Marescotti
  • Consumo Critico

    "Covid e le saggezza nascoste" di Marinella Correggia

    L'ultimo libro di Marinella Correggia, è illuminante per comprendere la pandemia Covid 19 e la sua gestione in tutto il mondo. Una visione «altermondialista», ecopacifista, lontana dalle teorie del complotto ma anche alternativa alla narrazione dominante.
    25 settembre 2021 - Linda Maggiori
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)